La risposta di Niantic ai giocatori arrabbiati di Pokémon Go non ha aiutato

0
3

amirraizat/Shutterstock.com

Niantic, gli sviluppatori di Pokémon Go, hanno recentemente riportato diversi aspetti del gioco alle impostazioni pre-COVID. Durante la pandemia, i giocatori potevano far girare i Pokéstop e piazzare mostri nelle palestre da 80 metri di distanza. Ora (e prima della pandemia), il range è tornato a 40 metri.

Dire che questo ha lasciato i giocatori sconvolti sarebbe un eufemismo. Dopo giorni di lamentele sulla situazione sui social media e luoghi come il subreddit Pokémon Go, Niantic ha finalmente risposto alle preoccupazioni dei giocatori. Sfortunatamente, il post sul blog dell'azienda non ha fatto quasi nulla per placare la base di giocatori arrabbiati.

Pokémon Go ha un grosso problema

Questo potrebbe sembrare un piccolo problema nel grande schema delle cose che stanno accadendo in questo momento (come l'attuale situazione di sorveglianza dell'iPhone di Apple). Ma per i giocatori che si affidano a Pokémon Go per l'intrattenimento, l'esercizio e le interazioni sociali, un cambiamento significativo nella giocabilità del gioco è uno sviluppo che cambia la vita.

Niantic afferma di aver apportato il cambiamento alla gamma PokéStop e Palestra perché vuole che "le persone si connettano a luoghi reali nel mondo reale e visitino luoghi che vale la pena esplorare". Questo è l'intero punto del gioco, quindi Niantic non ha torto nella sua posizione.

Ci sono alcuni problemi, però. Più ovvio è il fatto che la pandemia non è certamente ancora finita. Per quanto vorremmo che il COVID-19 fosse alle nostre spalle, non sembra proprio essere così.

Il secondo è il fatto che 40 metri non sono mai stati sufficienti. I giocatori non lo sapevano fino a quando non è stata implementata la gamma estesa. A 80 metri, i giocatori potevano esplorare il mondo, ma invece di attraversare una strada trafficata per avvicinarsi a un Pokéstop, potevano girarlo in sicurezza dallo stesso lato della strada.

Il mio problema personale è più una questione di pigrizia; Sono pienamente disposto ad ammetterlo. Ma c'è una palestra a circa 60 metri dal mio soggiorno. Sono così vicino alla gamma, ma abbastanza lontano da non poterlo raggiungere. Ero in grado di interagire con la palestra in qualsiasi momento, il che mi teneva impegnato nel gioco e tornavo più volte al giorno. Adesso non gioco nemmeno più. È semplicemente scoraggiante aprire il gioco e vedere una palestra così vicina eppure così lontana.

Dimezzare le distanze crea non pochi problemi ai giocatori, e non è solo questione di pigrizia, come nel mio caso. C'è la necessità di cui sopra di attraversare strade potenzialmente pericolose per avvicinarsi abbastanza.

C'è anche una questione di sconfinamento. Con il raggio di 80 metri, i giocatori potevano girare fermate e palestre senza effettivamente entrare nella proprietà di nessuno (che è stato un problema con Pokémon Go fin dall'inizio).

E per quanto riguarda l'accessibilità? Il raggio di 80 metri ha aperto il gioco ai giocatori che non possono avvicinarsi così tanto a un PokéStop a causa di problemi di mobilità. E per i giocatori con ansia sociale, potrebbero entrare nel raggio di fermate e palestre occupate pur mantenendo una distanza confortevole dagli altri giocatori.

Quali sono alcune soluzioni?

La soluzione più ovvia è che Niantic riporti semplicemente il gioco al suo stato pandemico. Tuttavia, se ciò che l'azienda dice a riguardo dell'ostacolo all'esplorazione è vero, allora l'utente Reddit Redpooldead ha escogitato quella che penso sia la soluzione perfetta: fare in modo che i nuovi PokéStop e le palestre abbiano il raggio di 40 metri e quelli che hai già visitato abbiano il raggio più lungo. Non stai esplorando se stai girando il PokéStop e la palestra a 60 metri da casa tua, quindi quell'argomento non funziona davvero.

Alla fine della giornata, sembra che Niantic abbia deciso di mantenere il range più breve, almeno fino a settembre. Dopodiché, si tratta di giocatori che parlano con i loro portafogli. Se trovi che il gioco non è più divertente con il raggio più corto, allora forse è il momento di smettere di giocare. Per lo meno, è ora di smettere di spendere soldi per questo, poiché è l'unico modo in cui gli sviluppatori ascolteranno i fan.

Niantic ha concluso il suo post dicendo: "Il nostro obiettivo è costruire esperienze divertenti e coinvolgenti che rimangano fedeli alla nostra missione e ti ringraziamo per averci sfidato con feedback ponderati e costruttivi", e i giocatori stanno sicuramente facendo proprio questo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui