La tua guida passo passo per fare la voce fuori campo

97

Sei interessato a intraprendere un lavoro come doppiaggio? Ci sono molte opportunità là fuori, ma vorrai assicurarti di utilizzare le migliori attrezzature e configurazioni possibili, in modo da distinguerti.

Se vuoi attirare l'attenzione del tuo pubblico e tenerlo in ascolto, dovrai migliorare il tuo gioco.

Scopri come eseguire una voce fuori campo e migliorare la qualità audio con questa guida passo passo.

Cos'è la voce fuori campo?

In parole semplici, la voce fuori campo sta registrando un lavoro vocale per un video, uno spot pubblicitario, un audiolibro o un altro lavoro in cui quella persona non verrà vista. Non è la stessa cosa della narrazione, sebbene questi termini a volte siano confusi o usati in modo intercambiabile.

Esistono molti tipi di lavori di voice over, dalla pubblicità e spot pubblicitari agli audiolibri all'animazione e altro ancora.

Potresti voler intraprendere una carriera facendo la voce fuori campo per video educativi, documentari, videogiochi, ecc. Qualunque sia la tua particolare area di interesse, avrai bisogno di apparecchiature di registrazione di qualità per iniziare.

Hai bisogno di una grande voce?

Quando pensi a grandi doppiatori e doppiatori, quali nomi ti vengono in mente?

Forse pensi a qualcuno che può cambiare la propria voce per adattarsi a un particolare personaggio o situazione, come la talentuosa Tara Strong, che ha contribuito con la voce fuori campo ad alcuni dei cartoni più iconici degli anni '90 e 2000. O forse pensi al distinto James Earl Jones, famoso per aver prodotto la voce di Darth Vader.

Tuttavia, non è necessaria una voce incredibilmente fluida o particolarmente malleabile per ogni tipo di voice over work. Una voce unica può aiutarti a distinguerti, ma non è un requisito.

Copriamo ciò che è essenziale per grandi voci fuori campo:

  • Chiarezza audio
  • Volume
  • Pronuncia
  • Tono e inflessione

Non vorresti ascoltare un video in cui l'audio fosse troppo basso o difficile da sentire. I rumori di sottofondo che distraggono possono anche spegnere il pubblico e danneggiare il valore del video.

Come registrare passo dopo passo una voce fuori campo di qualità

Ora che sai cosa è essenziale per le voci fuori campo, come ti assicuri di registrare un lavoro vocale di qualità? Come puoi assicurarti di avere il volume e la chiarezza giusti?

Per cominciare, avrai bisogno dell'attrezzatura e del software giusti. Dovresti anche essere pronto a fare alcune modifiche e modifiche.

L'equipaggiamento

Avere l'attrezzatura giusta è la chiave per produrre ottime registrazioni. A seconda del tipo di voice over su cui ti concentrerai, potresti non aver bisogno di un microfono top di gamma. Considera il tuo budget e poi fai qualche ricerca.

I microfoni USB, come il popolare Blue Yeti, sono scelte eccellenti per i principianti. Considera l'idea di acquistare componenti aggiuntivi come un filtro anti-pop, che elimina i suoni scoppiettanti comuni nelle registrazioni.

Avrai anche bisogno di un computer in grado di gestire registrazioni e modifiche, oltre a un software di registrazione. Prendi un paio di cuffie di qualità in modo da poter ascoltare le tue registrazioni e bloccare le distrazioni e un bel set di altoparlanti.

Creazione di un ambiente di registrazione

Sebbene sia possibile registrare quasi ovunque, il tipo di stanza che si utilizza influirà sulla qualità della registrazione. Evita stanze grandi, che possono far sembrare distante la tua voce. Dovrai anche evitare i luoghi che echeggiano.

Un arredamento più morbido può aiutare a migliorare la qualità del suono.

Una volta trovata la stanza giusta, è il momento di configurare l'ambiente di registrazione. Come principiante, potresti non avere accesso a molto materiale per l'isolamento acustico, ma ci sono ancora cose che puoi fare per assicurarti una buona sessione di registrazione.

Assicurati di chiudere tutte le finestre e le porte ed eliminare le interruzioni. Considera l'idea di mettere un cartello sulla porta per dire agli altri che stai registrando.

Crea una configurazione confortevole con tutta la tua attrezzatura.

Trova la posizione giusta per il microfono. Assicurati che il microfono non sia troppo lontano o troppo vicino alla bocca. Cinque pollici di distanza sono di solito un buon punto di partenza.

Successivamente, ti consigliamo di acquisire familiarità con il tuo software di registrazione.

Scegliere un software di registrazione audio

Prenditi del tempo per familiarizzare con il tuo software di registrazione. Molti principianti usano Audacity poiché è gratuito e relativamente semplice.

Qualunque cosa tu scelga, assicurati di imparare a usare il programma prima di registrare. Pasticciare con alcune registrazioni di prova prima di iniziare a registrare il prodotto finale.

Senti rumori di sottofondo? In tal caso, assicurati di non avere componenti elettronici o ventole o altro che potrebbe causare rumore in sottofondo.

Sei troppo rumoroso o troppo silenzioso? Risolvi i problemi e modifica le impostazioni, se necessario, finché non sei soddisfatto del modo in cui suona la registrazione.

Inizia a registrare

Prima di iniziare la registrazione, assicurati di fare tutto il possibile per ridurre o eliminare i disturbi. Se condividi una casa, dillo agli altri nella casa che stai registrando. Assicurati di chiudere tutte le porte e le finestre, in modo che i rumori degli animali domestici, dei bambini e della strada non interferiscano con la registrazione.

Raccogli tutti i tuoi appunti e tutto ciò di cui avrai bisogno per la sessione di registrazione. Assicurati di essere gentile e idratato e che la tua voce sia pronta.

Mettiti comodo e inizia a registrare. Non aver paura di commettere errori: sono destinati a succedere, soprattutto se sei nuovo in questo. Se sbagli, prendi nota di dove o registra nelle sezioni.

Prova diversi metodi di registrazione, come la registrazione continua o la registrazione in parti, per vedere cosa funziona meglio per il tuo lavoro.

Ascolta gli errori e apporta modifiche

Dopo aver registrato, è il momento di ascoltare la tua traccia audio. Riproducilo e ascolta errori, suoni di sottofondo o problemi di qualità. Prendi appunti sul programma stesso o su un taccuino.

Regola il tono della tua voce con l'EQ, se necessario, o lascialo stare. Inizia con sottili regolazioni fino a trovare le impostazioni ideali per la tua voce.

Apporta modifiche, ritaglia le parti in cui hai commesso un errore, aggiungi musica o qualunque cosa tu debba fare. Il processo di modifica può richiedere molto tempo e potresti sentirti frustrato, ma continua a farlo. Più lo fai, meglio otterrai.

Occupati e avvia la registrazione

Puoi leggere tutti i suggerimenti e i trucchi che desideri su come creare una grande traccia vocale, ma dovrai continuare a esercitarti e acquisire esperienza prima di distinguerti.

Usa questi suggerimenti per la voce fuori campo per iniziare a registrare e prova diversi tipi di doppiaggio per vedere cosa ti piace di più!

Se ti è piaciuto questo articolo, assicurati di controllare i nostri altri post relativi alla tecnologia per saperne di più.