La tua scheda madre ASUS potrebbe ricevere un aggiornamento TPM per Windows 11

7

Kreabobek/Shutterstock.com

Windows 11 sarà qui prima che ce ne rendiamo conto. Quindi ASUS si sta preparando per l'ultima versione del sistema operativo Microsoft aggiornando il BIOS di molte delle sue schede madri con supporto TPM automatico.

Perché il supporto TPM automatico è importante?

Microsoft ha deciso di rendere il supporto TPM un requisito per Windows 11. Ciò ha causato molta confusione, poiché molte persone si sono rese conto che i loro computer non avevano l'opzione abilitata nel BIOS. Se l'opzione era presente, veniva spesso etichettata come PTT o PSP fTPM, aggiungendo ulteriore confusione.

Per fortuna, molti produttori di schede madri si stanno preparando per Windows 11 aggiungendo un'opzione per attivare manualmente il TPM o, nel caso di ASUS, attivandolo automaticamente. Molti utenti non si sentono a proprio agio con le impostazioni nel BIOS, quindi attivarlo per impostazione predefinita dovrebbe creare un'esperienza utente molto migliore per la maggior parte delle persone che desiderano eseguire l'aggiornamento a Windows 11 e far funzionare tutto come previsto.

ASUS ha pubblicato un elenco di schede madri che riceveranno l'aggiornamento ed è ampio. Molte schede hanno l'aggiornamento pronto per l'uso, ma altre sono ancora elencate come "In fase di test" poiché ASUS lavora per prepararle in tempo per il lancio di Windows 11. La pagina ha anche un link per scaricare l'ultima versione del BIOS se è pronta per la tua scheda madre.

(A proposito, le moderne schede madri che supportano TPM utilizzano effettivamente UEFI invece di un BIOS tradizionale, ma molte persone chiamano comunque UEFI il "BIOS".)

Se non sei sicuro di cosa significhi tutto questo, abbiamo una ripartizione completa di tutte le cose sulla scheda madre che ti aiuterà a capire.