Lemur Pro di System76: un laptop Linux OEM potente e ultraleggero

5
  • Lemur Pro viene fornito in una grande scatola per un laptop così piccolo ed elegante.

    Jim Salter

  • Non sono un grande unboxing, ma la stampa all'interno delle scatole di System76 è innegabilmente divertente. Mio figlio ha avuto una buona settimana di gioco e ha creato dalla scatola simile il mio Galago Pro in cui è arrivato l'anno scorso.

    Jim Salter

  • System76 evita la schiuma per il suo imballaggio. Invece, l'azienda utilizza cartone pesante decorato con origami, con un involucro di plastica teso dal modo in cui il cartone è piegato.

    Jim Salter

  • Una volta aperta la "cornice" di cartone, il telo di plastica che tiene saldamente il tuo laptop diventa molto allentato e il laptop scivola fuori.

    Jim Salter

  • La prima impressione del Lemur Pro da scartare è molto buona. Il logo minimale inciso al laser in bianco brillante sul telaio in lega di magnesio scuro è sorprendente.

    Jim Salter

  • Ci vuole molto meno tempo e fastidio per farti strada attraverso la nuova procedura guidata utente di Pop!_OS rispetto a quella per Windows 10.

    Jim Salter

Lemur Pro di System76 è una centrale elettrica leggera da 14,1 pollici di un laptop Linux OEM, con un attraente chassis in lega di magnesio e alluminio con finitura nera. Se stai cercando un laptop che ottenga l'occasionale sguardo geloso nelle caffetterie (o nelle conferenze tecniche), il Lemur Pro non ti deluderà.

System76 Lemur Pro

(Ars Technica può guadagnare un compenso per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.)

Come configurato a $ 1.563, Lemur Pro non è un laptop economico, ma non ha nemmeno l'aspetto, la sensazione o le prestazioni come uno. La CPU Intel Comet Lake non sarebbe la nostra prima scelta se progettassimo un laptop da zero, ma come un intero sistema, è difficile trovare molti difetti nel Lemur Pro, in particolare quando si limita il campo ai soli laptop Linux OEM.

Come sempre, "l'esperienza di unboxing" non è esattamente in prima linea nei nostri criteri di revisione, ma se è importante per te, System76 non ti lascerà in sospeso. L'interno della scatola è stampato allegramente con divertenti motivi fantascientifici dell'età dell'oro che i tuoi bambini potrebbero apprezzare anche se non lo fai, e il laptop è protetto da cartone pesante piegato anziché da mattoncini di gommapiuma. È leggero, ecologico, non lascia disordine sul pavimento ed è altamente riutilizzabile per l'avvio, purché non si commetta l'errore inutile di tagliarlo con un coltello, cioè.

Una volta estratto e acceso il laptop, l'esperienza rimane piacevole. La nuova procedura guidata di configurazione dell'utente della distribuzione OEM Pop!_OS Linux è breve, al punto e per fortuna priva del balbettio "amichevole" di Cortana. Ti viene chiesto di scegliere uno stile di tastiera, scegliere se abilitare i servizi di localizzazione, connettere il Wi-Fi e confermare il tuo fuso orario. Fatto ciò, dai un nome al tuo account e scegli una password e sei pronto per giocare.

Specifiche

  • Lato sinistro, L-R: jack cilindrico CC, HDMI full-size, USB 3.1 tipo A, USB tipo C.

    Jim Salter

  • Lato destro, da sinistra a destra: pulsante di accensione, slot microSD, jack audio combinato da 3,5 mm, USB 3.1 tipo A, slot per blocco Kensington.

    Jim Salter

Le specifiche a colpo d'occhio: Lemur Pro, come recensito
OS
Pop!_OS 20.04 LTS
processore
4c/8t Intel i7-10510u
RAM
40 GiB DDR4 (8 GiB + 32 GiB)
GPU
Intel UHD 620 . integrato
Wifi
dual-band, 1×1 Intel Wireless-AC 9462
SSD
NVMe Samsung 970 Evo Plus da 500 GB
Batteria
73Wh
Webcam
720p, cornice superiore
Schermo
14,1" opaco 1080p
Connettività
lato sinistro:

  • Presa a barilotto CC
  • uscita HDMI a grandezza naturale
  • USB 3.1 tipo A
  • USB tipo C

lato destro:

  • Jack combinato telefono/microfono da 3,5 mm
  • Slot per scheda MicroSD
  • USB 3.1 tipo A
  • Slot per blocco Kensington

Prezzo come testato
$ 1,563 come configurato

Con 40 GiB di RAM e un SSD Samsung Evo Plus da 500 GiB, il nostro campione di prova Lemur Pro alimentato da Comet Lake i7 era molto vicino al carico di punta assoluto del System 76. L'unico aggiornamento che non abbiamo ottenuto è stato al Wi-Fi, che era l'Intel Wireless-AC 9462 di base piuttosto che l'upgrade Wi-Fi 6 opzionale (presumibilmente, anche se non specificato, Intel AX-200).

Annuncio

Tuttavia, abbiamo un pignolo da scegliere con le specifiche elencate nella pagina di configurazione Lemur Pro di System76. Non ci piace molto il fatto che non specifichi quale scheda Wi-Fi stai ricevendo per modello; invece, l'azienda sceglie di identificarli piuttosto vagamente dal tasso PHY e/o dal supporto Wi-Fi 6… ma quel che è peggio, System76 ottiene il tasso PHY identificando vagamente le opzioni con errori.

Le due opzioni Wi-Fi disponibili sono mostrate come "Fino a 867 Mbps Wi-Fi + Bluetooth" e "Aggiorna a Wi-Fi 6 + Bluetooth", ma nessuna descrive accuratamente il sistema che abbiamo ricevuto. Il chipset Wireless-AC 9462 nella nostra unità di test Lemur Pro è un chipset 1×1 dual-band con supporto per canali a 5 GHz solo fino a 80 MHz e la velocità PHY per tale connessione è 433 Mbps, non 867 Mbps.

Aggiornare: Jeremy Soller, ingegnere capo di System76, ha risposto. Si scopre che c'è un bug del kernel che fa sì che le schede Wi-Fi CNVi tra cui Intel 9560 e Intel AX-201 (le due opzioni hardware Wi-Fi, entrambe 2×2, disponibili nel Lemur Pro) vengano identificate erroneamente come Intel 9462, che è un Chipset 1×1. Quando ciò accade, l'output di iwconfig mostra il modello di scheda errato e vengono negoziate solo tariffe PHY 1×1. System76 sta lavorando per correggere il problema, sia per il Lemur Pro stesso che a monte.

Ho inviato modifiche ai pciid per identificare meglio i dispositivi CNVi:

– Comet Lake-U: https://t.co/BgdpEVtSin
– 9560: https://t.co/xoOrC2ngjy
– AX201: https://t.co/BgdpEVtSin

E aggiorneremo il firmware il 20.04, il che potrebbe migliorare le prestazioni: https://t.co/u9kMlJ13YX

— Jeremy Soller (@jeremy_soller) 10 settembre 2020

A parte il passo falso del Wi-Fi, siamo soddisfatti del resto del carico sul Lemur Pro. L'unità Samsung Evo Plus NVMe è una buona scelta, la CPU Comet Lake è scattante e la batteria da 73 Wh è un problema, in particolare in un laptop così sottile (15,5 mm), leggero (2,4 libbre). Il sistema può essere caricato con il caricatore jack a barilotto CC da 65 W (incluso) o fino alla stessa velocità tramite la porta USB-C sul lato sinistro (caricatore USB non incluso).

Il componente Lemur Pro più debole a nostro avviso è la webcam 720p: è abbastanza adeguata per le teleconferenze casuali personali o aziendali, ma non è un'attrezzatura premium. Abbiamo anche trovato mediocre il touchpad: ha tenuto traccia bene durante il posizionamento del cursore, ma ha mancato il tocco occasionale con uno o due dita.

  • La mia solita impressione delle tastiere dei laptop è "va bene" o "è un abominio". Il Lemur Pro è uno dei pochi che mi dà un'impressione decisamente positiva.

    Jim Salter

  • Mi manca il logo di Ubuntu sul tasto Super, dai giorni pre-Pop!_OS. Qualunque sia questa icona sostitutiva, non suscita gioia.

    Jim Salter

La caratteristica migliore del Lemur Pro è la sua tastiera. È una gioia assoluta. Digitando a lungo per circa una settimana abbiamo usato il Lemur Pro non ha prodotto errori e nessuna frustrazione. Il telaio in lega di magnesio significa quasi zero flessibilità durante la digitazione, la corsa, il peso e la spaziatura sono buoni e, a parte il solito layout dei tasti freccia compressi in stile laptop che alcuni di voi odiano, anche le dimensioni e la posizione dei tasti sono risultate impeccabili .

Annuncio

Tuttavia, ci manca il logo di Ubuntu che viveva sul tasto Super. Certo, il logo non è più appropriato, dato che il sistema non viene fornito con Ubuntu per impostazione predefinita. Ma l'icona generica che lo sostituisce non ci ha davvero catturato.

Prestazioni e durata della batteria

  • Se stai cercando una lunga durata della batteria, in particolare, una lunga durata della batteria sotto Linux, avrai difficoltà a fare meglio del Lemur Pro.

    Jim Salter

  • Le prestazioni della CPU multithread sono l'area più debole del Lemur Pro, il che non sorprende, dato che il 2020 è stato un anno debole per le CPU Intel.

    Jim Salter

  • Il Lemur Pro funziona bene con le prestazioni della CPU a thread singolo, ovviamente. Raramente c'è molto da scegliere lì.

    Jim Salter

Poiché Lemur Pro è un laptop Linux OEM, siamo fortemente limitati a un benchmarking significativo dell'esperienza desktop. Geekbench 5 è fortunatamente multipiattaforma, quindi possiamo vedere che Lemur Pro è un ottimo single-threaded, ma le prestazioni multithread sono piuttosto deludenti rispetto ad altri laptop con processori di fascia alta.

Ciò non dovrebbe sorprendere: Intel non ha avuto esattamente un anno eccezionale per le CPU dei laptop e l'i7-10510u a quattro core non è una delle CPU Comet Lake i7 più veloci. Detto questo, si tratta di risultati notevolmente poco impressionanti anche rispetto ad altri laptop alimentati da i7-10510u: i punteggi tra i 3000 e i 3.000 sono più comuni per i laptop con quella CPU nelle classifiche pubbliche di Geekbench 5. System76 ha messo a punto il Lemur Pro per una durata della batteria aggressiva, non per prestazioni grezze aggressive.

Non siamo sicuri di essere arrabbiati per questo, però. Sebbene il Lemur Pro non ottenga l'ultima goccia di prestazioni dalla sua CPU i7 di fascia media, offre un'autonomia della batteria significativamente migliore sotto Linux rispetto a quella che abbiamo visto su qualsiasi laptop recensito di recente. Eseguendo il video "10 Hours of Relaxing Oceanscapes" della BBC a 1080p a schermo intero e luminosità massima, il Lemur Pro ha battuto il nostro attuale campione, HP Elite Dragonfly dello scorso anno, di quasi un'ora.

Conclusioni

Se stai cercando un solido laptop Linux per uso generico che abbia un bell'aspetto, sia piacevole da digitare e abbia una durata della batteria pazzesca, il Lemur Pro si adatta perfettamente a te. Sebbene le sue scelte di CPU Intel Comet Lake siano mediocri, è improbabile che tu senta "Ugh, questo laptop è lento" nell'uso normale. Il display da 298 nit è luminoso, nitido e attraente; la tastiera è fantastica; e anche l'SSD è una scelta eccellente.

Tuttavia, gli sviluppatori che compilano costantemente codice, o chiunque altro con carichi di lavoro multithread davvero pesanti, potrebbero considerare di abbandonare il Lemur Pro a favore di un laptop basato su Ryzen 4000. Le sue prestazioni a thread singolo sono buone e la maggior parte delle attività non richiede davvero più di quattro core… ma quelle che lo fanno gireranno tremendamente più velocemente sui sistemi basati su Ryzen 4000. Puoi anche ottenere maggiori prestazioni multithread da un sistema con uno dei laptop Intel Comet Lake di fascia alta a sei thread, se sei allergico ad AMD.

Inoltre, non possiamo raccomandare il Lemur Pro per i giochi. La grafica UHD 620 integrata di Comet Lake è sufficiente per il normale utilizzo desktop, la riproduzione di video o i giochi casuali, ma la grafica integrata Iris+ di Ice Lake o Vega di Ryzen 4000 ti prenderà a calci in faccia e ne riderà, per non parlare di quanto discreta GPU Nvidia farebbe.

Il bene

  • Aspetto davvero eccellente e non solo "per un laptop Linux"
  • Tastiera eccezionale
  • Display luminoso e attraente
  • La migliore durata della batteria che abbiamo mai visto da un laptop Linux
  • Leggero
  • Uscita HDMI a grandezza naturale
  • Ricarica USB-C supportata

Il cattivo

  • Il touchpad potrebbe essere migliore: di tanto in tanto perdeva un tocco per fare clic
  • La grafica Intel UHD 620 non funziona bene

Il brutto

  • Wi-Fi base 1×1 etichettato erroneamente: vale sicuramente la pena considerare l'aggiornamento Wi-Fi 6

Immagine dell'inserzione di Jim Salter