macOS 11.0 Big Sur: la recensione di Ars Technica

0
7

Ingrandisci / Lo sfondo predefinito di Big Sur è luminoso e astratto e francamente un po 'iOS.

Mela

L'era di Mac OS X è finita. Tipo.

Per la prima volta in quasi due decenni, Apple ha deciso di aumentare il numero di versione del sistema operativo del Mac. La modifica ha lo scopo di richiamare l'attenzione sia sulla transizione in attesa di Apple Silicon – Big Sur sarà la prima versione di macOS a funzionare sui chip Apple, anche se non è la prima a richiedere quei chip – sia su una riprogettazione al gusto di iPad che in modo significativo rivede l'aspetto, la sensazione e il suono del sistema operativo per la prima volta da molto tempo. Anche l'aggiornamento Yosemite post-iOS-7 si è preso la briga di mantenere la maggior parte delle cose nello stesso posto in cui ha cambiato il loro aspetto.

Ma a differenza del passaggio da Mac OS 9 a Mac OS X, dove Apple ha spazzato via quasi ogni aspetto del suo precedente sistema operativo e ne ha costruito uno nuovo dalle fondamenta, macOS 11 è ancora fondamentalmente macOS 10. I primi beta sono stati persino etichettati come macOS 10.16 e Big Sur può ancora identificarsi come versione 10.16 con alcuni software meno recenti al fine di preservare la compatibilità. Quasi tutto continuerà a funzionare allo stesso modo o, almeno, Big Sur non interrompe la maggior parte dei software più di quanto facessero gli aggiornamenti di macOS 10 precedenti. Potrebbe anche essere un po 'meno dirompente di Catalina. Questa dovrebbe essere una transizione graduale, la maggior parte delle volte.

Non apporteremo nemmeno grandi cambiamenti al modo in cui affrontiamo questa recensione. Copriremo il nuovo aspetto del sistema operativo e le nuove funzionalità, le cose che qualsiasi Mac Big Sur sarà in grado di fare, indipendentemente dal fatto che sia in esecuzione su un Intel o un Apple Silicon Mac. Nella misura in cui è possibile fare a meno dell'hardware finale in mano, tratteremo le nuove funzionalità di macOS che saranno native dei Mac Apple Silicon e delineeremo come andrà il lato software della transizione.