Microsoft ha reso più difficile sbloccare i pulsanti predefiniti della barra delle applicazioni di Windows 11

2

sdx15 / Shutterstock.com

Microsoft ha appena rilasciato Windows 11 Insider Preview Build 22000.176 sul canale Beta e include alcune favolose novità, come una riprogettazione dell’interfaccia utente della libreria in Microsoft Store. Rimuove anche l’opzione rapida e semplice per sbloccare i pulsanti della barra delle applicazioni predefiniti di Windows 11.

Rimozione dei pulsanti predefiniti della barra delle applicazioni in Windows 11

Microsoft ha un sacco di opzioni appuntate sulla barra delle applicazioni di Windows 11 per impostazione predefinita. Puoi accedere rapidamente a Ricerca, Visualizzazione attività, Widget e Chat. Ma non tutti vogliono avere questi appuntati sulla barra delle applicazioni in ogni momento e Windows 11 è dotato di un pratico tasto destro del mouse per sbloccare l’opzione che ha reso la loro rimozione rapida e indolore.

Nell’ultima build, Microsoft ha annullato l’opzione del tasto destro, costringendo gli utenti ad accedere alle Impostazioni di Windows 11 per modificare gli elementi sulla barra delle applicazioni. Andare in Impostazioni è davvero così difficile? No, certo che no, ma sembra strano che Microsoft rimuova il metodo più semplice a favore di uno più indiretto. Questo non migliora l’esperienza dell’utente.

Ora dovrai fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e selezionare “Impostazioni barra delle applicazioni” per aprire il menu che ti consente di modificare quali strumenti di Windows predefiniti sono bloccati. Ancora una volta, non è un cambiamento enorme, ed è ancora relativamente facile, ma è un passaggio aggiuntivo apparentemente senza motivo.

Cos’altro c’è di nuovo in Windows 11 Insider Build 22000.176?

Al di fuori della strana decisione sulla barra delle applicazioni, questo aggiornamento porta tutte le solite correzioni di bug e modifiche.

L’altro cambiamento più significativo arriva al Microsoft Store. Sta ottenendo una revisione visiva completa dell’interfaccia utente della libreria, con una navigazione più semplice e prestazioni migliori. Microsoft ha anche aggiornato il design Spotlight per i prodotti in promozione nello Store.

Questo non è un aggiornamento rivoluzionario, ma è un altro passo avanti verso la versione finale di Windows 11 il 5 ottobre.

IMPARENTATO: È ufficiale: Windows 11 ha una data di rilascio