Microsoft ha rotto il menu Start e la barra delle applicazioni di Windows 11 con un annuncio

0
6

Tutti commettiamo errori. Ma quando sei Microsoft e commetti un errore che rompe Windows 11, tende a ricevere un po' più di attenzione. Questo è esattamente quello che è successo quando Microsoft ha inviato un annuncio a Windows 11 che ha rotto il menu Start e la barra delle applicazioni.

Cosa è successo a Windows 11?

Microsoft ha inviato una notifica promozionale agli utenti di Windows 11 e una in particolare che pubblicizzava l'integrazione di Windows 11 con Teams sembra aver rotto il menu Start e la barra delle applicazioni del sistema operativo.

IMPARENTATO: Come utilizzare la chat di Teams in Windows 11

Fondamentalmente, l'annuncio causava l'arresto anomalo della shell del desktop di Windows, il che rendeva inutilizzabili due delle funzionalità principali del sistema operativo. In effetti, rendeva quasi impossibile fare qualsiasi cosa con un PC Windows 11.

Per fortuna, Microsoft ha pubblicato una soluzione per il problema ed è abbastanza facile da affrontare. Si applica a entrambe le build 22000.176 e 22449. Ecco i passaggi pubblicati dall'azienda:

Passaggio 1: utilizzare CTRL-ALT-CANC e scegliere di aprire Task Manager.
Passaggio 2: scegli "Ulteriori dettagli" nella parte inferiore di Task Manager per espandere Task Manager.
Passaggio 3: vai su "File" e scegli "Esegui nuova attività".
Passaggio 4: digitare "cmd" nel campo "Apri".
Passaggio 5: incolla quanto segue (tutto in grassetto):
reg elimina HKCUSOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionIrisService /f && shutdown -r -t 0
Passaggio 6: premi invio, quindi il PC dovrebbe riavviarsi. Dopo il riavvio, tutto dovrebbe tornare alla normalità.

Grazie ancora per la tua pazienza #WindowsInsiders: se sei stato interessato da questo problema, puoi utilizzare i passaggi aggiunti all'inizio di questi post del blog per tornare a uno stato funzionante sul tuo PC:
Costruisci 22000.176 https://t.co/dpwehA9nTJ
Costruisci 22449 https://t.co/oathE7BE5U https://t.co/ouO6sh8vLj

— Windows Insider (@windowsinsider) 3 settembre 2021

Anche se è un po 'doloroso, almeno Microsoft è stata veloce nel trovare una soluzione. Si spera che queste notifiche promosse non causino problemi futuri per Windows 11, soprattutto dopo il lancio il 5 ottobre.

IMPARENTATO: È ufficiale: Windows 11 ha una data di rilascio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui