Nvidia e PassiveLogic collaborano per promuovere l’integrazione per edifici autonomi

63

Non sei riuscito a partecipare a Transform 2022? Dai un’occhiata a tutte le sessioni del vertice nella nostra libreria on-demand ora! Guarda qui.

Nvidia ha investito 15 milioni di dollari in PassiveLogic, un pioniere nei sistemi di controllo degli edifici autonomi. L’investimento aiuterà a promuovere l’integrazione tra gli strumenti di PassiveLogic e la piattaforma Omniverse di Nvidia per il metaverso industriale.

PassiveLogic sta sviluppando un crescente ecosistema di strumenti basati sui gemelli digitali per abilitare la progettazione generativa, i sistemi autonomi e l’intelligenza artificiale (AI) di prossima generazione. Questi aiutano architetti, ingegneri, appaltatori e proprietari di edifici a migliorare l’efficienza e ridurre i costi delle operazioni di costruzione.

La piattaforma consente agli utenti di collaborare rapidamente ai controlli dell’IA, testarli sui gemelli digitali dell’edificio e quindi implementarli nelle operazioni. L’azienda afferma che la sua piattaforma di controllo Hive è dieci volte più veloce da installare e riduce il consumo energetico di un terzo rispetto alle soluzioni di automazione convenzionali.

PassiveLogic sta anche guidando lo standard del gemello digitale quantistico per i sistemi autonomi che aiuta a descrivere le interazioni a livello di sistema tra componenti, apparecchiature, assiemi e ambienti.

Evento

MetaBeat 2022

MetaBeat riunirà leader di pensiero per fornire indicazioni su come la tecnologia metaverse trasformerà il modo in cui tutti i settori comunicano e fanno affari il 4 ottobre a San Francisco, in California.

Registrati qui

La visualizzazione incontra l’automazione

Secondo Troy Harvey, CEO di PassiveLogic, “Omniverse di Nvidia e Quantum di PassiveLogic si concentrano ciascuno su aspetti diversi e complementari della descrizione del mondo attraverso i gemelli digitali”.

L’Omniverse è molto focalizzato sulla geometria e sulla visualizzazione e fornisce l’integrazione ai flussi di lavoro di descrizione della scena universale (USD) per i gemelli digitali industriali. Il compilatore e la tecnologia di calcolo di PassiveLogic eseguono l’IA per questi gemelli digitali al limite della tecnologia GPU Nvidia. L’integrazione tra le piattaforme renderà più semplice incorporare i gemelli digitali nei sistemi di controllo dell’IA per supportare controlli autonomi degli edifici in grado di adattarsi ai cambiamenti delle esigenze degli utenti, dell’ambiente o delle apparecchiature stesse.

“Come partnership, siamo davvero entusiasti dell’ampiezza delle applicazioni che le nostre piattaforme tecnologiche combinate possono affrontare”, ha affermato Harvey.

Altri componenti che la piattaforma di PassiveLogic include sono:

  • Il Quantum Creator che fornisce un sistema CAD per la creazione di gemelli digitali che descrivono cos’è qualcosa, come funziona e perché dovrebbe compiere azioni specifiche.
  • Un Autonomy Studio che consente agli utenti di costruire sistemi autonomi componendo gemelli digitali in sistemi e ambienti attraverso un’interfaccia drag-and-drop che genera un gemello digitale a livello di sistema.
  • La piattaforma Hive utilizza questi gemelli digitali per fornire l’automazione in tempo reale degli edifici.
  • La funzione Passport consente alle persone di creare e condividere il proprio gemello digitale personale che riflette le preferenze fisiologiche, ergonomiche e di comfort.

Nuovi flussi di lavoro

Queste integrazioni possono migliorare i sistemi di controllo per qualsiasi tipo di apparecchiatura. Nel breve periodo, Harvey è maggiormente concentrato sulle opportunità per gli edifici autonomi di migliorare la sostenibilità. Stima che gli edifici consumino circa il 41% dell’energia mondiale e ritiene che la piattaforma dell’azienda possa aiutare a ridurlo del 30%.

PassiveLogic può aiutare i team all’inizio di un progetto a chiarire gli obiettivi del progetto, a ripetere i prototipi con il design generativo e quindi ad automatizzare i sistemi di controllo. Omniverse di Nvidia fornisce quindi la visualizzazione, l’animazione e l’esplorazione 3D del mondo virtuale, una volta avviato il progetto. Omniverse semplifica anche l’integrazione di USD con altri strumenti.

Il nuovo finanziamento di Nvidia porta il finanziamento totale di PassiveLogic a oltre $ 80 milioni. Altri investitori includono proprietari di beni edilizi, produttori di apparecchiature e investitori di venture capital come Addition, Brookfield, Keyframe, RET, Era e A/O Proptech. Questo investimento fa parte di una tendenza più ampia sull’utilizzo di USD come livello di dati di base per semplificare i flussi di lavoro su vari strumenti. Completa gli sforzi per integrare USD e IFC e la recente partnership di Nvidia con Siemens per far crescere il metaverso industriale oltre a USD.

La missione di VentureBeat deve essere una piazza cittadina digitale per i decisori tecnici per acquisire conoscenze sulla tecnologia aziendale trasformativa e le transazioni. Scopri i nostri Briefing.