Rapporti: Google, LG, non vogliono il super costoso Snapdragon 865 di Qualcomm

49

Ingrandisci / Lo Snapdragon 865.

Qualcomm ha davvero lanciato una chiave inglese nel mercato dei SoC di punta per il 2020 con lo Snapdragon 865. Il nuovo chip è stato un grande passo avanti rispetto agli anni precedenti grazie alla spinta aggressiva di Qualcomm per il 5G, che viene fornito con requisiti di progettazione che rendono i telefoni più grandi, più caldi e più costosi rispetto agli anni precedenti. Mentre abbiamo già visto Samsung e molti OEM cinesi intensificare con super-ammiraglia alimentati da 865 che sono più costosi che mai, per alcuni OEM sembra che il costo sia troppo alto. Un paio di rapporti recenti hanno indicato che sia Google che LG stanno saltando fuori lo Snapdragon 865 quest’anno, optando invece per un chip più economico.

Per il prossimo smartphone di punta di Google, il Pixel 5, sono comparsi alcuni segnali che indicano che non utilizzerà lo Snapdragon 865. I telefoni Pixel compaiono sempre nel repository di codici Android con nomi in codice sospetti prima del rilascio e, a gennaio, gli sviluppatori XDA ne hanno individuati tre dispositivi con nome in codice “Sunfish”, “Redfin” e “Bramble”. Un recente smontaggio dell’app della fotocamera di Google ci ha fornito le definizioni per ciascuno di questi nomi in codice. “Sunfish” è stato etichettato come “photo_pixel_2020_midrange_config”, alias Pixel 4a, mentre Bramble e Redfin sono stati etichettati come “photo_pixel_2020_config”, che dovrebbero essere Pixel 5 e Pixel 5 XL.

Come riportato da XDA a gennaio, Pixel 5 e 5 XL in realtà non utilizzano l’ammiraglia Snapdragon 865 di Qualcomm. Nella base di codice Android, entrambi utilizzano Snapdragon 765G, un chip che è un passo indietro rispetto all’865 nella gamma di Qualcomm. In realtà non c’è un telefono Google Snapdragon 865 nel repository Android.

Il sito coreano Naver riferisce che LG sta adottando un approccio simile al suo flagship del 2020, l’LG G9 ThinQ: invece di spedire l’865, l’azienda sta optando anche per il più economico 765G. HMD ha fatto la stessa cosa di recente con il lancio del Nokia 8.3.

Il costo degli smartphone è dannatamente alto!

Non ce ne sono stati ancora molti, ma i flagship Snapdragon 865 che abbiamo visto finora sono stati più costosi che mai. Il Samsung Galaxy S20 parte da $ 1.000 per la versione più piccola e arriva a $ 1.400 per l’S20 Ultra. L’anno scorso, il Galaxy S10e è partito da $ 750, l’S10 era $ 900 e l’S10+ era $ 1.000. L’Xperia 1 II di Sony costa € 1.199 ($ ​​1.287) in Europa, mentre il Sony Xperia 1 del 2019 costava solo € 799 ($ ​​857).

Annuncio

Ci sono diverse ragioni per il prezzo più alto. Innanzitutto, Snapdragon 865 ha fatto un passo indietro in termini di integrazione SoC rispetto agli anni precedenti. Il SoC non ha modem integrato, ma scarica la connettività 4G e 5G su un chip separato chiamato X55 Modem. Qualcomm impone che l’865 debba essere abbinato al modem X55, rendendo il 5G un requisito per qualsiasi telefono Snapdragon 865. Il chip aggiuntivo occupa più spazio nel telefono, costa di più e richiede un design della scheda madre più complicato. Se gli OEM vogliono mantenere le promesse di velocità del 5G, hanno bisogno di mmWave, che richiede diversi moduli RF extra da posizionare attorno al telefono. La funzionalità mmWave è opzionale e per i telefoni 5G relativamente più economici o più piccoli, come il modello base Galaxy S20, mmWave è escluso.

Non è solo l’hardware aggiuntivo Snapdragon 865 che sta portando a costi telefonici più elevati. I requisiti di spazio e alimentazione spingono gli OEM a realizzare telefoni ancora più grandi dell’anno scorso, il che incoraggia schermi più grandi e batterie più grandi. In molti casi, non puoi fare un confronto mele-mele del prezzo del 5G, perché anche tutto il resto è diventato più grande. Quindi il costo dell’865 non è solo il costo del pacchetto di chip stesso, ma anche dei telefoni più grandi e più affamati di energia.

Secondo quanto riferito, sia Google che LG stanno optando per lo Snapdragon 765G, un chip che è un gradino sotto lo Snapdragon 865. Invece di essere leggermente peggiore in ogni modo, lo Snapdragon 765G in realtà supera l’865 in un’area: è il primo SoC di Qualcomm con un modem 5G integrato. Invece del design a due chip dell’865, tutto sul 765G viene fornito in un pacchetto pulito a chip singolo. Questo design consente agli OEM di mantenere le soluzioni SoC a un chip più semplici che erano comuni nei telefoni 4G nel 2019 e, oltre a essere direttamente più economico, questo design dovrebbe anche aiutare a ridurre i costi con un ingombro ridotto e un minore consumo energetico.

Il 765G è un po’ più lento dell’865, ma non così tanto. L’865 è un SoC a 7 nm, otto core con quattro core A77 e quattro core A55. Il 765G utilizza due core A76 meno recenti e sei core A55. Per aziende come Google, con una pesante ottimizzazione del software, potresti anche non accorgertene.

Se stavi cercando un aggiornamento del telefono quest’anno e i prezzi scandalosi delle ammiraglie del 2020 ti hanno scoraggiato, i telefoni più economici potrebbero essere in arrivo entro la fine dell’anno.