Rapporto: gli Stati Uniti perdono la leadership dell’IA a favore dell’India nonostante un vantaggio di 6 anni

114

Registrati ora per il tuo pass virtuale gratuito per il Summit Low-Code/No-Code del 9 novembre. Ascolta i dirigenti di Service Now, Credit Karma, Stitch Fix, Appian e altri. Scopri di più.

Il primo Decision Intelligence (DI) Maturity Index di Peak ha rilevato che mentre gli Stati Uniti sono stati uno dei primi leader nell’intelligenza artificiale (AI), l’India è ora il mercato più maturo quando si tratta di preparare la propria attività all’adozione dell’IA.

Mentre gli Stati Uniti sono stati uno dei primi leader nell’IA, con il 28% delle aziende statunitensi che ha adottato la tecnologia oltre sei anni fa, rispetto al 25% in India e al 20% nel Regno Unito, l’India è il mercato più maturo quando si tratta di sfruttare l’IA, segnando 64 (su 100) sulla scala di maturità DI di Peak, mentre gli Stati Uniti hanno segnato 52 e il Regno Unito solo 44.

Fonte immagine: Picco.

Come l’India fa l’IA in modo diverso

Ciò che distingue le aziende indiane è la comunicazione interna e l’istruzione sull’IA per garantire un ampio supporto: il 18% dei lavoratori statunitensi non era sicuro se la propria azienda utilizzasse l’IA, rispetto a solo il 2% dei lavoratori indiani. Inoltre, il 78% del personale junior in India prevede che l’IA avrà un impatto positivo sul benessere dei lavoratori nei prossimi cinque anni, rispetto al 47% di quelli negli Stati Uniti

Il rapporto ha anche rilevato che il modo in cui le aziende strutturano i team di dati è fondamentale per il successo dell’adozione dell’IA, con la maggior parte delle aziende indiane che hanno professionisti dei dati integrati nei team commerciali per supportare l’analisi, al contrario la maggior parte delle aziende statunitensi ha un team di dati centrale.

Evento

Summit Low-Code/No-Code

Unisciti ai principali dirigenti di oggi al Summit Low-Code/No-Code virtualmente il 9 novembre. Registrati oggi stesso per il tuo pass gratuito.

Registrati qui

Leadership dell’IA negli Stati Uniti

Inoltre, mentre la California è storicamente vista come la mecca dell’innovazione tecnologica, New York è in testa alla leadership dell’IA in quanto ha ottenuto una media di 61 su 100, rispetto alla California, che si è classificata a 58. Questo perché New York è la prima società finanziaria centro servizi negli Stati Uniti, un settore che è il secondo settore più maturo dietro IT, informatica e tecnologia con un punteggio di maturità medio di 56 in tutti e tre i mercati (Stati Uniti, Regno Unito e India). Ciò può essere attribuito agli investimenti storici nell’infrastruttura dati e nella tecnologia e al boom del fintech.

Metodologia

Basandosi sugli approfondimenti di un sondaggio su 3.000 decisori di aziende con almeno 100 dipendenti negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in India, il Decision Intelligence Maturity Index di Peak definisce una serie di indicatori chiave per la preparazione dell’IA commerciale attraverso cinque pilastri: processo decisionale, strategia , dati e tecnologia, persone e processi e valore. Ciascuno dei pilastri all’interno del framework è ponderato e contribuisce a un punteggio complessivo dell’indice compreso tra 0 (minimo) e 100 (più maturo), un indicatore della capacità di un’azienda di adottare, implementare e sfruttare efficacemente la DI.

Leggi il rapporto completo di Peak.

La missione di VentureBeat deve essere una piazza cittadina digitale per i decisori tecnici per acquisire conoscenze sulla tecnologia aziendale trasformativa e le transazioni. Scopri i nostri Briefing.