Recensione di OnePlus 8 Pro: il miglior flagship del 2020, anche se è più costoso

43
  • OnePlus 8 Pro.

    Rum Amadeo

  • La novità di quest’anno è la fotocamera perforatrice.

    Rum Amadeo

  • La parte posteriore di questo è un colore blu MOLTO vibrante.

    Rum Amadeo

  • La disposizione della fotocamera sembra quella di OnePlus 7 Pro, ma è più grande. Ci sono alcuni sensori extra sul lato: un filtro colore da 5 MP, sistema di messa a fuoco automatica laser e flash LED.

    Rum Amadeo

  • L’urto della fotocamera è molto alto.

    Rum Amadeo

  • Ecco il bump della fotocamera di OnePlus 8 Pro (a sinistra) accanto al 7 Pro.

    Rum Amadeo

  • Lungo il lato, puoi vedere che l’interruttore muto a tre posizioni del marchio OnePlus è tornato.

    Rum Amadeo

  • USB-C sul fondo, più uno degli altoparlanti stereo e il vassoio SIM. Non c’è il jack per le cuffie.

    Rum Amadeo

  • Un angolo laterale. Nota che lo schermo è così curvo che puoi vederlo di lato.

    Rum Amadeo

Oggi OnePlus lancia i suoi smartphone di punta per il 2020, OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro. OnePlus si è fatto un nome nel settore degli smartphone con un ottimo rapporto qualità-prezzo, ma quest’anno preparati per un po’ di shock da adesivo. OnePlus 8 costa $ 699, un aumento di $ 100 rispetto a $ 599 OnePlus 7T e OnePlus 8 Pro è $ 899, un enorme aumento di $ 230 rispetto a $ 669 OnePlus 7 Pro. Benvenuti nel 2020: l’anno dello smartphone super costoso.

Dal momento che questi telefoni sono stati introdotti solo oggi, dovremmo parlare delle novità a questo prezzo. A prima vista, OnePlus 8 Pro è quello che ti aspetteresti da uno smartphone del 2020. C’è uno Snapdragon 865, un display OLED da 6,78 pollici, 3168 × 1440 a 120 Hz, 8 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione e una batteria da 4510 mAh. C’è anche una versione con specifiche superiori con 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione (per $ 100 in più, quindi $ 999). L’8 Pro è molto più costoso rispetto agli anni precedenti, ma con il prezzo più alto arrivano correzioni per le omissioni di vecchia data dai telefoni tipici di OnePlus: l’8 Pro ha la ricarica wireless, un veloce sistema di ricarica wireless da 30 W, e un grado di resistenza all’acqua IP68 . L’altra grande omissione di OnePlus di cui ci siamo lamentati anno dopo anno, la mancanza di una modalità di visualizzazione sempre attiva, non è ancora stata affrontata qui, anche se OnePlus afferma che ci sta lavorando.

Il più economico OnePlus 8 è fondamentalmente il 7 Pro con specifiche aggiornate: viene fornito senza la fotocamera pop-up e con un sistema di fotocamera posteriore di qualità inferiore. Rispetto all’8 Pro, c’è ancora uno Snapdragon 865, ci sono ancora 8 o 12 GB di RAM (sebbene con LPDDR4X più lento invece della DDR5 nell’8 Pro) e ancora 128 o 256 GB di memoria UFS 3.0. Il livello con specifiche superiori di 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione costa ancora $ 100 in più, quindi $ 799. I grandi downgrade arrivano nel display, che scende a 90Hz invece di 120Hz e utilizza un display da 6,55 pollici leggermente più piccolo più una risoluzione di 1080p assolutamente eccellente invece di 1440p. Le fotocamere hanno sensori più economici, la batteria è più piccola da 4300 mAh e le grandi aggiunte all’8 Pro – ricarica wireless e resistenza all’acqua IP68 – non sono su OnePlus 8, anche se OnePlus afferma che il telefono è ancora in qualche modo resistente all’acqua.

Annuncio

In termini di specifiche e prezzi, un modo per guardare alla nuova formazione di OnePlus è che il livello di fascia inferiore, precedentemente occupato da OnePlus 7 e 7T, sta scomparendo. Come abbiamo detto, OnePlus 8 si confronta favorevolmente con il 7 Pro e l’8 Pro ha un livello di prezzo ancora più alto con ricarica wireless e altri extra. Ciò significa che è ancora un altro anno in cui i telefoni OnePlus sono più costosi, il che è successo praticamente ogni singolo anno in cui l’azienda è stata in attività. Se stai cercando qualcosa di più economico, si spera che le voci su quel telefono OnePlus di fascia media si avverino. C’è sicuramente spazio per questo.

Nonostante l’aumento del prezzo, tuttavia, OnePlus ha realizzato ancora una volta un telefono che balza ai vertici della classe Android.

Design: praticamente solo un 7 Pro

Non c’è quasi nulla di nuovo di cui parlare nel reparto design. L’8 e l’8 Pro si avvicinano molto ai precedenti modelli OnePlus, in particolare il 7 Pro. Avrai pannelli di vetro anteriore e posteriore, bordi curvi e una fascia di metallo attorno ai bordi. Ci sono ancora lettori di impronte digitali ottici sullo schermo, che non sembrano più grandi o più veloci dell’anno scorso.

Oltre alle solite specifiche più veloci, la grande aggiunta quest’anno è il display a 120 Hz sull’8 Pro. I giocatori su PC lo sanno da un po’, ma sì, i display più veloci sono molto belli e il display a 120Hz è un bel aggiornamento rispetto al display a 90Hz di OnePlus 7 Pro e 7T. Tutto è liscio come il burro a 120 Hz e le animazioni, lo scorrimento e le transizioni dello schermo sono tutte una gioia. Questo è lo smartphone più fluido e veloce sul mercato.

CARATTERISTICHE IN BREVE OnePlus 8 OnePlus 8 Pro SCHERMO 90 Hz, 6,55 pollici 2400×1080 (402ppi) OLED 120Hz, 6,78 pollici 3168×1440 (513ppi) OLED OS Android 10 con skin OS Oxygen CPU Qualcomm Snapdragon 865 a otto core RAM 8GB, 12GB, LPDDR4X 8GB, 12GB, LPDDR5 ARCHIVIAZIONE 128GB, 256GB UFS 3.0 NETWORKING 802.11b/g/n/ac/ax, Bluetooth 5.1, GPS, NFC PORTE USB Type-C con ricarica rapida 30W TELECAMERE POSTERIORI 48MP Principale

Ultrawide da 16 MP

Macro da 2 MP

Principale da 48 MP

Ultrawide da 48 MP

Teleobiettivo ibrido 3X da 8 MP

Filtro a colori da 5 MP

FOTOCAMERA FRONTALE 16MP 16MP DIMENSIONI 160,2×72,9×8,0 mm 165,3×74,4×8,5 mm PESO 180 g 199 g BATTERIA 4300 mAh 4510 mAh PREZZO INIZIALE $ 699 da OnePlus $ 899 da OnePlus RICARICA WIRELESS No Sì, 30 W ALTRI VANTAGGI Sensore di impronte digitali sullo schermo, cursore di avviso

OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro

(Ars Technica potrebbe guadagnare un compenso per le vendite dai link su questo post tramite programmi di affiliazione.) Samsung ha spedito un display a 120 Hz anche quest’anno, ma a differenza del Galaxy S20, OnePlus 8 Pro può funzionare alla massima frequenza di aggiornamento e alla massima risoluzione —Samsung ti ha fatto scegliere l’uno o l’altro. Alla massima risoluzione e alla massima frequenza di aggiornamento, tutto sembra a posto. Ovviamente questo utilizzerà più batteria, ma puoi anche abbassare l’una o l’altra per sopravvivere meglio ai giorni di utilizzo intenso, se lo desideri.

L’altro grande cambiamento del display è che OnePlus 8 Pro scarica la fotocamera pop-up del 7 Pro a favore di una normale fotocamera perforata, ed è davvero un peccato. La fotocamera pop-up ti ha fornito una fotocamera frontale senza alcuna imperfezione dello schermo e ora OnePlus è stato declassato con un pockmark nell’angolo in alto a sinistra del telefono.

Mi manca davvero la fotocamera pop-up. Se fai parte del 37 percento delle persone che non si fanno affatto selfie, la fotocamera pop-up del 7 Pro ti consente di dimenticare completamente la fotocamera frontale e di non sacrificare parte dello schermo per una funzione che non usi mai. Se sei una persona attenta alla privacy, la fotocamera pop-up è come avere una copertura automatica per la tua selfie cam: sai sempre se la tua fotocamera frontale è accesa, perché è sollevata o meno. Ha anche fornito a OnePlus qualcosa per cui altri OEM sembrano disperati: una forma di vera differenziazione. Nessun altro sta davvero realizzando telecamere pop-up e sono divertenti, interessanti, accattivanti e c’è un vero vantaggio per l’utente.

Annuncio

La fotocamera perforata rende il telefono più generico e rende la barra di stato più alta del normale, il che spinge il contenuto dell’app verso il basso e si traduce in meno contenuto per l’app. OnePlus mi ha detto che hanno demolito la fotocamera pop-up perché occupa spazio che altrimenti potrebbe essere utilizzato per la batteria (quindi l’argomento del jack per le cuffie), e le statistiche lo confermano: OnePlus 8 Pro ha 510 mAh in più di capacità della batteria rispetto al 7 Pro. OnePlus ha riconosciuto che il display a 120 Hz e il 5G significano che il telefono sarà più affamato di energia, ma l’azienda si aspetta che la batteria più grande aiuti il ​​telefono a raggiungere il pareggio con i dispositivi precedenti quando si tratta di autonomia.

Mentre la cornice superiore dell’8 Pro è molto sottile, OnePlus è comunque riuscito a stipare alcuni dispositivi. Oltre all’auricolare, c’è anche un sensore RGB sulla parte anteriore, che abilita una funzione di bilanciamento del bianco adatta all’ambiente chiamata “tono di comfort”. Funziona proprio come True Tone di Apple o Ambient EQ di Google e modificherà il bilanciamento del bianco del display per un’esperienza apparentemente più confortevole. Questa è un’altra caratteristica esclusiva di 8-Pro: non ci sono sensori sul telefono più economico.

Il display è ancora curvo lungo i bordi lunghi, anche se la curva del display su OnePlus 8 Pro è più profonda rispetto a OnePlus 8. Non sono mai stato un fan di questa “funzione” poiché serve solo a distorcere i lati delle app e video e riflette l’abbagliamento lungo i lati in determinate condizioni di illuminazione.

La parte posteriore sembra proprio come OnePlus 7 Pro da lontano, ma entrambe le versioni fanno crescere il dosso della fotocamera in ogni dimensione. Sull’8 Pro, l’urto della fotocamera è molto più alto ora, sporgendo di circa 2 mm dal corpo da 8,5 mm. È così alto che il telefono sembra un treppiede su un tavolo, con la parte superiore del telefono che fluttua in alto sopra la superficie piana. Anche la sporgenza della fotocamera è più ampia per adattarsi agli obiettivi della fotocamera più robusti. OnePlus 8 e 8 Pro hanno un numero di megapixel simile ma non hanno le stesse fotocamere, per la maggior parte.

La parte posteriore è disponibile in alcuni colori selvaggi. Il mio 8 Pro è arrivato nel colore blu più vibrante mai creato dall’umanità, ricoperto da una finitura satinata. OnePlus 8 è disponibile in un brillante colore “Glow”, che è una sfumatura viola/giallo/rosa che cambia colore. Questi telefoni in vetro raccolgono ancora un sacco di impronte digitali, ma la finitura satinata sulla versione blu fa un po’ di lavoro per nascondere tutte le impronte digitali, il che è bello.

A parte le nuove configurazioni della fotocamera, l’hardware è indistinguibile dai precedenti dispositivi OnePlus. L’interruttore audio a tre posizioni montato lateralmente ritorna, e questo è ancora un modo rapido e semplice per passare dalle notifiche che squillano, alla vibrazione e alla disattivazione dell’audio.