Recensione Pixel 5: Google spende incautamente il budget della distinta base

0
6
  • Il Pixel 5, che sembra piuttosto buono.

    Ron Amadeo

  • Il nostro Pixel 5 è arrivato in questa originale versione verde.

    Ron Amadeo

  • Un primo piano della schiena.

  • Le cornici sono sottili e simmetriche.

    Ron Amadeo

  • Un primo piano della parte superiore. Nota come non c'è la griglia dell'altoparlante dell'auricolare: è sotto il display.

    Ron Amadeo

  • Il display è piatto, il che è fantastico.

    Ron Amadeo

  • La parte inferiore presenta una porta USB-C e l'unico altoparlante normale del telefono.

    Ron Amadeo

  • L'urto della fotocamera non è così alto.

    Ron Amadeo

Lo smartphone di punta di Google per il 2020, il Pixel 5, è decisamente un allontanamento dalle versioni precedenti. La società ha rinunciato alle guerre ammiraglie ultrapremium che hanno portato i prezzi degli smartphone a superare il punto di prezzo di $ 1.000, e invece, sta trasformando in un telefono Snapdragon 765 di fascia media da $ 700 come dispositivo di fascia più alta. Da un lato, apprezzo il respingimento sul cartellino del prezzo di $ 1.000 per smartphone, specialmente nel mezzo di un'economia depressa e pandemica. D'altra parte, Google ha sempre avuto problemi a competere con il resto del mercato quando si tratta di valutare il tuo dollaro, e questo è altrettanto vero nel mercato di fascia medio-alta come nel mercato di punta: ci sono affari migliori fuori Là.

Un po 'di storia

Come abbiamo detto nelle precedenti recensioni di Pixel, è difficile sapere quale dovrebbe essere esattamente l'obiettivo di Google con la linea Pixel, e non sembra nemmeno che Google si attenga troppo a un piano a lungo termine. Dopo la morte della linea Nexus orientata al valore e il lancio di Pixel 1, l'SVP di Google Hardware Rick Osterloh ha detto al mondo che "Pixel rimane premium" nel 2017, indicando che un ritorno a telefoni più economici non sarebbe accaduto. Nel 2019, la società è tornata su questo e ha rilasciato Pixel 3a, un telefono di fascia media da $ 400. Ora, nel 2020, anche il Pixel più costoso non è più premium. Il Pixel 5 è anche uno smartphone di fascia media e ciò significa che non sembra molto diverso dal Pixel 4a.

In origine, il Pixel era un telefono premium perché avrebbe dovuto essere l'iPhone killer di Google, quindi che cos'è ora? Il movimento al ribasso sembra un'ammissione che la società non può, o non vuole, competere nel mercato degli smartphone premium spietato. Oltre ad Apple, il resto dei concorrenti di Pixel è anche la base di clienti Android di Google. Google non ha mai mostrato interesse a giocare a hardball con loro, quindi la linea Pixel è sempre sembrata un piccolo progetto secondario "hobby". Questo conflitto di interessi ha fatto sì che i telefoni Pixel siano stati quasi sempre "un buon software con hardware che non è abbastanza competitivo", e questo rimane altrettanto vero nel mercato di fascia alta come lo era nel mercato degli smartphone premium. Spostare un po 'il mercato al ribasso non avvicina Google alla concorrenza. La linea Pixel era ambiziosa, ma quest'anno non c'è nulla di unico nel telefono in termini di nuove funzionalità. Quindi, più di ogni altra cosa, Pixel 5 sembra che Google si stia prendendo un anno libero.

L'hardware di Google ha trovato un buon posto nella fascia di prezzo di Pixel 4a, dove lo stesso software fornito su ogni telefono fa un buon lavoro sostenendo l'hardware più economico, il tutto a un prezzo che sembra giusto. Pixel 4a è davvero la più grande concorrenza di Pixel 5. La maggior parte degli aspetti positivi del Pixel 5 – la fotocamera, il software e la politica di aggiornamento di Google – esistono in una forma identica su Pixel 4a e per $ 350, Pixel 4a costa la metà. Il Pixel 5 prende alcune decisioni di design uniche che ci danno qualcosa di cui parlare, ma nessuna di queste stranezze porta un vantaggio significativo per i consumatori. Le restanti differenze significative non sembrano sufficienti per giustificare la spesa di $ 350 in più rispetto al Pixel 4a. Annuncio pubblicitario

C'è del metallo qui da qualche parte

Ingrandisci / La finitura posteriore del tipo Pixel 5 sembra un sacchetto di carta o un cartoncino.

Ron Amadeo

L'unica dimensione in cui arriva Pixel 5 è in realtà piuttosto piccola. È decisamente un telefono non XL e quest'anno non c'è "Pixel 5 XL". Con 144,7 x 70,4 x 8 mm, il Pixel 5 ha quasi le stesse dimensioni del Pixel 4a, tranne per il fatto che il 4a è più corto di 1 mm. Ancora una volta, la mancanza di differenziazione tra Pixel 5 e 4a è piuttosto sconcertante.

SPECIFICHE IN SINTESI: Pixel 5
SCHERMO
6 pollici, 2340 × 1080, 90 Hz AMOLED

(408ppi, proporzioni 20: 9)

OS
Android 11
processore
Qualcomm Snapdragon 765G a otto core

Due core Cortex A76 e sei core Cortex A55, fino a 2,4 GHz, 7 nm

RAM
8 GB
GPU
Adreno 620
CONSERVAZIONE
128 GB
RETE
802.11b / g / n / ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC
PORTI
USB 3.1 Gen1 di tipo C.
TELECAMERA
Posteriore: fotocamera principale da 12,2 MP, grandangolo da 16 MP

Anteriore: 8MP

DIMENSIONE
144,7 × 70,4 × 8 mm
PESO
151g
BATTERIA
4000mAh
PREZZO DI PARTENZA
$ 699 su Amazon
ALTRI VANTAGGI
Ricarica da 18 W, sensore di impronte digitali posteriore, eSIM, ricarica wireless, resistenza all'acqua e alla polvere IP68

Un display OLED da 6 pollici, 2340 × 1080, 90Hz copre la parte anteriore del telefono, con una fotocamera frontale perforata in alto a sinistra come unica macchia. Lo schermo è perfettamente piatto, rendendolo superiore ai display curvi distorti là fuori, e lascia una cornice simmetrica dall'aspetto piacevole attorno al perimetro del telefono. Il display a 90 Hz offre uno scorrimento e animazioni fluidi, ma Samsung e OnePlus ora offrono telefoni a 120 Hz in questa fascia di prezzo di circa $ 700. Rispetto al Pixel 4a, stai ottenendo cornici più sottili e uno schermo leggermente più grande (6 pollici contro 5,8) praticamente con le stesse dimensioni del corpo.

Un dettaglio relativamente insolito sulla parte anteriore è che non è presente la griglia dell'altoparlante dell'auricolare. Invece di un altoparlante montato frontalmente o di uno slot per un altoparlante interno per pompare il suono, Pixel 5 ha un altoparlante sotto il display. All'interno del telefono, un driver è montato sul retro del display e fa vibrare il vetro per produrre il suono. È una caratteristica del telefono rara, ma il risultato finale non è eccezionale.

Per le chiamate, normalmente si desidera tenere il telefono con il bordo superiore vicino all'orecchio, ma non è più lì che si trova l'altoparlante. Quindi, anche se puoi ancora ascoltarlo, il punto debole effettivo sembra essere circa al 20 percento dalla parte superiore del display. È goffamente basso sul telefono. Il volume e la qualità vanno bene per le telefonate, ma "sotto il display" è un punto strano per un altoparlante che normalmente si trova nella parte superiore del telefono.

Per l'audio multimediale, l'altoparlante sotto il display è inutile e la configurazione degli altoparlanti Pixel 5 è fondamentalmente mono. Sì, tecnicamente ha due altoparlanti e tecnicamente entrambi emettono il suono, ma si tratta di uno split 90/10. Se copri il normale altoparlante inferiore, il suono scompare quasi completamente, con solo un ronzio metallico e impotente proveniente dall'altoparlante sotto il display. Il Pixel 4, che ha due altoparlanti normali, suona molto meglio e più forte, e anche il Pixel 4a raggiunge circa lo stesso volume mentre attiva un suono stereo di qualità superiore. L'altoparlante Pixel 5 è semplicemente orribile per i media.

Ingrandisci / Questo blocco d'argento attaccato al retro del display è l'altoparlante. Invece di essere nella parte superiore del telefono, è molto più in basso di quanto ti aspetteresti. Il punto debole per il suono sembra persino inferiore al gruppo altoparlanti.

Questo sarà un tema ricorrente in questo articolo, ma non capisco davvero a cosa mirasse Google qui. La catena di fornitura della produzione di smartphone a livello di settore ti spingerebbe verso la soluzione standard utilizzata da tutti gli altri. In questo caso, sarebbe un normale altoparlante che si scarica tramite la cornice dello smartphone. Funziona alla grande, ha un bell'aspetto e può essere fatto riducendo al minimo le dimensioni della cornice dello smartphone. Non ho mai sentito nessuno lamentarsi della combinazione auricolare / altoparlante standard, e invece di prendere la via della minore resistenza e scegliere qualcosa che funziona bene, Google è andato contro la folla e ha scelto una soluzione strana che danneggia l'esperienza dell'utente. Perché non puoi essere normale?

Mi è stato inviato il colore unico, verde "Sorta Sage", che ha un aspetto interessante. Il corpo è in realtà in alluminio, che è uno shock completo per un moderno telefono 2020. Purtroppo, l'alluminio non è l'esterno del telefono. Come sul Pixel 2, il telefono è in alluminio con uno spesso rivestimento esterno sul retro, quindi le tue mani non toccano mai il metallo. Questo spiega anche come sia il telefono sia in metallo e supporti la ricarica wireless. Parte del grande passaggio del settore dal metallo ai telefoni interamente in vetro di alcuni anni fa era dovuto alla ricarica wireless, che non può penetrare nel dorso metallico. Per Pixel 5, Google gestisce sia la ricarica in metallo che quella wireless praticando un piccolo foro nel corpo per far uscire il segnale wireless. Ci sono anche dei fori sui lati per le antenne mmWave. L'intero corpo in metallo viene quindi ricoperto di resina in modo da non notare nemmeno i fori. L'intera idea sembra durevole. Anche premendo direttamente sui punti "solo resina" indicati in questa foto non si evidenziano punti deboli.

Ingrandisci / Immagine di Google che mostra i passaggi del processo di creazione di Pixel 5. Il secondo da sinistra mostra i fori praticati nel corpo in alluminio, che è il modo in cui funziona la ricarica wireless.

Google

Il rivestimento in resina sul retro assomiglia a carta riciclata come quello che troveresti su un sacchetto di carta. La resina del dorso non è un colore solido, è una specie di macchiettata e fibrosa. Ci sono anche molte variazioni se guardi da vicino, con tutti i tipi di piccoli granelli nel corpo del telefono (questi appaiono in concentrazioni più elevate in alcuni punti rispetto ad altri). Anche la sensazione del telefono è piuttosto simile alla carta. Ha una consistenza leggera, rendendolo meno scivoloso del vetro. Annuncio pubblicitario

Nel complesso, il nuovo rivestimento posteriore sembra a posto. È più aderente del vetro e non è tanto un magnete per le impronte digitali. Penso che Google abbia negato la maggior parte degli aspetti premium del metallo coprendolo con la resina, quindi non vedo davvero il punto. Google deve affrontare tutte le sfide ingegneristiche della costruzione di un telefono in metallo, ma poi ha coperto quel duro lavoro con la resina. Canterei una svolta diversa se Google finisse con un design premium simile a quello di un Macbook, ma non è quello che è successo. Il Pixel 5 non si sente molto diverso da un telefono in plastica, quindi fare tutto lo sforzo non ha molto senso per me se c'è poco vantaggio per l'utente. Di nuovo, va bene, è solo un uso discutibile della manodopera e del budget della distinta base.

Guarda da vicino quel telaio in alluminio e vedrai dei pezzi tagliati dai bordi sinistro e superiore del case, ed è lì che vanno le antenne mmWave. Sì, il Pixel 5 ha mmWave 5G obbligatorio, che è un altro caso di "perché stiamo spendendo soldi per questo?" nel mercato di fascia media. Lo Snapdragon 765G rende obbligatorio il supporto 5G, ma devi solo supportare il gusto sub-6GHz più economico e più facile da implementare del 5G, che, sul 765G, è ancora una semplice soluzione a un chip. mmWave 5G, d'altra parte, richiede moduli antenna extra e costosi. Abbiamo visto che le versioni mmWave dei telefoni costano da $ 50 a $ 100 in più.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui