Rewind porta il backup e il ripristino dei dati in Microsoft 365

75

Ascolta CIO, CTO e altri dirigenti di livello dirigenziale e senior sui dati e sulle strategie di intelligenza artificiale al Future of Work Summit il 12 gennaio 2022. Scopri di più

La piattaforma di backup e ripristino dei dati Rewind sta estendendo il supporto per includere Microsoft 365.

L’annuncio arriva solo un paio di mesi dopo che la società canadese ha raccolto 65 milioni di dollari, con una domanda di servizi di backup su cloud in crescita dovuta in gran parte alla rivoluzione del lavoro a distanza che ha guidato l’adozione del software online basato su SaaS.

Fondata a Ottawa nel 2015, Rewind ha precedentemente offerto servizi di backup dei dati per le aziende che eseguono Shopify, BigCommerce, Intuit QuickBooks, GitHub e Trello. Ad oggi, questo elenco include anche Microsoft 365, con backup e ripristino dei dati disponibili per Exchange Online, SharePoint, OneDrive for Business, Office 365 Groups e Microsoft Teams.

Sopra: Rewind ora fornisce backup e ripristino per Microsoft 365

Ottieni backup

Sebbene la maggior parte delle piattaforme SaaS fornisca alcuni strumenti di ripristino di emergenza e sicurezza a livello di infrastruttura in modo che possano aiutare le aziende a riprendersi da catastrofi a livello di sistema, il cliente è in ultima analisi responsabile dei propri dati a livello di account individuale, inclusa la gestione delle password, le autorizzazioni e, soprattutto, backup dei dati. Ad esempio, i termini di servizio di Microsoft consigliano specificamente di utilizzare servizi di backup di terze parti, osservando:

Ci sforziamo di mantenere i Servizi attivi e funzionanti; tuttavia, tutti i servizi online subiscono interruzioni e interruzioni occasionali e Microsoft non è responsabile per eventuali interruzioni o perdite che l’utente potrebbe subire di conseguenza. In caso di interruzione, potresti non essere in grado di recuperare i tuoi contenuti o dati che hai archiviato. Ti consigliamo di eseguire regolarmente il backup dei tuoi contenuti e dati che memorizzi sui Servizi o di archiviare utilizzando app e servizi di terze parti.

Questo è ciò che è noto nel gergo del settore come un modello di “responsabilità condivisa”, ed è qui che entra in gioco Rewind: si tratta di “versioning”, che consente ai clienti SaaS di ripristinare qualsiasi file o pezzo di dati a data e ora specifiche.

Poiché Rewind cerca di estendere la sua portata all’interno dell’azienda, l’azienda sta anche preparando servizi di backup e ripristino dei dati su altri importanti prodotti SaaS, tra cui HubSpot, Zendesk, GitLab e Jira, che dovrebbero iniziare a essere implementati nel 2022.

VentureBeat

La missione di VentureBeat è quella di essere una piazza cittadina digitale per i responsabili delle decisioni tecniche per acquisire conoscenze sulla tecnologia trasformativa e sulle transazioni. Il nostro sito fornisce informazioni essenziali sulle tecnologie e sulle strategie dei dati per guidarti nella guida delle tue organizzazioni. Ti invitiamo a diventare un membro della nostra community, per accedere a:

  • informazioni aggiornate sugli argomenti di tuo interesse
  • le nostre newsletter
  • contenuti gated leader di pensiero e accesso scontato ai nostri eventi preziosi, come Trasforma 2021: Per saperne di più
  • funzioni di rete e altro

Diventare socio