Samsung ha appena avuto una violazione dei dati

65

Mykolastock/Shutterstock.com

Molti servizi popolari hanno segnalato violazioni della sicurezza dei dati nelle ultime due settimane, inclusi LastPass, Plex e DoorDash. Ora puoi aggiungere Samsung all’elenco, poiché la società ha appena confermato che alcuni dati dei clienti sono stati rubati.

Samsung ha annunciato venerdì 2 settembre che la società “ha recentemente scoperto un incidente di sicurezza informatica che ha colpito alcune delle sue informazioni”. Secondo Samsung, “una terza parte non autorizzata” ha ottenuto l’accesso ad alcuni dei sistemi statunitensi dell’azienda alla fine di luglio e Samsung ha appreso ad agosto che alcune informazioni personali erano state interessate.

La società afferma che la violazione “potrebbe aver interessato” nomi, informazioni di contatto, dati demografici, date di nascita e informazioni sulla registrazione del prodotto, ma non numeri di previdenza sociale o numeri di carte di credito/debito.

Samsung sta inviando e-mail direttamente a chiunque sia stato compromesso dalla violazione dei dati, ma la società non sta dicendo esattamente quale servizio o prodotto è stato compromesso: la violazione è avvenuta presso Samsung Electronics America, che vende di tutto, dagli smartphone alle carte di debito. Inoltre, non è chiaro il motivo per cui Samsung abbia aspettato un mese intero per annunciare la violazione dei dati, anche se la società potrebbe aver già inviato e-mail ad alcuni clienti interessati.

Fonte: Samsung