Stai dicendo che è sbagliato: come dire termini tecnici spesso pronunciati male

68

È iOS “eye-oh-ess” o “eye-oss”? È Linux “Lie-nux” o “Lih-nux?” Che ne dici di sudo: è davvero “sue-doo” per “superuser, do!” o la più popolare popolazione “sue-doh” ha vinto? In questo articolo troverai le risposte a ciascuno di questi e molti altri, insieme ad alcune prospettive su termini che non sono così chiari.

Ecco lo sfondo: abbiamo invitato i nostri lettori la scorsa settimana a condividere esempi di termini tecnici comuni che le persone spesso pronunciano in modo errato o di termini su cui esiste un diffuso disaccordo sulla pronuncia corretta.

Abbiamo fornito alcuni esempi che sono emersi all’interno del team di Ars per avviare la conversazione e abbiamo promesso un seguito in cui avremmo ricercato la pronuncia corretta per ogni termine, inclusi sia i nostri esempi che i suggerimenti dei lettori, e stabilito il punteggio.

Come promesso, abbiamo letto più di 450 commenti, identificato alcuni spunti interessanti, aggiunto alcune nuove parole su cui indagare, quindi approfondito. Di seguito, troverai i nostri verdetti su come pronunciare 14 termini controversi, di solito provenienti dal creatore della cosa a cui si riferisce il termine o dal gruppo o dall’organizzazione che attualmente mantiene quella cosa. La maggior parte sono definitivi, ma alcuni sono sfocati. Ma abbiamo fatto del nostro meglio per presentare succintamente il caso completo per ogni termine.

Eccoci qui.

iOS

Dietro le quinte di Ars, come si pronuncia il sistema operativo di Apple è stato lo slancio per perseguire questo per cominciare. Si è scoperto che la grande maggioranza delle risposte dei lettori dava la pronuncia corretta: eye-oh-ess. Ma come nello staff di Ars, c’è quel minuscolo sottoinsieme che insiste a chiamarlo eye-oss.

Secondo Apple, è sbalorditivo. Ecco Steve Jobs che lo chiamava “eye-oh-ess” al suo ultimo WWDC nel 2011. I dirigenti Apple lo chiamavano allo stesso modo nei keynote precedenti e successivi.

Potrebbe non interessarti come lo pronuncia Apple, e va bene. Ma se stiamo cercando di risolvere il dibattito nel modo più obiettivo possibile: è eye-oh-ess.

Inoltre, se vuoi sapere come Apple intende pronunciare alcuni dei suoi nomi di prodotti, prova ad attivare la sintesi vocale nelle impostazioni di accessibilità di macOS o iOS. Probabilmente otterrai le tue risposte. Tuttavia, non funziona altrettanto bene per alcune frasi non Apple elencate di seguito, come Qi o Roku.

Annuncio

Verdetto: “Occhio-oh-ess”

sudo

Ora per il nostro primo invio di lettori. Da bennett_cg:

scioccato dal fatto che nessuno abbia sollevato sudo: è sue-doe o sue-due?

putty ha fatto un caso forte sulla base di ciò che il comando Unix è in realtà l’abbreviazione per cominciare:

e sì sudo = sue-doo (superutente do)

le persone che dicono sue-doe sono un po ‘perse il punto.

Ma molte, davvero, la maggior parte delle persone invece dicono “sue-doh”, “sue-doe” o comunque potresti scrivere quella pronuncia. Per lettore Boskone:

Penso che “soo-doh” abbia vinto facilmente quella battaglia. Ho incontrato molte persone che sanno che dovrebbe essere “soo-doo”, ma non ho mai incontrato nessuno che lo dica davvero in quel modo. 🙂

Un piccolo sondaggio informale del forum su Linux.org ha rilevato che il 22,4% degli intervistati degli utenti del forum lo pronuncia “sue-due / sue-doo” e il 77,6% dice “sue-dough / sue-doh”.

A differenza dei marchi registrati di aziende come Apple, non esistono linee guida ufficiali e definitive su come pronunciare questo. Tecnicamente, puoi chiamarlo come vuoi. Ma ecco alcuni spunti di riflessione: Robert Coggeshall ha co-inventato il comando sudo e lo chiama chiaramente “sue-doo”. Il che, per la nota di Putty, ha sicuramente senso.

Verdetto: “Sue-doo”

Linux

Abbiamo lanciato questo come esempio iniziale e, sebbene non fosse uno dei più discussi, gran parte della discussione che si è svolta ruotava attorno al nome del suo creatore, Linus Torvalds, in diverse regioni e lingue.

Fortunatamente, c’è un’intervista video di Torvalds che chiarisce sia le diverse pronunce del suo nome, sia la pronuncia corretta del nome del sistema operativo Linux:

Linus Torvalds

Quindi ecco qua. È “Lih-nux”.

Verdetto: “Lih-nux”

/lib (e /bin)

Il lettore brandnewmath ha dato il via a questo con il seguente commento:

Una volta ho incontrato un ragazzo che ha pronunciato /lib come “libe”.

So che è l’abbreviazione di “biblioteche”, quindi puoi giustificarlo, ma non è che abbia pronunciato /bin come “bine”.

La pronuncia confermata di cmacd va oltre il solo ragazzo che brandnewmath ha incontrato:

Annuncio

Oh wow, mi sono appena reso conto che lo faccio assolutamente. “libe” e “bin”. Non riesco a pensare a nessuna spiegazione, e non mi fermerò, ma ora mi darà fastidio.

Fritzr ha escogitato una ragionevole difesa di questa apparente incoerenza:

ma SONO lib[raries]

libe è il soprannome ovvio.

/bin d’altra parte è il cestino in cui lanci i file binari 😛

Abbiamo passato così tanto tempo a ricercare questo questa settimana e non abbiamo trovato… nessuna risposta conclusiva. Non abbiamo trovato esempi di un’autorità assoluta su questo argomento che ne parli. Ad esempio, abbiamo esaminato un bel po’ di filmati di Ken Thompson (che ha progettato il filesystem Unix), ma non abbiamo trovato un esempio di lui che parlava “lib” o “bin” ad alta voce. Se mai ne troviamo uno, lo aggiungeremo qui e invitiamo i lettori a portare alla nostra attenzione eventuali esempi se li vedono.

Ma senza quel tipo di prova, dovremo dire che entrambe le pronunce di /lib volano. E se questo è il caso di lib, deve essere anche il caso di /bin, stranamente.

Verdetto: Va bene sia “lib” che “libe”; quindi, lo è anche “bin” o “bine”, tecnicamente, ma nessuno sembra dire quest’ultimo.

Mac OS X e iPhone X

Conosciamo tutti qualcuno che dice “Mac Oh-Ess Ten” e conosciamo tutti qualcun altro che dice “Mac Oh-Ess Ex”. Lo stesso vale per l’iPhone X. Chiedi a qualcuno dell’ultimo iPhone alla fine del 2017 o gran parte del 2018 e sentirai un sacco di “iPhone Ex”. Indica le battute su “iPhone Excess Max” l’anno prossimo.

Le persone possono e chiameranno queste cose come vogliono chiamarle. I lettori che hanno risposto la scorsa settimana erano più divisi su questo che su iOS. Ma devi solo ascoltare Apple che parla dei suoi prodotti per sapere che c’è una pronuncia prevista per ciascuno.

Quando ha presentato Mac OS X al Macworld di San Francisco nel 2000, l’allora CEO di Apple Steve Jobs lo ha chiamato “Mac Oh Ess Ten”. Quasi due decenni dopo, Tim Cook ha annunciato il primo iPhone dotato di Face ID dicendo: “Questo è iPhone Ten”.

Da allora Apple è stata coerente nelle sue pronunce per entrambi.

Verdetto: “Mac Oh Ess Ten;” “Occhio Fone Ten”