VMware Fusion porta Windows 11 sui Mac Apple Silicon

64

VMware

VMware è da anni una popolare applicazione di virtualizzazione e la versione per Mac è utile per eseguire il software Windows sui computer Apple. VMWare sta ancora testando il supporto per i nuovi chipset M1 o M2 di Apple (Apple Silicon) e ora è supportato Windows 11.

Giovedì VMware ha rilasciato un’anteprima tecnica per la versione Mac di Fusion, che funziona in modo simile a Parallels Desktop. Questa è la prima versione di VMware in grado di eseguire Windows 11 senza hack o soluzioni alternative, sia su computer Mac basati su Intel che su Silicon, grazie a un nuovo modulo TPM virtuale. VMware ora offre anche i primi driver grafici per Windows su ARM, quindi 4K e risoluzioni superiori dovrebbero funzionare, però non aspettarti di giocare a giochi impegnativi.

VMware sta anche migliorando il supporto Linux sui Mac Apple Silicon. La società ha affermato in un post sul blog, “lavorando con le comunità di vari sistemi operativi e progetti open source open source come Mesa, Linux, nonché i nostri strumenti open-vm, abbiamo apportato molti miglioramenti a Linux sull’esperienza del silicio Apple.” Finché hai una distribuzione Linux aggiornata, dovrebbe funzionare bene in VMware.

VMware

La versione di anteprima ha ancora la stessa limitazione di base di Parallels su Mac: non è possibile avviare un sistema operativo progettato per un’architettura CPU diversa. Ciò significa che sei limitato a ARM Windows e ARM Linux su Mac con chip Apple Silicon, mentre i vecchi Mac Intel hanno più opzioni per i sistemi operativi. VMware inoltre non supporta ancora le macchine virtuali macOS e le build più recenti di Ubuntu Linux non sono corrette.

Se è necessario eseguire in modo affidabile il software Windows su un Mac moderno, Parallels è probabilmente ancora l’opzione migliore, poiché è un prodotto commerciale completamente supportato (a differenza della versione di anteprima di VMware). L’app UTM gratuita può anche virtualizzare Windows su Mac con meno funzionalità e CodeWeavers CrossOver esegue alcuni software Windows attraverso un livello di compatibilità.

Fonte: blog VMware