Windows 11 non ti consente di spostare la barra delle applicazioni (ma dovrebbe)

0
6

Windows 11 include alcune modifiche visive piuttosto grandi, ma le modifiche alla barra delle applicazioni sono più che profonde. Microsoft ha rimosso molte opzioni della barra delle applicazioni. Lo ami o lo odi, la barra delle applicazioni in Windows 11 è bloccata in basso.

Dì addio alla barra delle applicazioni mobile

Le persone lo hanno notato per la prima volta nella build trapelata di Windows 11, ma quella non era una versione finale, quindi era ragionevole credere che fosse solo incompiuta. Tuttavia, era anche una cosa insolita da mancare considerando che Windows 11 è chiaramente costruito da Windows 10.

RELAZIONATO: Windows 11: novità nel nuovo sistema operativo di Microsoft

Ora che Windows 11 è ufficiale, stanno venendo fuori ulteriori dettagli. Secondo l'elenco di funzionalità deprecate di Microsoft, la barra delle applicazioni in Windows 11 può essere allineata solo alla parte inferiore dello schermo. Questo è tutto.

Windows ha impostato per impostazione predefinita una barra delle applicazioni in basso sin dall'inizio, ma ti ha anche permesso di spostare la barra delle applicazioni fino a Windows 95. Indipendentemente dal fatto che tu abbia sfruttato o meno quella funzionalità, è un cambiamento piuttosto grande per Windows.

Anche alcune altre opzioni della barra delle applicazioni sono scomparse: non è più possibile abilitare le classiche etichette delle finestre sulla barra delle applicazioni di Windows 11, ad esempio.

Ci piace spostare le nostre barre delle applicazioni!

Sono a conoscenza dell'opinione che il posto migliore per la barra delle applicazioni sia il lato sinistro. Ho spiegato il mio ragionamento per questo in termini sia matematici che pratici. Soprattutto se hai un monitor widescreen, cosa che molti di noi fanno al giorno d'oggi, penso che sia la scelta più ovvia.

Non ha molto senso per me rimuovere l'opzione per spostare la barra delle applicazioni. Alcune persone dicono che "troppe scelte di personalizzazione possono essere travolgenti", ma in questo caso non ha molto senso. Non è mai stata davvero una "scelta".

Microsoft

La barra delle applicazioni è sempre stata in basso per impostazione predefinita. Non è mai stata una scelta che gli utenti hanno dovuto fare durante l'installazione, né è stata indicata come opzione quando hanno visto il desktop per la prima volta. Sono sicuro che molte persone non si sono nemmeno rese conto che poteva essere spostato. L'unico motivo per cui cambieresti il ​​posizionamento è se avessi il desiderio di farlo e cercassi l'opzione.

RELAZIONATO: Come ottenere una barra delle applicazioni verticale su Windows 10

Non lo vedo come la rimozione di un'opzione di personalizzazione per motivi di semplicità. Perché, mentre Microsoft ha rimosso l'opzione di posizione della barra delle applicazioni, Windows 11 ora centra il pulsante Start e le icone sulla barra delle applicazioni. E indovina cosa? C'è un'opzione per cambiarlo.

Posso capire la semplificazione del menu della barra delle applicazioni che appare quando fai clic con il pulsante destro del mouse. È un elenco piuttosto lungo di opzioni in Windows 10. Ma perché rimuovere del tutto l'abilità dalle impostazioni? Ciò è particolarmente vero quando Microsoft ha effettivamente creato una nuova opzione per la barra delle applicazioni. Tieni solo queste cose sepolte per le persone che le vogliono.

Le persone che vogliono spostare la barra delle applicazioni in Windows 11 scaricheranno software di terze parti per farlo. C'è un enorme ecosistema di software basato sulla modifica delle cose in Windows. Spostare la barra delle applicazioni ora sarà un'altra cosa che le persone avranno bisogno di software aggiuntivo per fare.

Non deve essere così, Microsoft.

RELAZIONATO: Come verificare se il tuo PC Windows 10 può eseguire Windows 11

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui