Windows 11 risolve finalmente i menu contestuali lenti di Esplora file

0
7

I menu di scelta rapida nel nuovo Esplora file di Windows 11 non sono solo semplificati, ma sono anche migliori. Anche se non sei un fan dei nuovi menu ridotti e minimali, pensiamo che sarai d'accordo sul fatto che siano un miglioramento. Ecco perché.

Più veloce e senza l'ingombro

I nuovi menu di scelta rapida vengono visualizzati quando fai clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi punto di Esplora file. Appaiono anche quando fai clic con il pulsante destro del mouse sul desktop, poiché anche Explorer lo gestisce.

I nuovi menu sembrano inizialmente sorprendentemente semplici. Opzioni come Taglia, Copia, Rinomina ed Elimina sono state trasformate in piccole icone nella parte superiore del menu. (OK, forse Microsoft dovrebbe considerare di cambiarlo e dare a ciascuna opzione un obiettivo più grande su cui fare clic o toccare nel menu.)

Le applicazioni non possono più manomettere questo menu. Ora, quando installi applicazioni Windows, non possono aggiungere infinite opzioni a questo menu che appare quando fai clic con il pulsante destro del mouse sulle cose.

Queste opzioni del menu contestuale di terze parti non aggiungono solo confusione al menu. Su Windows 10 e versioni precedenti, le applicazioni di terze parti che installi possono rallentare i menu contestuali di Esplora file, facendo sì che impieghino diversi secondi per aprirsi o bloccarsi quando fai clic con il pulsante destro del mouse su qualcosa. È ridicolo.

Ora, questo non sarà più un problema. I menu contestuali dovrebbero aprirsi rapidamente e non diventare più ingombranti nel tempo.

Il vecchio menu contestuale è ancora lì!

Ma Microsoft è tutta una questione di compatibilità con le versioni precedenti. E se avessi bisogno di alcune di quelle vecchie opzioni del menu contestuale? Bene, la buona notizia è che sono ancora lì sotto "Mostra più opzioni".

Questa opzione non mostra solo più opzioni. In realtà apre una versione del vecchio menu di scelta rapida in cui vedrai tutte le altre opzioni aggiunte dalle applicazioni.

(Ecco un suggerimento che questo è il caso: la scorciatoia da tastiera che attiva questa opzione, Shift+F10, è la stessa scorciatoia da tastiera che apre il normale menu contestuale su Windows 10 e versioni precedenti.)

Non è perfetto, ma è un inizio

Non stiamo dicendo che il nuovo menu di scelta rapida apparso nella versione iniziale di Insider Preview di Windows 11 sia perfetto. Microsoft può sicuramente migliorarlo. Forse Microsoft dovrebbe aggiungere un'opzione per disabilitare il nuovo menu di scelta rapida per le persone che apprezzano quello vecchio, dopotutto, le Opzioni cartella di Esplora file sono assolutamente piene di altre opzioni, molte delle quali sono meno utili di questa.

Tuttavia, Microsoft sta facendo qualcosa di intelligente qui: rendere File Explorer più veloce e pulito senza abbandonare completamente il supporto per le tradizionali estensioni del menu contestuale.

Naturalmente, sarebbe bello se Microsoft avesse risolto i problemi di prestazioni del menu di scelta rapida anni fa e avesse offerto agli utenti di Windows un modo per nascondere le opzioni del menu di scelta rapida senza software di terze parti. Ma siamo comunque felici di vedere progressi, anche se ci vuole una rottura (per lo più) netta con il passato per farlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui