11 consigli di viaggio a Tbilisi da sapere prima di partire

0
7

Il sorriso di una rosa solleva l'usignolo ”~ Proverbio georgiano.

Ti sei mai chiesto qual è il segreto per vivere il viaggio più piacevole possibile? Benvenuto nella mia serie "Be Invisible", la tua guida definitiva su come evitare di sembrare un turista nella tua prossima avventura e garantirà che migliorerà la tua intera esperienza di viaggio.

Ricco di suggerimenti e trucchi utili, ho chiesto alla gente del posto di particolari città in tutto il mondo di condividere le loro conoscenze privilegiate sui modi migliori in cui i viaggiatori possono diventare "invisibili" quando visitano la loro città e godersela come un locale. Se sei pronto a sfidare gli stereotipi di viaggio, superare le barriere linguistiche e abbracciare quello che mi piace chiamare turismo invisibile, sei nel posto giusto!

Curioso di non sembrare un turista a Tbilisi, in Georgia? Sto parlando del paese situato tra l'Europa e l'Asia, non lo stato degli Stati Uniti! Questa guida ai consigli di viaggio per Tbilisi scritta da Emily di Wander-Lush offre una visione approfondita della cultura e dei valori georgiani per aiutarti a sfruttare al meglio la tua visita. Devo ancora visitare Tbilisi di persona, quindi sono molto entusiasta di condividere i suoi 11 consigli su come mimetizzarmi al meglio durante il tuo viaggio.

Se hai intenzione di visitare Tbilisi un giorno e vuoi evitare di sembrare un turista, queste cose da fare e da non fare a Tbilisi dal punto di vista di un locale ti aiuteranno a vivere un'esperienza più piacevole e sapere cosa aspettarti prima di partire. Continua a leggere per saperne di più!

Questo post contiene link di affiliazione, senza alcun costo aggiuntivo per te. Potrei guadagnare una piccola commissione se fai clic e effettui un acquisto.

Mettimi su Pinterest per riferimento in seguito! 📌

11 consigli di viaggio incredibilmente utili per Tbilisi, Georgia

La maggior parte delle persone visita la Repubblica di Georgia per uno dei tre motivi: fare un'escursione nelle montagne del Grande Caucaso, visitare i vigneti dove gli archeologi hanno scoperto le prove della più antica tradizione vinicola del mondo, o abbuffarsi di Khinkali e Khachapuri, gli gnocchi di zuppa e il pane al formaggio che ha messo la cucina georgiana sulla mappa.

Ogni viaggiatore trascorre almeno un paio di giorni a Tbilisi, capitale e hub principale del paese. Sempre più persone visitano la città ogni anno eppure Tbilisi è ancora una grande sconosciuta a molti viaggiatori anche esperti. Una volta stabilito che stai parlando della Georgia, il paese e non dello stato degli Stati Uniti, iniziano ad arrivare le domande su Tbilisi: è Europa o Asia? Le persone parlano inglese? È sicuro?

Gran parte del fascino di Tbilisi sta nello scoprire da soli questi incroci e contraddizioni. Ma ci sono sicuramente un paio di cose di cui dovresti essere a conoscenza prima di andare in modo da non farti prendere alla sprovvista.

Se sei curioso della Georgia ma non sai da dove cominciare, dai un'occhiata a queste cose uniche da fare a Tbilisi.

1. Esci ed esplora la città a piedi

Tbilisi è il prodotto di secoli di influenza da tutti e quattro gli angoli del globo. La sua posizione al confine tra Europa e Asia e l'ubicazione sulla vecchia Via della Seta ha regalato alla città un enorme mix di stili architettonici e tradizioni. Puoi trovare bagni in stile persiano, templi del fuoco zoroastriano, classici cortili di Tbilisi, antiche chiese ortodosse, mosaici di epoca sovietica e condomini di Bruatlist, tutti a pochi isolati l'uno dall'altro.

Se hai qualche speranza di cogliere anche la metà dei dettagli, devi semplicemente indossare le scarpe da passeggio ed esplorare la città a piedi. Le zone migliori in cui passeggiare sono Abanotubani, l'antico quartiere tedesco intorno a Marjanishvili, e Sololaki, il quartiere residenziale più antico della città.

Sololaki ospita dozzine di case opulente costruite da mercanti al culmine dei giorni di città commerciale di Tbilisi. La maggior parte fu sequestrata durante l'era sovietica e divisa per ospitare più famiglie, e ora molti degli edifici stanno letteralmente cadendo a pezzi. Altre case del patrimonio sono state diligentemente restaurate. Ogni edificio ha una storia e noterai targhe in tutta Tbilisi che commemorano i famosi autori, poeti e drammaturghi che un tempo vivevano lì.

Tbilisi chiede di essere fotografata, ma fai attenzione quando scatti foto di case private e cortili comuni. Le persone sono generalmente molto accoglienti, ma ricordati di rispettare la loro privacy.

2. Leggi l'etichetta del bagno di zolfo

Nudo o no, questo è il problema! I bagni sulfurei di Abanotubani sono un'istituzione di Tbilisi e un must quando visiti: tieni presente che l'etichetta è molto diversa da quella che potresti aver sperimentato a Istanbul o Budapest.

Situate nel cuore della città, le terme sono alimentate da sorgenti d'acqua naturali che scorrono sotto le strade (il nome Tbilisi deriva dalla parola "luogo caldo"). Ci sono quasi una dozzina di stabilimenti balneari a cupola tra cui scegliere, dal lussuoso Chreli-Abano al più autentico Gulo's e Bathhouse No 5. Alcuni sono pubblici e altri offrono stanze private che si affitta a ore.

Nel complesso, l'esperienza è molto più informale e meno "cerimoniale". Spesso non è del tutto ovvio cosa fare o dove andare, quindi è una buona idea leggere questi suggerimenti per visitare i bagni sulfurei di Tbilisi prima di visitarli.

3. Non pensare nemmeno a mangiare khinkali con coltello e forchetta

Gli "gnocchi di zuppa" Khinkali sono senza dubbio uno dei cibi più famosi della Georgia. Questi piccoli fagottini di pasta sono originari delle montagne e si dice che siano un discendente di Xiaolongbao introdotto attraverso i mongoli (puoi vedere la somiglianza nella forma). I khinkali georgiani ripieni di maiale / manzo speziato, funghi saltati, formaggio o patate sono i più onnipresenti. I vegetariani saranno lieti di sapere che molti piatti sono per natura privi di carne.

Puoi trovare khinkali su quasi tutti i menu. La maggior parte dei posti richiede un ordine minimo di 5 gnocchi, che di solito costano 1-1,50 lari georgiani (30-45 centesimi) a pezzo. Ci sono una manciata di ristoranti a Tbilisi che fanno ancora khinkali a mano.

È considerato un peccato cardinale mangiare il tuo khinkali con coltello e forchetta, quindi metti via quelle posate! Invece, devi afferrare il khinkali dal suo "capezzolo" pastoso, prenderne un piccolo morso e succhiare il succo (che è la parte migliore) prima di divorare il resto. È considerato educato lasciare la manopola nel piatto, ma nessuno ti giudicherà se mangi tutto.

4. Non gettare il pane nella spazzatura

Mentre ti muovi per Tbilisi e nel resto della Georgia, potresti notare dei sacchetti di plastica legati all'esterno dei cassonetti dei cassonetti. Il pane è considerato sacro ed è un tabù eliminare anche le croste, quindi molte persone impacchettano gli avanzi e li lasciano fuori. A volte vedrai ritagli e pane raffermo sparsi sull'erba per far divertire gli uccelli.

Il pane georgiano tradizionale (Shotis Puri) ha la forma di una canoa o di un bastone. Viene cotto in un forno di argilla chiamato tone, la versione caucasica di un tandoor. È delizioso quando fa caldo, quindi faresti bene a rintracciare il tuo panificio più vicino: c'è un tono su quasi ogni isolato a Tbilisi.

5. Ricordati di regolare l'orologio sull'ora di Tbilisi

Un fatto della vita di Tbilisi che spesso causa shock culturale è che la città è in ritardo per sorgere. Le banche sono aperte dalle 9:30 nei giorni feriali, ma l'orario di ufficio è un po 'più tardi, quindi molte persone non iniziano a lavorare fino a metà mattina.

L'implicazione più grande per i visitatori è che la colazione può essere molto difficile da trovare. Ci sono una manciata di caffè e ristoranti che aprono prima delle 10:00, ma trovare un buon caffè e un pasto seduti prima delle 11:00 può essere una sfida. Se alloggi in una pensione, opta per la colazione preparata in casa, se disponibile.

La maggior parte dei negozi, centri commerciali e musei apre alle 10:00. Se ti piace iniziare presto, attieniti alle attività all'aperto (parchi, mercati) al mattino. È anche utile sapere che i musei e la maggior parte dei principali siti turistici sono normalmente chiusi il lunedì.

Durante l'ora di punta serale (circa 18-20) il traffico è bloccato, gli autobus sono pieni e la metropolitana è piena. Evita di viaggiare o andare a fare la spesa durante queste ore.

6. Cosa sapere su Tbilisi? Non importa i cani di strada

Una delle prime cose su cui i visitatori di Tbilisi di solito commentano è l'enorme numero di cani di strada. Ci sono migliaia – probabilmente decine di migliaia – di cagnolini che vivono rudemente in città.

Ma noterai anche che la maggior parte dei cani ha un aspetto relativamente sano e felice. Coloro che indossavano un'etichetta di plastica colorata su un orecchio sono stati sterilizzati e vaccinati contro la rabbia come parte di un progetto lanciato dal municipio. Potrebbero non avere una casa, ma la maggior parte dei cani "appartiene" al vicinato e viene nutrita da tutti. Alcuni hanno persino il proprio canile nel parco più vicino.

Di conseguenza, la maggior parte dei cani in città sono timidi e persino affettuosi nei confronti degli umani. Dovresti comunque esercitare il buon senso nei confronti dei cani, ma non c'è bisogno di averne paura: la maggior parte delle volte vogliono solo una carezza (e forse un angolo del tuo khachapuri). La cacca di cane sul marciapiede è molto più pericolosa dei cani stessi!

I cani grandi e iper-aggressivi che trovi in ​​montagna e nelle zone rurali sono una storia molto diversa e dovrebbero essere avvicinati con estrema cautela.

7. Rispetta il codice di abbigliamento nelle chiese e nei monasteri

La Georgia è una nazione prevalentemente cristiana ortodossa con alcune chiese, monasteri e monasteri davvero spettacolari. C'è un codice di abbigliamento chiaro quando si visitano i siti religiosi e, sebbene sia applicato in modo più rigoroso nelle zone rurali, è comunque necessario essere preparati a vestirsi in modo appropriato nella capitale.

La modestia è la chiave. Per gli uomini, questo significa pantaloni lunghi che coprono le ginocchia (non pantaloncini) e un top che copre le spalle. Le donne devono anche avere le ginocchia e le spalle coperte, dovrebbero evitare i top con una profonda scollatura e devono coprirsi i capelli. Alcune chiese richiedono alle donne di indossare una gonna lunga piuttosto che i pantaloni, soprattutto se sono attillati.

Ogni chiesa di Tbilisi ha il velo alla porta che puoi prendere in prestito per gettarti sui capelli. Alcuni hanno anche gonne a grembiule avvolgenti. Per motivi di igiene e comodità, è una buona idea portare con te nella borsa la tua sciarpa di cotone leggera.

Per l'uso quotidiano, gli "abiti da strada" casual sono perfettamente accettabili a Tbilisi. Se vuoi mimetizzarti, è una buona idea indossare pantaloni più lunghi in estate e colori scuri in inverno.

Cattedrale della Santissima Trinità, Tbilisi

8. Non tentare di attraversare una strada principale a Tbilisi

Le strade trafficate come Rustaveli Avenue non hanno attraversamenti pedonali o luci. Invece, è necessario utilizzare un sottopasso per spostarsi da un lato all'altro della strada. Questi possono essere molto difficili da individuare se non sai cosa stai cercando: tieni d'occhio i cartelli verdi che mostrano una figura che scende le scale.

I sottopassi sono i loro piccoli microcosmi e spesso hanno negozi dell'usato, panetterie, calzolai e officine di riparazione all'interno. A volte sembra un universo sotterraneo parallelo sotto le strade della città! Tieni gli occhi aperti anche per la fantastica arte di strada.

I tunnel più lunghi, specialmente quello sotto Piazza della Libertà, hanno più entrate / uscite e possono essere molto disorientanti.

9. Scarica un'app per prenotare un taxi

Il centro di Tbilisi è una città vecchia percorribile a piedi, ma se hai intenzione di avventurarti più lontano, potresti dover prendere un taxi. I taxi sono regolamentati ma il 99% è senza tassametro, quindi quando prendi un taxi per strada a Tbilisi devi negoziare la tariffa prima di partire.

Questo può essere piuttosto complicato se tu e il tuo autista non parlate la stessa lingua. Pertanto, per facilità e per evitare qualsiasi confusione su indicazioni stradali o prezzo, è una buona idea acquistare una scheda SIM e un pacchetto dati (Magti è il miglior fornitore) e scaricare un'app per la prenotazione di taxi. Non esiste un Uber in Georgia, ma Bolt è l'equivalente locale più popolare. L'uso delle app è molto diffuso e anche la maggior parte dei locali le usa. Bolt ti offre la possibilità di dare la mancia al tuo autista alla fine.

Se non sei preoccupato per i taxi, prova la metropolitana sotterranea per una tariffa fissa di 50 tetri (15 centesimi). Oltre ad essere conveniente e conveniente, prendere la metropolitana dell'era sovietica è una bella esperienza. I treni si muovono molto velocemente (a volte un po 'troppo velocemente!), Così come le scale mobili nelle stazioni della metropolitana, quindi aggrappati ai corrimano!

10. Non sorprenderti se uno sconosciuto ti porge il portafoglio sull'autobus

Per utilizzare la metropolitana o gli autobus urbani di Tbilisi, avrai bisogno di una carta di trasporto MetroMoney ricaricabile, che puoi acquistare da qualsiasi stazione della metropolitana. Quando sali a bordo di un autobus (sempre dalla porta sul retro, mai dalla parte anteriore!), Devi far scorrere la carta sulla macchinetta del biglietto.

Se l'autobus è affollato, vedrai spesso persone passare l'intero portafoglio a una fila di persone per raggiungere la macchina. Chi è più vicino esegue lo scorrimento, quindi lo restituisce lungo la linea. Un'altra cosa che potresti incontrare sono i passeggeri seduti che si offrono di tenere il tuo bagaglio in grembo se devi stare in piedi nel corridoio.

Questi piccoli atti di gentilezza e dimostrazioni di fiducia sui trasporti pubblici sono solo un esempio del senso di comunità che distingue Tbilisi dalla maggior parte delle altre grandi città.

11. Prenditi il ​​tempo per imparare un po 'di georgiano

I georgiani sono fieramente orgogliosi della loro lingua nazionale. Avvolgere la lingua più di Garmajoba (ciao), Madloba (grazie) e Naxvamdis (arrivederci) potrebbe essere una domanda eccessiva, ma le persone rimarranno davvero impressionate se riesci a gestire anche queste basi.

Se parli inglese, non avrai problemi a muoverti a Tbilisi. È la seconda lingua più comune tra le giovani generazioni (molte persone parlano anche russo), e almeno nella capitale puoi sempre trovare qualcuno che parli correntemente. Scoprirai che l'inglese è parlato anche nelle città più piccole e nelle aree rurali, specialmente tra i proprietari di pensioni e coloro che si occupano di turismo.

Oltre ad imparare un paio di frasi, è una bella idea imparare l'alfabeto georgiano. Ogni lettera è "pura" e fa lo stesso suono, non importa cosa (nessuna fusione di lettere come in inglese). Una volta che sarai in grado di distinguere i bellissimi personaggi in loop, rimarrai sorpreso da quanto puoi leggere e capire.

Emily, australiana, è una scrittrice di viaggi, fotografa e freelance responsabile che vive e lavora nel sud-est asiatico e nel Caucaso dal 2015. Per futuri aggiornamenti da Tbilisi, segui Emily su Facebook e Instagram!

Pronto per essere invisibile a Tbilisi?

Ora che hai scoperto queste cose da fare e da non fare a Tbilisi, forse sei pronto per il viaggio! Perché non confrontare i prezzi degli hotel qui?

Hai qualche consiglio di viaggio per Tbilisi da aggiungere a questa lista? Altre cose da sapere prima di partire per Tbilisi? Fammi sapere nei commenti qui sotto.

Spero che questa puntata della mia serie Be Invisible ti sia piaciuta! Se l'hai trovato utile, condividilo o seguimi su Facebook, Pinterest, Instagram e TikTok per saperne di più!

Credito immagine in primo piano: Pixabay
Crediti del mago dei pin: Unsplash / Unsplash
Immagini rimanenti copyright di Wander-Lush e utilizzate con autorizzazione.
Questa guida ai consigli di viaggio per Tbilisi contiene alcuni link di affiliazione, senza alcun costo aggiuntivo per te. Potrei guadagnare una piccola commissione se decidi di effettuare un acquisto e se lo fai, grazie per il tuo supporto! Questo aiuta con i costi di gestione del mio blog in modo da poter mantenere i miei contenuti gratuiti per te. Come sempre, consiglio solo un prodotto o un servizio che amo e utilizzo sinceramente!

Ti piace quello che vedi? ✅ Iscriviti per i miei ultimi aggiornamenti!

Inserisci la tua email qua

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui