12 utili consigli di viaggio per Atene per NON sembrare un turista

228

Ti sei mai chiesto qual è il segreto per vivere il viaggio più piacevole possibile? Benvenuto nella mia serie "Be Invisible", la tua guida definitiva su come evitare di sembrare un turista nella tua prossima avventura e garantirà che migliorerà la tua intera esperienza di viaggio.

Ricco di suggerimenti e trucchi utili, ho chiesto alla gente del posto di particolari città in tutto il mondo di condividere le loro conoscenze privilegiate sui modi migliori in cui i viaggiatori possono diventare "invisibili" quando visitano la loro città e godersela come un locale. Se sei pronto a sfidare gli stereotipi di viaggio, superare le barriere linguistiche e abbracciare quello che mi piace chiamare turismo invisibile, sei nel posto giusto!

Curioso di non sembrare un turista ad Atene, in Grecia? Questa guida ai consigli di viaggio per Atene scritta da Nina di Lemons and Luggage offre una visione approfondita della cultura e dei valori greci per aiutarti a sfruttare al meglio la tua visita. Dato che io stesso adoro Atene, sono molto entusiasta di condividere i suoi 12 consigli su come fondersi al meglio tra gli ateniesi.

Se stai pianificando un viaggio in Grecia e vuoi evitare di sembrare un turista, queste cose da fare e da non fare ad Atene dal punto di vista di un locale ti aiuteranno a vivere un'esperienza più piacevole e sapere cosa aspettarti prima di partire. Continua a leggere per saperne di più!

Questo post contiene link di affiliazione, senza alcun costo aggiuntivo per te. Potrei guadagnare una piccola commissione se fai clic e effettui un acquisto.

Mettimi su Pinterest per riferimento in seguito! 📌

Visitare Atene per la prima volta? Questi 12 utili consigli di viaggio per Atene ti aiuteranno a NON sembrare un turista

Visitare Atene è un must assoluto se viaggi in Grecia. La capitale greca ha una serie di impressionanti siti storici da offrire e un lato moderno che può sorprendere le persone. Ma come visiti tutto ciò che Atene ha da offrire senza sembrare un turista?

Per prima cosa, a meno che tu non sembri mediterraneo, le persone probabilmente saranno in grado di dirti che sei un turista. Oppure, se il tono della tua pelle è più scuro, presumeranno che tu sia un immigrato. Ma ci sono ancora alcune cose che possono farti risaltare come turista quando viaggi ad Atene. Non è mai una cattiva idea evitarli.

Ecco alcuni suggerimenti basati sulla mia esperienza di vita ad Atene per quasi sette anni. Alcuni di questi consigli di viaggio per Atene sono più ironici di altri, ma tutti hanno qualcosa di vero.

1. Non visitare ad agosto

In generale, l'estate non è un buon periodo per essere ad Atene. Diventa incredibilmente caldo e scomodo. Ma agosto, in particolare, è un periodo in cui tutti quelli che possono si assicurano di lasciare la città. Atene è una città che è cresciuta enormemente negli ultimi decenni. Negli anni '50 e '60, molte persone dalle zone rurali si trasferirono ad Atene per trovare lavoro.

Di conseguenza, la stragrande maggioranza degli ateniesi ha genitori o nonni che provenivano da villaggi lontani dalla capitale. La maggior parte di queste persone possiede ancora case nei loro villaggi e le visitano ogni volta che possono, in particolare durante la settimana della Pasqua greca e in agosto, quando la maggior parte della Grecia chiude.

Ad essere onesti, questo può effettivamente rendere agosto un mese decente per essere ad Atene perché è meno rumoroso, c'è meno traffico e le persone sono più rilassate nel complesso. Ma dal momento che stiamo cercando modi per non sembrare un turista ad Atene, probabilmente vorrai evitare di prenotare un soggiorno ad agosto.

2. Bere caffè più volte al giorno

Gli ateniesi adorano il loro caffè. Che sia freddo o caldo, con o senza zucchero, se ti piace il caffè ti starai bene. Mentre il tradizionale caffè turco era chiamato esattamente così fino agli anni '60, ora è conosciuto esclusivamente come "caffè greco" a causa delle tensioni politiche con Tacchino.

Anche se la bevanda è la stessa, chiamarla qualcosa di diverso dal "caffè greco" farà sì che le persone ti riconoscano immediatamente come un turista (e molto probabilmente si offendano).

Un'invenzione genuinamente greca, è il frappé, un caffè freddo. Ma la bevanda al caffè più popolare è il freddo (cappuccino o espresso). Cappuccino normale, espresso, latte e caffè filtrato sono opzioni meno popolari.

Cosa fai se, come me, non ti piace per niente il caffè? Beh, certo, va benissimo bere tè o altre bevande, ma se ordini un freddo potresti avere persone che credono che tu sia un locale!

3. Non indossare abiti a tema "antica Grecia" venduti nei negozi di souvenir

Ogni paese ha queste tipiche magliette da turista con slogan come "I ❤️ NY" e la gente del posto ovviamente non le indossa mai. Ma sembra che quelli venduti ad Atene siano particolarmente cattivi.

Dagli abiti in stile "dea greca" in materiali economici (anche nelle taglie da bambino) alle magliette "Questa è Sparta" (perché indosseresti questo ad Atene, sconfitta da Sparta?), Non troverai un ateniese, o greco se è per questo, chi li indossa.

A parte questo, ci sono souvenir molto più belli che puoi acquistare ad Atene, come olio d'oliva, utensili da cucina in legno d'ulivo o erbe aromatiche. Non c'è davvero bisogno di spendere i tuoi soldi per capi di abbigliamento imbarazzanti.

4. Non parlare di come hai visitato "le isole greche"

Vedo più volte blogger di viaggio parlare di come hanno viaggiato nelle "isole greche". Dubito fortemente che qualcuno di loro abbia viaggiato nelle oltre 200 isole greche abitate, per non parlare di tutte le migliaia di quelle disabitate.

Quando i turisti stranieri parlano di “isole greche” di solito intendono Mykonos e Santorini, forse Naxos e Paros. E sebbene queste isole siano popolari per un motivo, non sono rappresentative dell'intera isola greca.

Sii preciso sui luoghi in cui sei stato e non affermare di aver visto "le" isole greche.

5. Vestiti di nero – tutto l'anno

Per qualche ragione, il nero è il colore preferito della donna greca. No, non sto parlando di donne anziane in lutto. Le giovani donne greche amano vestirsi di nero, anche in estate. Ricordo di aver visto un gruppo su Facebook su questo alcuni anni fa che prendeva in giro il modo in cui le donne non vedevano l'ora che arrivasse l'estate, ma rimanevano attaccate all'abbigliamento nero per la maggior parte del tempo.

Personalmente amo i colori, ma anche io ho notato che a un certo punto avevo solo vestiti scuri nel mio guardaroba. Non sono stato in grado di determinare se il nero è considerato un colore particolarmente elegante o se c'è un altro motivo per questa ossessione. Ma stai certo che magliette e pantaloncini dai colori vivaci ti faranno immediatamente risaltare come turista.

6. Non andare in giro nella calura estiva

Potresti pensare che sarà divertente esplorare Atene nell'estate greca, ma pensaci due volte. Quando sono 40 ° C non vai in giro al sole, cerchi di stare in casa, con l'aria condizionata. A meno che le persone non abbiano una buona ragione per stare fuori nella calura estiva, faranno del loro meglio per rimanere in casa.

Le uniche persone che camminano per le strade con quel caldo saranno probabilmente turisti. E se non hai nulla per proteggerti dal sole, anche questo può diventare rapidamente piuttosto pericoloso. Goditi un bel museo con aria condizionata durante il giorno e visita i siti antichi all'aperto al mattino o nel tardo pomeriggio.

7. Fai attenzione quando attraversi le strade

Il traffico ateniese è tra i peggiori in Europa e i conducenti non seguono veramente le regole. Vedrai persone che inviano messaggi di testo mentre guidi sia in auto che in scooter. È normale che i conducenti corrano con il semaforo rosso e dopo che il semaforo diventa verde per i pedoni potresti ancora vedere fino a cinque conducenti che passano il semaforo.

Sii molto vigile prima di tentare di attraversare la strada, soprattutto fuori dal centro città.

8. Non mangiare a Plaka

Plaka è un quartiere meraviglioso quindi, sebbene sia una zona molto turistica, è assolutamente da visitare quando sei ad Atene. Ma questo non significa che dovresti mangiare qui. Mentre i caffè intorno alla zona di Anafiotika sono estremamente popolari tra la gente del posto, i ristoranti sono trappole per turisti.

Invece, dirigiti verso il vivace quartiere di Psirri dove puoi trovare bar, ristoranti greci tradizionali e deliziosi caffè. E non preoccuparti, se stai cercando ristoranti vegani ad Atene, la città ha anche molte opzioni per te.

9. Non sciacquare la carta igienica

Eww, cosa? Sì, avete letto bene: i greci non sciacquano la carta igienica. Invece, lo gettano in un bidone. Nella maggior parte degli hotel, non avrai problemi con questo e potresti cavartela sciacquando la carta igienica. Ma se finisci in un ristorante o in un bar potresti finire per essere responsabile di una toilette intasata se ci getti la carta igienica.

Potresti anche avere la spiacevole esperienza di imbatterti in bidoni senza coperchio. Ci sono più cose di cui dovresti essere a conoscenza sull'uso del bagno in Grecia, ma principalmente vuoi tenere a mente questo.

10. Non confondere il cibo mediorientale con il greco

Il numero di volte in cui ho visto persone riferirsi a hummus o falafel come greco è piuttosto scioccante. Certo, puoi ottenere questi piatti ad Atene, come puoi ottenere sushi o pizza, ma questo non rende nessuna di queste cose greca. Non c'è motivo di limitarti al cibo greco esclusivamente durante il tuo viaggio, ma se hai voglia di falafel sappi che non è greco.

11. Non ubriacarti

Lasciatemi riformulare questo, non ubriacatevi come fanno molte persone nei paesi dell'Europa settentrionale. Sì, i greci bevono alcolici e un bel po '. Che si tratti di birra, vino o ouzo, i greci amano bere quando escono.

Ma nonostante ciò, non vedrai le persone litigare nei bar o nei ristoranti, e sicuramente non vedrai le persone vomitare agli angoli delle strade come tendono a fare alcuni turisti durante i viaggi. I greci rimangono rispettabili quando bevono. Un comportamento che potresti voler introdurre nel tuo paese d'origine.

12. Non allungare tutte le dita e poi muovere la mano verso il viso di qualcuno

Questo modo comune di mostrare il numero 5 in molte culture è un insulto tradizionale in Grecia. Se stai cercando di mostrare a qualcuno che vuoi un tavolo per cinque, o che sono le 5 o qualsiasi altra cosa, evita a tutti i costi. D'altra parte, se vuoi sembrare un locale e stai cercando di insultare qualcuno, provalo a tuo rischio (maggiori informazioni qui).

Quindi ecco qua, queste sono alcune delle cose migliori da fare e da non fare ad Atene per farti risaltare meno come turista!

Nina Ahmedow è una creatrice di contenuti di viaggio che ha viaggiato in più di 20 paesi in tre continenti. Nata e cresciuta in Germania ma attualmente residente in Grecia, adora esplorare il mondo attraverso il cibo vegano. È la voce di Lemons and Luggage, un blog di viaggi dedicato ai viaggi vegani e responsabili. Puoi seguirla su Instagram e Facebook.

Pronto per essere invisibile ad Atene?

Ora che hai scoperto queste cose da fare e da non fare ad Atene, forse sei pronto per il viaggio! Perché non confrontare i prezzi degli hotel qui?

Hai qualche consiglio di viaggio per Atene da aggiungere a questa lista? Altre cose da sapere prima di partire per Atene? Fammi sapere nei commenti qui sotto.

Spero che questa puntata della mia serie Be Invisible ti sia piaciuta! Se l'hai trovato utile, condividilo o seguimi su Facebook, Pinterest, Instagram e TikTok per saperne di più!

Credito immagine in primo piano: Pixabay
Questa guida ai consigli di viaggio per Atene contiene alcuni link di affiliazione, senza alcun costo aggiuntivo per te. Potrei guadagnare una piccola commissione se decidi di effettuare un acquisto e se lo fai, grazie per il tuo supporto! Questo aiuta con i costi di gestione del mio blog in modo da poter mantenere i miei contenuti gratuiti per te. Come sempre, consiglio solo un prodotto o un servizio che amo e utilizzo sinceramente!

Ti piace quello che vedi? ✅ Iscriviti per i miei ultimi aggiornamenti!

Inserisci la tua email qua