20 dei migliori posti da visitare a gennaio USA |

0
5

Contents

Ci sono molti vantaggi di fare una vacanza invernale a gennaio negli Stati Uniti, meno folle, offerte migliori e paesaggi suggestivi, molto belli e unici. Quando stai pianificando dove andare, puoi abbracciare il freddo e divertirti il ​​più possibile negli splendidi paesaggi innevati o andare negli stati in cui è praticamente garantito il bel tempo soleggiato. Qualunque cosa tu scelga, ecco i nostri migliori posti da visitare a gennaio negli Stati Uniti …

  • Breckenridge, Colorado – facilmente una delle migliori destinazioni invernali negli Stati Uniti
  • Palm Desert, California – perfetto per una calda pausa di piacere a gennaio
  • Parco nazionale di Zion: il parco assume spesso una nuova bellezza a gennaio
  • Big Sky, Montana – uno dei posti migliori da visitare a gennaio negli Stati Uniti
  • Miami, Florida – una fantastica destinazione balneare dove andare a gennaio
  • Hunting Island State Park, South Carolina – per un viaggio invernale unico
  • Heavenly, Border of California-Nevada – for great ski in January
  • Brunswick e Golden Isles, Georgia – una delle migliori vacanze invernali negli Stati Uniti per gli amanti della natura
  • Payette National Forest, Idaho
  • Kailua Kona, Hawaii Big Island – una perfetta vacanza calda a gennaio
  • Alta e Snowbird, Utah – splendide destinazioni sciistiche da visitare a gennaio
  • White Sands National Monument, New Mexico – un luogo di bellezza unico
  • Death Valley, California: un momento più sicuro per visitare questo luogo straordinario
  • San Diego – fa una splendida vacanza invernale in città da visitare a gennaio
  • Mt Baker, Washington – un paese delle meraviglie invernale innevato
  • South Padre Island e Port Isabel, Texas – temperature piacevoli (per gennaio) e uno splendido scenario
  • Moosehead Lake, Maine – divertimento invernale su un bellissimo lago ghiacciato
  • Parco nazionale di Dry Tortugas, Florida – un ottimo posto da visitare a gennaio
  • Tucson, Arizona – meno folla e temperature piacevoli
  • Fairbanks, Alaska – attività invernali e possibilità di vedere l'aurora boreale

Breckenridge, Colorado – facilmente una delle migliori destinazioni invernali negli Stati Uniti

Breckenridge, Colorado, è un'affascinante città di montagna che offre incredibili piste da sci, vivaci opzioni après e una vivace vita notturna. Costruito con architettura vittoriana, Breck è noto non solo per le sue leggendarie opportunità di sci, ma anche per la sua iconica strada principale piena di ristoranti e negozi.

Breckenridge ha la seggiovia più alta del Nord America. E poiché lo sci è l'attrazione più grande, gennaio è il periodo migliore per Breck quando le piste sono ricoperte di neve fresca e la città è viva e vibrante.

Palm Desert, California – perfetto per una calda pausa di piacere a gennaio

Palm Desert è l'assoluta fuga invernale. Palm Springs, in California, ha sede a circa 100 miglia a est di Los Angeles, nella zona di Coachella Valley nel deserto di Sonora. Conosciuta per le sue sorgenti termali naturali, gli hotel di lusso, i country club, i ristoranti gourmet, i campi da golf e il clima soleggiato, Palm Desert è una rinomata località turistica.

Con i suoi cieli limpidi e le calde giornate di sole, non c'è da meravigliarsi che Palm Desert sia la scelta invernale preferita dalle celebrità! Sebbene la città sia orgogliosa di avere oltre 360 ​​giorni di sole all'anno, le temperature a gennaio sono di circa 80 ° F. Non è né troppo caldo né troppo freddo, ma piuttosto semplicemente perfettamente ospedaliero, motivo per cui l'inverno è l'alta stagione a Palm Desert. Il clima di gennaio è l'ideale per tutti i tipi di attività, dalle escursioni e trekking al relax in piscina, al sole, al golf e alle coccole termali. Facilmente una delle migliori destinazioni per le vacanze di gennaio negli Stati Uniti.

Bonus: festival come il Palm Springs International Film Festival si svolgono all'inizio di gennaio.

Parco nazionale di Zion: il parco assume spesso una nuova bellezza a gennaio

Nel sud-ovest dello Utah si trova una riserva naturale unica, caratterizzata dalle ripide scogliere rosse dello Zion Canyon, chiamata Zion National Park. Il parco nazionale è noto per i suoi paesaggi adatti alla fotografia e le bellezze naturali. Lo Zion Canyon Scenic Drive attraversa il parco e conduce a tranquilli sentieri nella foresta lungo il fiume Virgin. Il fiume scorre verso le Emerald Pools, che contengono splendide cascate e un giardino pensile. Vicino al fiume c'è Zion Narrow, un'escursione a piedi.

Gennaio è un ottimo periodo per esplorare Sion senza la folla. Essendo basato nello Utah meridionale, il parco vive inverni miti. A causa delle scarse nevicate, i sentieri sono percorribili anche in inverno. In effetti, un vantaggio di venire in inverno è che il parco apre per le auto. Potendo guidare, puoi fare escursioni sia all'alba che al tramonto, il che apre molte possibilità per escursioni più avventurose. Sion è magica in inverno, tranquilla; atmosfera e neve scintillante nel canyon e sulle scogliere ne fanno una tappa obbligata in inverno!

Big Sky, Montana – uno dei posti migliori da visitare a gennaio negli Stati Uniti

Gennaio è il momento migliore a Big Sky a causa della pletora di eventi e attività per famiglie che ha da offrire. Mentre il vicino famoso Parco Nazionale di Yellowstone è sicuramente un'attrazione, altre attività all'aria aperta includono zipline nella natura, escursioni e stanze di fuga.

Le attività invernali includono slittino, motoslitta, gite in bicicletta sulla neve, trekking sul ghiaccio e sci di fondo. Per i meno avventurosi, la scena dell'après ski è estremamente vivace e merita una visita. Big Sky è davvero la destinazione invernale perfetta!

Miami, Florida – una fantastica destinazione balneare dove andare a gennaio

Miami si trova nel Sunshine State of Florida ed è nota per le sue spiagge sabbiose baciate dal sole, i bar sulla spiaggia rilassati e gli hotel opulenti. Sebbene questa vivace città sia una destinazione per tutto l'anno, gennaio è un periodo conveniente per visitare la lussuosa città di Miami. Dal momento che gennaio è bassa stagione, non solo ti perderai le folle affollate di scolari e le vacanze primaverili, ma potrai anche goderti hotel di lusso ed eventi famosi a prezzi convenienti.

Le temperature oscillano intorno ai 23 gradi, quindi il tempo perfetto per esplorare la città, la sua famosa Ocean Drive, musei come il Museo Vizcaya e il Museo d'Arte Perez, siti storici, club, casinò e altre attrazioni.

Hunting Island State Park, South Carolina – per un viaggio invernale unico

Hunting Island è un'isola barriera semi-tropicale isolata di 5.000 acri che si trova a 15 miglia a est di Beaufort, nella Carolina del Sud. Conosciuto per le sue spiagge incontaminate, le foreste marittime, il faro storico e l'esclusivo centro naturale, Hunting Island State Park attira più di un milione di visitatori ogni anno. Offre l'unico faro dello stato accessibile al pubblico.

L'isola comprende anche una laguna di acqua salata, un'insenatura oceanica e un molo per la pesca, per i turisti che possono accamparsi in riva all'oceano. Le calde temperature del mare a gennaio lo rendono un ottimo momento per visitare l'isola e nuotare nella sua affascinante laguna. Inoltre, a gennaio, il parco apre l'accesso alla spiaggia per i cavalieri equestri.

Con i suoi acri di scenario naturale pieno di fauna selvatica, non c'è da meravigliarsi che Hunting Island sia il parco statale più famoso della Carolina del Sud.

Heavenly, Border of California-Nevada – for great ski in January

Sulla riva del South Lake Tahoe si trova Heavenly, una delle località sciistiche più grandi del mondo che offre viste mozzafiato sul lago dalle sue piste larghe e prive di ostacoli come le autostrade.

Come suggerisce il nome, Heavenly ha alcuni dei più veramente idilliaci. Questa straordinaria stazione sciistica è nota non solo per la sua impareggiabile bellezza naturale, ma anche per la sua vasta gamma di parchi di terreno, piste per gobbe, piste non tracciate e scena après-ski. Oltre allo sci e all'imbarco, le montagne offrono altre attività avventurose come zipline, piste per la metropolitana e gite in gondola. Mentre l'après-ski è particolarmente apprezzato dai viaggiatori internazionali, il divertimento fuori pista dopo il tramonto è ugualmente emozionante. Il villaggio base di Heavenly, con una pista di pattinaggio sul ghiaccio, pozzi del fuoco all'aperto e una vasta gamma di ristoranti, lo rende una grande attrazione.

Come con la maggior parte delle stazioni sciistiche, il periodo migliore per sciare a Heavenly è a gennaio, dopo le vacanze, quando la folla è diminuita e la stazione ha guadagnato una base di neve decente.

Brunswick e Golden Isles, Georgia – una delle migliori vacanze invernali negli Stati Uniti per gli amanti della natura

Adagiate lungo la costa atlantica della Georgia, le Golden Isles comprendono la città di Brunswick e le isole barriera di St. Simons Island, Sea Island, Little St. Simons Island e Jekyll Island. Le Isole d'Oro sono famose per le loro paludi e le spiagge punteggiate da piccole isole chiamate amache.

Il magnifico paesaggio comprende tratti di spiagge sabbiose e isole barriera. Golden Isles offre panorami mozzafiato, monumenti storici, musei, gallerie d'arte, campi da golf, accoglienti locande e resort di lusso e un'impareggiabile ospitalità del sud – praticamente una vacanza perfetta anche a gennaio!

Payette National Forest, Idaho

Con sede nell'Idaho centro-occidentale, la Payette National Forest è una foresta nazionale degli Stati Uniti che offre una straordinaria alternativa alle località sciistiche più famose come Aspen. Ricevendo oltre 300 pollici di neve all'anno, Payette è nota per la sua vasta gamma di attività invernali. Le attività in pista consistono in motoslitta, sci, snowboard e racchette da neve e molte altre esperienze ricreative.

L'area vanta 500 miglia di piste per motoslitte preparate che continuano ad aumentare in numero e popolarità, nonché 19.000 acri di terreno elevato che è l'ideale per lo sci di fondo e lo snowboard. Indipendentemente dal tuo livello di abilità negli sport invernali, Payette National Forest è sicuramente un'incredibile destinazione invernale negli Stati Uniti e gennaio è perfetto per godersi il suo buffet di attività invernali.

Kailua Kona, Hawaii Big Island – una perfetta vacanza calda a gennaio

Kailua-Kona è una località balneare sulla costa occidentale dell'isola di Hawaii, dove le pendici occidentali del vulcano Hualālai incontrano l'oceano. Questa splendida isola vanta un clima soleggiato e secco impeccabile tutto l'anno. Mentre le estati possono diventare estremamente calde, le temperature calde (80 ° F) di gennaio, presentano il clima ideale per godersi veramente tutto ciò che l'isola di Kona e le sue spiagge hanno da offrire.

L'isola è nota per le sue spiagge di sabbia bianca ideali per prendere il sole, fare snorkeling e nuotare. Vibrazioni rilassate, resort all-inclusive, spa a cinque stelle e campi da golf di livello mondiale sono tipici di questa incantevole isola. South Kona è nota per le sue foreste lussureggianti e per il rinomato caffè Kona. Assicurati di esplorare le sue ampie fattorie di caffè, i monumenti storici hawaiani, i mercati degli agricoltori locali, le boutique, i ristoranti, i bar, ecc.

Uno dei luoghi più caldi da visitare a gennaio, Kona è sicuramente la scelta perfetta per un po 'di sole invernale.

Alta e Snowbird, Utah – splendide destinazioni sciistiche da visitare a gennaio

Alta è un comprensorio sciistico nelle Wasatch Mountains dello Utah nella contea di Salt Lake. Questo fantastico comprensorio sciistico è noto per la sua vasta gamma di piste che lo rendono ideale per sciatori di ogni livello. Alta ha una media di 550 pollici di neve all'anno e le sue piste di neve morbida offrono incredibili opportunità di sci. Alta è rinomata per i suoi meravigliosi paesaggi innevati e il terreno con neve fresca polverosa. Snowbird è una destinazione sciistica imperdibile di fama mondiale che si trova a solo un miglio di distanza da Alta. Snowbird è noto per la sua stagione sciistica tutto l'anno in quanto rimane aperto per oltre 200 giorni.

Alta e Snowbird sono entrambi i più visitati nel mese di picco invernale di gennaio, quando hanno ricevuto grandi quantità di neve, quando la neve è fresca e polverosa e quando hanno la loro giusta quota di giorni bluebird, rendendo le destinazioni sciistiche ideali e gennaio il momento perfetto per gli sciatori da visitare.

White Sands National Monument, New Mexico – un luogo di bellezza unico

Il White Sands National Park, situato nel New Mexico, è circondato dalla White Sands Missile Range. Il campo di dune della regione è molto dinamico, con le dune più attive che si muovono a una velocità massima di 9 piedi all'anno.

Le attrazioni di questo meraviglioso luogo includono il più grande campo di dune di gesso, l'alta gamma scintillante di dune bianche nel bacino della Tularosa ("valle drenata internamente") e oltre 800 specie uniche di fauna e flora che sopravvivono a queste temperature estreme. Non solo la geologia naturale della regione ma anche la paleontologia degli animali che vivono qui è ciò che rende questa destinazione davvero intrigante. Le estati sono troppo calde per essere visitate, rendendo gli inverni la stagione di punta delle visite.

Death Valley, California: un momento più sicuro per visitare questo luogo straordinario

Confinante con il deserto del Great Basin, la Death Valley è una valle desertica nella California orientale che è uno dei luoghi più caldi della Terra, spesso paragonata ai deserti del Medio Oriente e del Sahara. Essendo uno dei parchi nazionali e dei luoghi più caldi, aridi e più bassi del mondo, la Death Valley ha temperature estive insopportabilmente torride. Pertanto, l'inverno è il periodo migliore per visitare. Ci sono due hotel esclusivi che offrono esperienze distinte – rilassanti o avventurose ed entrambi includono piscine e altre attività.

Durante l'esplorazione del parco nazionale, cerca di avvistare la sua fauna selvatica unica come le pecore bighorn del deserto, le lucertole e il minuscolo pupfish, che vive in piscine più salate dell'acqua di mare. Di notte, ti godi l'osservazione delle stelle in questo paesaggio affascinante.

San Diego – fa una splendida vacanza invernale in città da visitare a gennaio

San Diego è un'ottima destinazione da visitare a gennaio perché in primo luogo offre una grande fuga dal tempo freddo e tetro. Ma San Diego offre molto di più che temperature piacevoli e cieli sereni a gennaio

Situata sulla costa del Pacifico della California, San Diego è nota per le sue bellissime spiagge, i parchi per famiglie e il clima mite. Offre un clima mediterraneo quasi perfetto per tutto l'anno con sole e venti morbidi dell'oceano. San Diego vanta 70 miglia di sabbia incontaminata lungo la sua costa straordinariamente bella, carica di cipressi. Puoi scegliere tra varie attività come prendere il sole, surf, kayak, bodyboard.

Le temperature medie invernali vanno dalla metà degli anni '60 agli anni '70 Fahrenheit, rendendolo ideale per qualcosa di più delle attività balneari. Con il suo ricco patrimonio culturale e le magnifiche viste sull'Oceano Pacifico, San Diego, una delle "Città più belle d'America", è una destinazione ideale per i viaggi invernali.

Altre attrazioni includono l'immenso parco Balboa, i giardini botanici giapponesi, la città vecchia di San Diego, gallerie d'arte, studi di artisti, musei e giardini.

Mt Baker, Washington – un paese delle meraviglie invernale innevato

Mt. Baker Ski Area è una stazione sciistica epica a Washington che è ben nota per i suoi imbattibili livelli di neve di 17 metri a stagione, terreni estremi in entrata e backcountry ampiamente accessibile. La neve fresca e polverosa in volumi elevati rende il Monte Baker una grande attrazione per sciatori e snowboarder.

Tuttavia, poiché il Monte Baker non è conosciuto come alcune delle sue aree sciistiche comparabili, è generalmente meno affollato e una scelta ideale per chi cerca un po 'di tempo discreto lontano dalla frenesia. Insieme alle sue piste da sci preparate, i visitatori possono praticare sport invernali come motoslitta, escursioni sulla neve, slittino ed esplorare la foresta secolare.

South Padre Island e Port Isabel, Texas – temperature piacevoli (per gennaio) e uno splendido scenario

Al largo della costa del Texas si trova South Padre Island, una località turistica su un'isola barriera nota per le sue spiagge morbide e le acque calme. Mentre le estati possono diventare troppo calde e la primavera attira grandi folle, gli inverni con temperature piacevoli comprese tra 13 e 24 ° C sono il periodo migliore per visitare. Un'attrazione popolare è il South Padre Island Birding and Nature Center che comprende una torre di guardia a 5 piani con viste meravigliose degli uccelli migratori.

A breve distanza si trova Port Isabel, separata dalle rive di South Padre Island dalla Queen Isabella Causeway, lunga 4,2 miglia. Tuffati nella baia, fai una crociera con i delfini o passeggia lungo il Laguna Madre Nature Trail o goditi un picnic nel Parco Isla Blanca.

Con il suo clima subtropicale amichevole e la ricca cultura e storia, South Padre Island è sicuramente una destinazione invernale preferita da milioni di visitatori ogni anno.

Moosehead Lake, Maine – divertimento invernale su un bellissimo lago ghiacciato

Il più grande lago di montagna negli Stati Uniti orientali e il secondo lago più grande del New England, il lago Moosehead è un lago di acqua fredda e profondo situato nelle montagne Longfellow.

Immagina di rilassarti in una baita rustica vicino a un sereno lago ghiacciato, circondato da uno scenario pittoresco: questo è ciò che comporta una gita al lago Moosehead in inverno. Una serie di attività avventurose include escursioni invernali, escursioni in motoslitta e racchette da neve di giorno e fuochi da campo e osservazione delle stelle nei cieli limpidi del nord di notte. Se sei fortunato puoi persino assistere all'aurora boreale. Inoltre, a gennaio, la vicina Squaw Mountain è aperta a snowboarder e sciatori. Il lago Moosehead offre sicuramente il perfetto equilibrio tra un'avventura emozionante e un tranquillo relax!

Parco nazionale di Dry Tortugas, Florida – un ottimo posto da visitare a gennaio

Situato nel Golfo del Messico, a ovest di Key West, il Parco nazionale di Dry Tortugas comprende 7 isole con barriere coralline protette. Questa destinazione balneare offre ai turisti l'opportunità di sfuggire ai freddi inverni e assaporare il caldo sole.

Le Dry Tortugas, come suggerisce il nome, hanno una stagione invernale secca (novembre-marzo) con piogge scarse o nulle, che non sono calde e umide come i mesi estivi. Gennaio è un ottimo periodo da visitare perché le sue temperature calde sono perfette per fare snorkeling, prendere il sole e praticare altri sport acquatici come il kayak e il canottaggio. Inoltre, con meno visitatori hai maggiori possibilità di avvistamenti di uccelli. Potresti avvistare il muso bruno, la sterna fuligginosa, i pellicani marroni, le magnifiche fregate o i pivieri dal ventre nero. Bush Key è un sito di nidificazione per uccelli marini, Loggerhead Key ha un faro iconico e ospita le tartarughe marine. Garden Key è nota per le sue incantevoli spiagge e per lo storico Fort Jefferson del XIX secolo.

Tucson, Arizona – meno folla e temperature piacevoli

Tucson è conosciuta come la "Città della gastronomia" dall'UNESCO, ed è giusto che sia così. Questa meravigliosa città offre alcuni dei più notevoli ristoranti, caffè, bar e birrerie. Il centro di Tucson è un fiorente centro di attività e divertimento. Oltre alla sua ricca scena gastronomica, Tucson è nota per la spettacolare bellezza naturale dei suoi parchi nazionali e pinete come il Parco nazionale del Saguaro e il Monte Lemmon, la sua colossale grotta, i musei e i giardini all'aperto e il suo iconico centro storico.

Con le estati calde del deserto, gli inverni con temperature diurne comprese tra 50 e 70 sono il periodo preferito per la visita.

Fairbanks, Alaska – attività invernali e possibilità di vedere l'aurora boreale

Una delle più grandi città dell'Alaska, Fairbanks si trova a una latitudine che la rende perfetta per assistere all'aurora boreale e al sole di mezzanotte. Se stai cercando di inseguire l'aurora boreale, gennaio è il momento perfetto per visitare Fairbanks quando le probabilità di vedere le luci sono più alte, ma la folla è minore a causa del freddo. Ma vedere l'aurora boreale rende le temperature che scendono fino a 20 gradi! Poiché le folle sono meno a gennaio, è più facile ottenere libri e offerte fuori stagione su hotel, voli e attività.

Il pittoresco paesaggio naturale comprende montagne serene e fiumi e laghi incontaminati che sono ricchi di fauna selvatica. Vivi albe e tramonti che durano per sempre (in genere due ore), dove il cielo mostra una parata di arance e blu cangianti. Oltre a vedere il cielo davvero affascinante di giorno e di notte, in particolare l'aurora boreale, Fairbanks offre una serie di attività invernali. Goditi lo slittino, la motoslitta, lo slittino, le escursioni sulla neve e visita le vicine sorgenti termali di Chena.

Abbiamo anche post su …

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui