È sicuro viaggiare in Libano nel 2021?

0
6

Aggiornamento sicurezza Libano settembre 2020:
Il Libano sta attraversando una crisi politica
1) Nell'ottobre 2019, migliaia di manifestanti hanno preso il controllo delle strade di Beirut. La situazione non è davvero migliorata.
2) Il problema con l'Iran sta rendendo le cose ancora più tese.
3) Il massiccia esplosione di bombe ha peggiorato le cose
Tuttavia, ho ricevuto rapporti recenti da viaggiatori che dicono che tutto sembra normale, almeno dal punto di vista del viaggio, e l'unica cosa strana che notano è che la sterlina libanese oscilla come un matto.

Oggi molte persone mi chiedono continuamente:

È sicuro viaggiare in Libano? Beirut è sicura?

Questo perché, sfortunatamente, molti viaggiatori ritengono che la sicurezza sia a Beirut che in Libano sia un problema.

Ma indovina un po! Il Libano, compresa Beirut, è uno dei paesi più sicuri del Medio Oriente. Gli unici motivi per cui non è considerato come tale sono i media e i consigli e gli avvisi di viaggio inesatti del governo.

Con uno dei tassi di criminalità più bassi al mondo oggi, il Libano può vantarsi di avere il minor numero di estremisti islamici in Medio Oriente.

Questo articolo mira a spiegarti i motivi per cui.

In questa guida sicura del Libano troverai:

Quanto è sicuro il Libano?
Zone non sicure
Come visitare le aree sensibili di Hezbollah
Il caso isolato di Tripoli
Viaggio da sola donna
Extra: consigli per la sicurezza in Libano e Beirut

6 Motivi per cui Beirut e il Libano sono al sicuro

1 – Contrariamente a quanto si dice, non c'è guerra in Libano e Beirut

Per qualche ragione, le persone in Occidente tendono ad associare il Libano alla guerra. E mi chiedo: "Perché?" Mentre è vero che il paese ha subito 25 anni di guerra civile, questa è finita nel 1991. Sono passati più di 25 anni!

Inoltre, la guerra libanese-israeliana è avvenuta nel 2006, ma è durata solo un mese. Negli ultimi 10 anni, il paese ha potuto godersi la pace!

Una chiesa distrutta dalla guerra civile, 25 anni fa – Avviso di viaggio in Libano

2 – In Libano non c'è posto per l'estremismo. Sapevi che oltre il 40% della popolazione è cristiana?

Il Libano è uno dei paesi culturalmente più diversificati del mondo e oggi diversi gruppi religiosi convivono pacificamente.

Sapevi che oltre il 40% della popolazione è cristiana? No?

Sapevi che i musulmani sunniti (il ramo dell'Islam da cui l'ISIS trae i suoi seguaci) costituiscono solo il 25% della popolazione?

In questo paese, non c'è posto per l'estremismo. Hai mai sentito parlare di libanese che si è radicalizzato e si è unito all'ISIS? Normalmente provengono da Siria, Arabia Saudita, Giordania o addirittura Turchia.

Il Libano è così culturalmente disordinato che le possibilità che una persona si radicalizzi sono basse.

Una moschea e una chiesa costruite fianco a fianco: Beirut è sicura?

3 – Questo è il paese più liberale del Medio Oriente

D'altra parte, sebbene la religione giochi un ruolo importante nella vita della maggior parte delle famiglie, dal punto di vista religioso, il Libano è il paese più liberale dell'intero Medio Oriente.

Ha il maggior numero di atei (soprattutto tra i giovani), la birra è disponibile ovunque e bere alcolici per strada è consentito (e abbastanza comune). Sorpreso?

4 – Condivide un confine con la Siria. OK, e allora?

Il Libano condivide il confine con la Siria. Sì, e allora? Sono due paesi diversi. Il confine tra di loro è altamente sorvegliato e controllato. Le possibilità che il conflitto siriano si sposti in Libano sono inesistenti.

5 – L'investimento nella sicurezza militare è enorme

Non possiamo dimenticare che il Libano si trova in una regione altamente turbolenta. La presenza militare mira a prevenire ogni tipo di potenziale conflitto.

Soldati e posti di blocco si trovano assolutamente in ogni angolo del paese, soprattutto a Beirut. Il popolo libanese ama l'esercito.

Sono accettati nella società perché li fa sentire più sicuri.

Soldati a Beirut – Beirut è sicuro da visitare?

6 – Il tasso di criminalità e i rapimenti sono inesistenti

Come nella maggior parte dei paesi arabi, il tasso di criminalità è praticamente zero. Niente rapine, niente violenza. In Libano, puoi andare in giro senza preoccupazioni ovunque e in qualsiasi momento, anche le donne.

Zone NO-GO quando si viaggia in Libano

Ti ho appena detto i motivi per cui il Libano e Beirut sono luoghi sicuri in cui viaggiare.

Significa che potresti vagare liberamente per tutto il paese? No, assolutamente no.

Mentre è vero che il 95% del paese è al sicuro, il restante 5% potrebbe non esserlo. Perché?

Perché i pochi radicali che vivono nel Paese si trovano in quelle zone. Queste zone sono pericolose, non solo per il semplice fatto che potreste incontrare degli estremisti, ma, essendo la zona così vicina alla Siria, risente anche delle ricadute del conflitto siriano.

Dove sono queste zone vietate?

In sostanza, la porzione nord-orientale evidenziata in rosso. Non avvicinarti nemmeno a quest'area. Il resto del paese è al sicuro. Si prega di notare che la mappa sottostante è un'approssimazione.

Aggiornamento 2018: L'esercito è riuscito a cacciare molte delle truppe dell'ISIS. Anche la sicurezza in questa piccola parte del Libano è migliorata.

Sicurezza in Libano e Beirut: visita alle aree sensibili di Hezbollah

Ci sono un sacco di aree che, anche se non sono classificate come pericolose, sono considerate sensibili. Perché? Perché sono controllati da Hezbollah.

Cosa significa "area sensibile"?

Le aree di Hezbollah sono sempre state bersaglio di gruppi terroristici, come lo Stato Islamico.

Infatti, gli ultimi attentati suicidi avvenuti in Libano (niente paura, c'è un attacco all'anno) sono avvenuti nelle aree di Hezbollah. Sono parzialmente limitati e non è consentito alcun tipo di giornalismo.

Per capirlo meglio ti consiglio di leggere: Il giorno in cui sono stato accusato di essere una spia dello Stato Islamico in Libano

Quali aree di Hezbollah sono sensibili?

  • Quartieri musulmani sciiti di Beirut, ad esempio Bourj el-Barajneh
  • Alcuni campi profughi, per esempio, Ain al-Hilweh a Saida
  • Territori di Hezbollah situati nel sud del Libano, vicino al confine con Israele

Il campo profughi palestinese di Shatila, Beirut – Quanto è sicura Beirut in Libano?

Cose da tenere a mente quando si visita un'area di Hezbollah

Non pensare nemmeno di scattare foto o lascia che qualcuno ti veda con una videocamera

Alcuni locali potrebbero essere ostili e potresti essere espulso senza motivo. Se hai la possibilità di andare con un libanese, allora fallo

Gli stranieri saranno sempre trattati come sospettosi. Attraverserai diversi posti di blocco dove verrai controllato e interrogato più e più volte

In queste zone non ci sono turisti. Molti dei residenti non riescono a capire perché qualcuno dovrebbe venire nella loro zona per motivi di turismo.

Più volte, la gente del posto ti chiederà: "Cosa ci fai qui"?

Semplicemente, rispondi: "Niente, sono solo un turista e cammino per tutta la città".

Oggi le aree di Hezbollah sono relativamente sicure. Dico relativamente perché c'è un attentato suicida all'anno, approssimativamente. Per essere più sicuro, stai lontano dalla folla.

Prima di recarti in una di queste aree, controlla la situazione attuale con un libanese locale. Le aree vicine al confine israeliano richiedono un permesso speciale. Per ottenerlo, vai in qualsiasi stazione di polizia a Saida o Beirut. Lo riceverai immediatamente.

Tieni presente che questo permesso ti dà accesso all'area, ma non ti consente di scattare foto o fare cose stupide.

Per ulteriori informazioni, leggi visitando Bourj al Brajneh

Importante da menzionare: Queste zone non hanno attrattiva per i turisti. L'unico motivo per cui vorresti andarci è che sei tremendamente curioso e hai bisogno di sapere cosa diavolo sta succedendo lì dentro. Ho visitato tutto. Nel confine con Israele, Sono stato arrestato dalle autorità. Nel quartiere sciita di Bourj el-Barajneh, alcuni locali mi hanno cacciato via, pacificamente, ma senza motivo. Tuttavia, non ho avuto problemi quando ho visitato il campo profughi palestinese di Shatila. Se sei strano e curioso come me, ne vale sicuramente la pena.

Bourj el-Barajneh (area di Hezbollah) – Viaggio in Libano

Il caso isolato di Tripoli

I consigli di viaggio del Regno Unito in Libano dicono che Tripoli non è sicura.

Tripoli è una città situata nel nord del Libano e la seconda più importante. Perché i governi lo considerano pericoloso?

Dalla guerra civile, ci sono stati una tantum scontri tra musulmani sunniti e alawiti che risiedono rispettivamente nei quartieri di Bab al-Tabbaneh e Jabal Mohsen. Nel corso degli anni, questi scontri hanno ucciso diverse persone.

Si tratta di un conflitto una tantum che si verifica in un'area specifica, lontano dal centro della città. È una lotta tra due piccoli distretti e non va oltre.

Il resto della città è totalmente fresco e sicuro. Ho trascorso quattro giorni a Tripoli e, ad essere sincero, è stato uno dei momenti salienti del mio viaggio.

Devo anche ammettere che, dato che sono un essere umano estremamente curioso, Sono andato anche a Jabal Mohsen.

E cosa posso dire?

La vita lì era semplicemente normale. Di nuovo, scontri e bombardamenti avvengono una volta all'anno, non di più.

Jebel Mohsen, un quartiere di Tripoli che, secondo FCO, è una delle zone più pericolose del Libano. Tuttavia, sono andato lì ed è andato tutto bene – viaggio in Libano

Il Libano è sicuro per le donne che viaggiano da sole?

Sto solo descrivendo il Libano come un paese fantastico e sicuro in cui viaggiare, ma che dire delle donne che viaggiano da sole?

Sono pienamente consapevole che l'esperienza di un uomo sarà molto diversa da quella di una donna, specialmente nei paesi musulmani, dove gli uomini tendono ad essere più conservatori.

Tuttavia, molte viaggiatrici affermano che il Libano è un paese relativamente facile da raggiungere, molto più facile di qualsiasi altra destinazione mediorientale, poiché è un paese in cui convivono pacificamente sia i liberali che i conservatori.

Per un'analisi più dettagliata, leggi:

Suggerimenti su come viaggiare in Libano come donna

Leti Lagarda a Beirut

Extra: Beirut e Libano consigli per la sicurezza

Considera l'idea di fare un tour

Incoraggio sempre le persone a viaggiare in modo indipendente, ma posso anche capire perché alcuni viaggiatori potrebbero preferire viaggiare in tour, soprattutto in un posto come il Libano.

Ti consiglio di prenotarli tramite GetYourGuide, poiché lavorano sempre con una vasta gamma di guide locali e tour operator, e puoi prenotare il tuo tour con un solo clic.

Finora, questi sono i tour che offrono per viaggiare in Libano:

Epiche rovine di Baalbek

Stai al sicuro pianificando il tuo viaggio in anticipo – I migliori libri per viaggiare in Libano

Il modo migliore per viaggiare in Libano in sicurezza è pianificare correttamente il tuo viaggio. Per questo, consiglio i seguenti libri:

Guida turistica del Libano di Bradt – Questa è la guida più aggiornata sul Libano. Bradt è il mio marchio preferito perché fornisce sempre molte informazioni locali e consigli di viaggio per i viaggiatori indipendenti.

CLICCA QUI PER CONTROLLARE I PREZZI SU AMAZON

La guida Lonely Planet del Medio Oriente – Ha solo un capitolo sul Libano ma le informazioni sono aggiornate, quindi potrebbe rivelarsi utile.

CLICCA QUI PER CONTROLLARE I PREZZI SU AMAZON

Ottieni un'assicurazione di viaggio adeguata

Il Libano è sicuro ma, a dire il vero, non è il paese più facile da visitare perché, come molti paesi arabi, le cose possono diventare piuttosto selvagge.

Lo consiglio sempre Nomadi del mondo. Perché?

  • È l'unica azienda che fornisce una copertura medica illimitata
  • Puoi acquistare mentre sei già in viaggio
  • Copre la maggior parte delle attività avventurose

CLICCA QUI PER RICEVERE IL TUO PREVENTIVO GRATUITO!

Usa Couchsurfing

A Beirut, Couchsurfing è un grosso problema e ci sono molti eventi ogni settimana. Ti suggerisco di cercare questi eventi settimanali e conoscere alcuni libanesi. In realtà, c'è un gruppo di assistenti locali che organizzano viaggi per stranieri quasi ogni settimana.

Usi una VPN quando viaggi? Ricorda che, in questo tipo di paesi, alcuni siti web potrebbero essere bloccati e la tua attività online potrebbe essere monitorata dal governo. Pertanto, per navigare in sicurezza, dovresti utilizzare una VPN. Leggi il mio tutorial: Come trovare (e perché utilizzare) la migliore VPN per viaggiare

Un promemoria

Come ho accennato in precedenza, non andare nel nord-est del paese e fare attenzione quando sei nelle aree di Hezbollah.

E ricordati di controllare le mie altre tutte le altre mie guide sul Libano:

Guida di viaggio di Beirut
Un itinerario di 10 giorni per visitare il Libano

Per ulteriori contenuti nella regione, non dimenticare di controllare tutti i miei guide di viaggio per il Medio Oriente, più:

I posti migliori per viaggiare in Medio Oriente
Dove è sicuro in Medio Oriente?

E non dimenticare di controllare il mio Siria guida di viaggio!

Conclusione: quindi, il Libano è sicuro da visitare?

Il Libano è sicuro? La risposta è sì, ma è necessario tenere presente che questo paese ha attraversato diversi conflitti e si trova nel cuore della regione più turbolenta del mondo.

Viaggia in modo sicuro e prudente. Se hai qualche domanda, lascia un commento qui sotto. Sarò felice di rispondere. Saluti.

Consiglio anche di leggere: È sicuro viaggiare in Iraq?