Hida No Sato Folk Village, il delizioso gioiello nascosto di Takayama

0
66

Il bambù che si piega è più forte della quercia che resiste ”~ Proverbio giapponese.

Se hai il cuore di visitare la regione giapponese di Gifu, sto per farti entrare in una delle gemme nascoste più incredibili della zona: Hida no Sato 飛 騨 の 里.

Situato a soli 20 minuti di auto dal centro storico della città di Takayama, questo museo all'aperto deve ancora essere scoperto dalle masse di turisti che Kyoto e Nara hanno ricevuto negli ultimi anni. Conosciuto in inglese come Villaggio folcloristico di Hida, questo splendido museo all'aperto immerso nelle Alpi giapponesi è l'alternativa perfetta (e poco affollata) a Shirakawa-go, il suo fratello più famoso.

Dato che sono profondamente affascinato dal Giappone (e ho scritto tutto su di esso qui), leggo costantemente gruppi e forum di pianificazione dei viaggi online per rimanere aggiornato. Quando qualcuno chiede di viaggiare in Giappone da giugno a settembre, il consenso generale delle risposte è a NON visitare il Giappone durante i mesi estivi.

"Fa troppo caldo!", "È la stagione delle piogge" e "cambia le date in un'altra stagione" sono tutte risposte tipiche, il che implica che una visita estiva in Giappone è una un'idea oltraggiosa che non si dovrebbe mai intrattenere. Dopotutto, luoghi come Hida Folk Village e Shirakawa-go sono i più popolari da visitare quando un generoso strato di neve copre la regione circostante.

Posso confermare che le persone che hanno questa mentalità di visitare il Giappone in estate sono morte SBAGLIATE. Ecco perché!

Quello che stai per vedere dalla mia uscita all'Hida Folk Village lo farà assolutamente cambia idea di trattenersi durante una visita estiva (anche se sarebbe stupendo in qualsiasi periodo dell'anno) e dettagliare cosa esplorare mentre ci si trova.

Avevo aspettative piuttosto alte per questa destinazione dopo averla studiata a fondo prima del mio viaggio (come faccio sempre!). Queste aspettative non solo sono state soddisfatte con sorpresa e gioia, ma sono state facilmente superate.

Questa guida all'Hida Folk Village è inclusa nel mio itinerario completo di 2 giorni a Takayama, che fa parte del mio più ampio itinerario di 3 settimane in Giappone. Dai un'occhiata una volta che hai finito qui se ti piacciono i luoghi e la cultura fuori dai sentieri battuti.

Se vuoi scoprire com'è veramente visitare il villaggio folcloristico di Hida (specialmente in estate) e perché è un'ottima alternativa a Shirakawa-go, continua a leggere!

Questa guida per visitare il villaggio folcloristico di Hida coprirà:

  • Perché Hida no Sato è un'ottima alternativa a Shirakawa-go
    • Overtourism a Shirakawa-go
  • Dove alloggiare a Takayama
  • Cose incredibili da vedere e da fare a Hida no Sato
  • Eventi all'Hida Folk Village
  • Suggerimenti per visitare il villaggio folcloristico di Hida no Sato
    • Prolunga la giornata con una visita all'Hida Takayama Crafts Experience Center
    • Souvenir da Takayama
  • Come arrivare a Hida Folk Village da Takayama

Questo post contiene link di affiliazione, senza alcun costo aggiuntivo per te. Potrei ricevere una piccola commissione se fai clic ed effettui un acquisto.

Mettimi su Pinterest per riferimento in seguito! 📌

Perché Hida no Sato è un'alternativa perfetta a Shirakawago

Hida no Sato è un museo a cielo aperto creato nel 1971 con l'obiettivo di preservare le belle case in stile gassho sinonimo della prefettura di Gifu. Alcuni di questi edifici tradizionali hanno più di 250 anni e risalgono al periodo Edo (1603 – 1867).

Potresti pensare che abbiano uno stile architettonico simile agli edifici del popolare Shirakawa-go, e questo perché lo hanno.

Indossando ripidi tetti di paglia per proteggersi dalle abbondanti nevicate, questa selezione di oltre 30 fattorie è stata trasferita a Hida no Sato per garantire che l'eredità culturale unica di questa zona possa essere trasmessa da una generazione all'altra.

Poiché il villaggio è stato allestito come un museo a cielo aperto, puoi imparare tutto sulla vita nelle Alpi giapponesi durante il periodo Edo, vedere manufatti storici in mostra e sentirti davvero come se stessi tornando indietro di secoli.

Overtourism a Shirakawa-go

Shirakawa-go è diventato sempre più popolare – e affollato – negli ultimi anni. Tanto è vero, i problemi dell'eccesso di turismo in Giappone stanno iniziando a influenzare i locali nell'area.

In questa zona dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, i turisti sono noti per fare la fila per circa due ore per ottenere una foto iconica dal punto di vista di Shirayama. Questa piattaforma sopraelevata ha una vista ininterrotta sulla valle sottostante con le fattorie gassho-zukuri sparse nel paesaggio.

Hida no Sato è un'ottima alternativa a Shirakawa-go perché l'esperienza è più intima e c'è meno folla (soprattutto durante i mesi estivi). Ciò significa che puoi scattare molte foto senza altre persone, provare i giochi della città vecchia e divertirti ad entrare nelle fattorie senza spingere orde di altre persone.

Shirakawa-go in inverno

Dove alloggiare a Takayama

Cerchi un alloggio a Takayama? Prima di saltare nella mia visita a Hida no Sato qui sotto, ecco il mio consiglio su dove alloggiare a Takayama. Ho apprezzato le mie due notti alla pensione Minshuku Iwatakan e lo consiglio vivamente. Santo cielo, sanno come organizzare una festa!

Con pavimento in tatami nelle camere, area comune vecchia scuola (completa di bollitore sospeso al soffitto sulla brace) e grazioso onsen privato all'interno, è il luogo perfetto per un soggiorno tradizionale a Takayama.

Si trova a circa 15 minuti a piedi dal centro della città ed è stato il più grazioso degli alloggi tradizionali in cui ho soggiornato durante questo viaggio in Giappone.

Cose incredibili da vedere e da fare a Hida Folk Village

Ora passiamo alla parte eccitante! Tutto in questo museo a cielo aperto è stato creato per replicare com'era la vita durante il periodo Edo, fornendo ai visitatori una maggiore comprensione e apprezzamento per questa regione.

Ci sono donne che dimostrano artigianato tradizionale come la tessitura e la ceramica in alcune fattorie. Puoi anche provarli tu stesso, più su questo in fondo alla pagina!

Padroneggia i giocattoli tradizionali giapponesi accanto a Goami Pond

Immediatamente dopo essere entrato nel parco, sono stato accolto da uno stagno scintillante che si espandeva in lontananza. Fu costruito nel 1931 e una volta era un serbatoio per fornire acqua alle risaie della zona. Ai tempi i bambini ci pattinavano sopra durante i mesi invernali e nuotavano in estate.

Sotto un riparo che costeggia lo stagno ci sono alcuni giocattoli giapponesi vecchio stile con cui puoi giocare. Prova gli antichi trampoli, i kendama e le trottole. Questi sono giochi d'infanzia giocati da gente del posto in questa regione del Giappone.

Visita ciascuna delle fattorie incredibilmente conservate

Come accennato in precedenza, ci sono oltre 30 fattorie ed edifici tradizionali in mostra in tutto il parco. Ciascuna mostra varie collezioni di strumenti utilizzati nella vita di tutti i giorni. Queste fattorie sono chiamate gassho perché si dice che i loro tetti ripidi somiglino a due mani che si uniscono in preghiera.

Opzioni di percorso

Hida no Sato è sottilmente diviso in quattro sezioni. Queste sezioni sono adornate con fogliame che è unico per ciascuna delle quattro stagioni. Secondo la brochure che ricevi all'ingresso, ci sono 3 percorsi consigliati che puoi prendere che coprono ciascuna delle sezioni:

  • Il primo è un percorso accessibile alle sedie a rotelle intorno allo stagno, oltre una casa familiare tradizionale e un magazzino. Questo richiede circa 15 minuti.
  • Il secondo percorso ti guida attraverso undici delle 30 attrazioni e dura circa mezz'ora.
  • Infine il terzo percorso ti porta in giro per l'intero villaggio e dura circa un'ora. Ho scelto questo percorso e mi sono preso davvero il mio tempo, completando il viaggio in meno di due ore piacevoli.

Notevoli fattorie da esplorare

Le fattorie e gli oggetti più importanti elencati come proprietà culturali popolari nazionali importanti sono:

  • Casa di Wakayama: Un esempio sia del tetto in stile gassho di Shirakawa che del tetto a due falde del vicino Shohkawa. Questo era in fase di ricostruzione durante la mia visita, purtroppo. Il restauro del tetto sembra un lavoro enorme!
  • Casa di Tanaka: Una tipica vecchia casa colonica con tetto a scandole in legno di castagno, in quanto non marcisce facilmente. Per aiutare a ridurre il rischio di incendio, una volta venivano utilizzate piastrelle di ceramica al posto delle tegole sulle coperture. La gente presto si rese conto che le piastrelle di ceramica si rompevano a causa delle condizioni meteorologiche estreme durante l'inverno, quindi le tegole furono nuovamente utilizzate.
  • Casa di Taguchi: Grande casa di famiglia tramandata attraverso molte generazioni dal capo del villaggio.
  • Casa di Yoshizane: L'unica casa nel suo villaggio che non è crollata durante un forte terremoto nel 1858 a causa della sua struttura unica a pilastri biforcuti.
  • Il 23-forte raccolta di slitte, alcuni usati per trasportare enormi massi dalle Alpi in mostra Casa di Hozumi.
  • 230 articoli usati per la produzione della seta, in mostra a La casa di Nishioka.
  • 989 oggetti usati come strumenti quotidiani e strumenti di Hida, in mostra a Casa di Tanaka, Michigami's House e Casa di Yoshizane.
  • Casa di Arai: Qui sono esposti macchinari antiquati e una signora che fa una dimostrazione di tessitura.

IN ALTO: Nishioka's House, nell'iconica architettura in stile gassho ~ AL CENTRO: Esterno della casa di Tanaka con tetto a scandole ~ IN BASSO: All'interno di una delle fattorie con fuoco acceso

LEGGI DI PIÙ:

Quello che nessuno ti dice della visita allo Snow Monkey Park di Nagano in estate

La Venezia del Giappone: cose incredibili da fare a Kurashiki

Salite le scale ripide al Santuario Takumi

Avvertenza: le scale che portano al tempietto faranno allenare i muscoli del polpaccio! Questo santuario è dedicato agli abili falegnami della regione. Dopo aver ripreso fiato, prendi nota in particolare del design a traliccio delle porte del tempio.

Lo speciale Chidori reticolo lavoro è stato creato per la prima volta da un locale di Hida circa 400 anni fa. Si dice che il design delle porte abbia confuso le persone per un bel po 'di tempo su come è stato assemblato senza chiodi o colla!

Il nome chidori チ ド リ è usato per descrivere questa tecnica di lavorazione del reticolo poiché un tempo si pensava che il design assomigliasse alle impronte degli uccelli piviere.

Dopo che il tempio è stato spostato nel villaggio folcloristico di Hida dal nord di Hida, 42 falegnami locali dei villaggi vicini sono stati invitati a dipingere il soffitto con decorazioni botaniche.

È aperto solo una settimana all'anno per aiutare a preservare la delicata vernice dallo sbiadimento. Ci crederesti che sono stato abbastanza fortunato da far coincidere la mia visita con la rara apertura ?! Mi sono sentito molto fortunato ad assistere a questo bellissimo capolavoro.

MANCIA: Vicino alla risaia a forma di ruota, vedrai una porta di pietra Torii. Accanto a questa porta ci sono due massicce pietre rotonde che giacciono a terra. Con il peso più pesante di 70 kg, gli uomini del villaggio erano soliti organizzare gare sollevando le pietre per dimostrare chi era il più forte!

Eventi all'Hida Folk Village

Anche se ho particolarmente amato la mia visita estiva a Hida no Sato, ci sono eventi speciali durante tutto l'anno. Scopri se uno di questi entusiasmanti eventi coinciderà con la tua visita:

Gennaio febbraio
Illuminazioni invernali
Marzo aprile
Festival delle bambole Hina
Maggio
Piantagione di riso nel campo di riso a forma di ruota
giugno
Iris in fiore
luglio
Anniversario di fondazione del villaggio
agosto
Festival Tanabata-Star
settembre
Raccolta del riso al campo di riso a forma di ruota
ottobre
Luminarie autunnali
novembre
Preparazioni invernali
dicembre
Luminarie di Natale

Suggerimenti per visitare il villaggio folcloristico di Hida no Sato

  • Attenzione, a causa dei fuochi aperti nelle case coloniche l'intero villaggio ha un forte odore di fumo. È ovunque e all'inizio è stato un po 'opprimente per il mio naso sensibile, ma mi ci sono abituato.
  • Preparati a indossare e togliere le scarpe se entri nelle fattorie. Alcune pantofole sono fornite se necessario, altrimenti i piedi nudi o le calze vanno bene.
  • Concediti abbastanza tempo per partecipare a un laboratorio di artigianato. Altro su questo di seguito!
  • Aiuta a sostenere la gente del posto e le loro tradizioni acquistando souvenir artigianali.
  • Indossa un repellente per insetti se visiti durante l'estate, poiché le piccole creature mordaci sono famose in questa regione alpina del Giappone.
  • Gli orsi sono noti per essere avvistati ai margini del villaggio, quindi tienilo a mente.

Sei statue di Jizo, risalenti al 1720

Prolunga la giornata con una visita all'Hida Takayama Crafts Experience Center

Proprio di fronte all'ingresso di Hida no Sato e accanto alla fermata dell'autobus si trova l'Hida Takayama Crafts Experience Centre, dove puoi divertirti a creare artigianato tradizionale per te stesso. Non c'è bisogno di prenotare, entra quando sei pronto. Mostra il tuo biglietto d'ingresso Hida no Sato per ricevere uno sconto!

Scegli tra 14 tipi di arte e artigianato da realizzare, da cracker di riso, portachiavi e bambole sarubobo さ る ぼ ぼ a campanelli eolici, ceramiche e altro ancora. Il costo dipenderà dall'esperienza selezionata, da JPY 600 a JPY 1600, e le esperienze dureranno da 15 minuti a un'ora.

Cosa c'è di meglio che conoscere la cultura locale mentre crei souvenir tradizionali per ricordare il tuo viaggio?

Souvenir da Takayama

Anche se non ho avuto la possibilità di entrare io stesso all'interno del Centro di artigianato Hida Takayama, mi sono assicurato di prendere alcuni souvenir fatti localmente dal villaggio folcloristico di Hida no Sato e dal negozio di souvenir situato accanto al Centro di artigianato.

Takayama è famosa per una serie di articoli, quindi durante la mia visita ho selezionato i seguenti souvenir. Ognuno è stato realizzato a mano da gente del posto della zona, quindi sono stato felice di sostenere le piccole imprese e mantenere vivo l'artigianato tradizionale:

  • Custodia morbida per occhiali da sole con il famoso ricamo geometrico di Takayama
  • Giostrina in tessuto con coniglio portafortuna, campanelle, bambola sarubobo e palline temari 手 ま り (pallamano giapponese del VII secolo)
  • Mini portachiavi in ​​legno in stile gassho (che userò come decorazione per l'albero di Natale)
  • Trottola tradizionale in carta piegata. Questi erano gratuiti nell'area dei giocattoli tradizionali accanto al Goami Pond all'interno del villaggio folcloristico di Hida.

LEGGI DI PIÙ:

Itinerario di 3 giorni a Osaka: guida completa + gita di un giorno a Nara

Cose significative e divertenti da fare a Hiroshima da aggiungere al tuo itinerario

Come arrivare a Hida Folk Village da Takayama

Indirizzo: 1-590 Kamiokamoto-machi, Takayama, Prefettura di Gifu
Costo: L'ingresso all'Hida Folk Village costa 700 JPY.

Se stai guidando, il parcheggio è disponibile davanti per JPY 300. È abbastanza facile da raggiungere senza guidare te stesso in quanto ci sono alcune opzioni per andare da Takayama a Hida no Sato:

Autobus

Hida no Sato è a 10 minuti di autobus dalla stazione di Takayama, costo JPY 210. Puoi anche acquistare un biglietto combinato che include l'ingresso al villaggio per JPY 930. Il Sarubobo Bus ha un servizio ogni 20-40 minuti per JPY 210 per corsa o JPY 620 per un pass giornaliero.

Taxi

Se preferisci prendere un taxi da Takayama, ci sono tre servizi locali: taxi Santo, Shinko e Hato. Puoi chiamarne uno direttamente per prenotare un prelievo dal centro di Takayama.

Camminare

Hida Folk Village si trova a circa 30 minuti a piedi 2 chilometri a ovest del centro di Takayama.

Concludendo la visita a Hida no Sato

Questo è ciò che puoi aspettarti da una visita al villaggio folcloristico di Hida no Sato a Takayama! Personalmente mi è piaciuto passeggiare per i giardini e scoprire com'era la vita nella regione alcuni secoli fa.

Sarei persino felice di tornare a vivere il villaggio in una stagione diversa, poiché il fogliame in continua evoluzione creerebbe uno sfondo così bello. È anche un'ottima alternativa per sfidare la folla a Shirakawa-go, non sei d'accordo?

Nonostante la mia ricerca approfondita su questa attrazione in anticipo, ho imparato molto di più sulla vita alpina giapponese di quanto pensassi. Sono stato anche molto colpito dal modo in cui è stato curato il museo all'aperto. È un ottimo modo per trascorrere qualche ora durante il tuo soggiorno a Takayama.

Hida Folk Village è nella tua lista di luoghi da visitare in Giappone? Se non è stato prima di leggere questo articolo, sono riuscito a convincerti? Fammi sapere nei commenti qui sotto!

Se l'hai trovato utile, condividilo con i tuoi amici o dai un'occhiata tutte le mie guide di viaggio e itinerari per il Giappone. Mi piacerebbe anche se potessi unirti a me su Facebook, Pinterest, Instagram e Bloglovin 'per più ispirazione dal Giappone!

Mi piace? Fissalo! 📌

Booking.com

Questa guida a Hida no Sato contiene alcuni link di affiliazione, senza alcun costo aggiuntivo per te. Potrei guadagnare una piccola commissione se decidi di effettuare un acquisto e se lo fai, grazie per il tuo supporto! Questo aiuta con i costi di gestione del mio blog così posso mantenere i miei contenuti gratuiti per te. Come sempre, consiglio solo un prodotto o un servizio che amo e utilizzo sinceramente!