Luoghi di interesse e cultura fuori dai sentieri battuti

91

Bisogna viaggiare fuori Tokyo per vivere veramente il "vecchio Giappone" e, cosa più importante, sentire questi aspetti della cultura giapponese "~ Apolo Ohno.

Contents

Perché pianificare un itinerario di 3 settimane in Giappone?

Se lo hai già visitato e non vedi l'ora di esplorare ulteriormente, o sei curioso di pianificare un viaggio in Giappone per la prima volta … La domanda non è: perché trascorrere 3 settimane in Giappone, ma perché no? Ci sono così tante destinazioni meravigliose oltre le grandi città e sarò la prima persona a convincerti che dedicare tempo extra per vederle non sarà mai una cattiva idea.

Non sorprende che tutte le guide turistiche del Giappone affermino che il Paese del Sol Levante è uno dei contrasti. Nel mio blog di viaggi in Giappone, continuo a blaterare del modo in cui passato e presente si sono fusi insieme perfettamente. La frenetica modernità delle grandi città ti entusiasmerà, ma non devi avventurarti lontano per goderti l'atmosfera rilassata delle piccole città che il tempo ha dimenticato!

Come turista invisibile, sono una di quelle persone a cui piace fare ricerche su una destinazione prima di visitarla. Mi piace sapere cosa aspettarmi essendo organizzato e informato in anticipo, lasciando un po 'di flessibilità per essere spontaneo una volta che sono lì. Non sperimentare tutti i volti del Giappone è un'opportunità persa, quindi sono appassionato di condividere le mie scoperte per aiutarti anche a fare un viaggio indimenticabile.

Mentre il mio popolare itinerario di 2 settimane in Giappone punta i riflettori sui luoghi della Golden Route del Giappone, negli ultimi anni è diventato evidente che alcuni sono ormai ben indossati dall'amore dei turisti. Per aiutarti a esplorare i sentieri battuti senza tralasciare le esperienze popolari, ho combinato la Vecchia Via d'Oro con le mie avventure personali disseminate lungo la "Nuova" Via d'Oro per creare questo itinerario di 3 settimane in Giappone.

Ecco alcuni punti salienti su come trascorrere al meglio 21 giorni in Giappone:

PUNTI SALIENTI DELL'ITINERARIO DI 3 SETTIMANE GIAPPONE: 1) La più recente attrazione di Tokyo a Shibuya ~ 2) Scimmie delle nevi di Nagano ~ 3) Incredibile castello di Matsumoto ~ 4) Fuori dai sentieri battuti a Takayama ~ 5) L'altra città delle geishe del Giappone, Kanazawa ~ 6) Geisha di Kyoto ~ 7) Attrazioni significative a Hiroshima e Miyajima ~ 8) Kurashiki, la Venezia del Giappone ~ 9) Luci brillanti di Osaka ~ 10) Cervo sacro di Nara

TL: DR; Se il video è più la tua passione, questo video di 90 secondi copre tutte le destinazioni che visiterai nel mio itinerario qui sotto! Psst, se non riesci a vederlo di seguito, disabilita semplicemente il blocco degli annunci:

Se sei interessato ad esplorare i contrasti del Giappone per 21 giorni in modo efficiente senza sentirti affrettato, continua a leggere per saperne di più!

Questo itinerario e guida di 3 settimane in Giappone coprirà:

  • Esplorando il Giappone da solo
  • Come trascorrere 3 settimane in Giappone con un budget di fascia media
  • Collegamenti rapidi a risorse utili
  • Itinerario completo di 3 settimane in Giappone, guida giornaliera comprensiva di costi, cose da fare, dove dormire, dove mangiare e spostarsi per:
    • Giorni 1-5: Tokyo
      • Opzioni per gite di un giorno da Tokyo
    • Giorno 6: Nagano
    • Giorno 7: Matsumoto
    • Giorni 8-9: Takayama
      • Opzioni per gite di un giorno da Takayama
    • Giorni 10-11: Kanazawa
    • Giorni 12-15: Kyoto
      • Opzioni per gite di un giorno da Kyoto
    • Giorni 16-17: Hiroshima e Miyajima
    • Giorno 18: Kurashiki
    • Giorni 19-21: Osaka
    • Giorno 22: transito a Tokyo
  • Cose da tenere a mente quando si trascorrono 3 settimane in Giappone
  • Conclusione

Questo post contiene link di affiliazione, senza alcun costo aggiuntivo per te. Potrei ricevere una piccola commissione se fai clic ed effettui un acquisto.

Mettimi su Pinterest per riferimento in seguito! 📌

Esplorare il Giappone da solo non è mai stato così facile

Ho creato questo itinerario completo utilizzando questi libri di viaggio in Giappone e la conoscenza dei miei itinerari collaudati che viaggiano in Giappone in diverse occasioni.

Navigare in Giappone in modo indipendente è anche molto più facile di quanto pensi! Anche la maggior parte della segnaletica nelle stazioni ferroviarie e nelle strade è in inglese ed è abbastanza facile utilizzare il GPS del telefono per aiutarti a spostarti da A a B.

Inoltre, non c'è bisogno di sentirsi intimiditi da una barriera linguistica con alcune di queste frasi giapponesi per turisti sotto la cintura, sarai pronto per partire in pochissimo tempo. Assicurati di scaricare il mio cheat sheet PDF gratuito leggere offline una volta che sei lì!

Nel dire che, se desideri approfondire l'apprendimento della ricca storia e cultura del Giappone da una guida locale, ho consigliato piccoli tour di aziende che personalmente amo e di cui mi fido in alcune destinazioni di seguito. Sono così divertenti e imparo sempre qualcosa di perspicace dal punto di vista di un locale che non avrei trovato con la mia ricerca precedente.

Dritta: Poiché il Giappone è diventato una destinazione così popolare (soprattutto con i prossimi Giochi Olimpici di Tokyo nel 2021), è utile essere consapevoli dei problemi che l'afflusso di turisti sta avendo nelle comunità locali. Ecco cosa puoi fare per ridurre l'overtourism in Giappone, oltre a 10 semplici soluzioni su come viaggiare ed evitare di contribuire a problemi di overtourism in qualsiasi destinazione.

Come trascorrere 3 settimane in Giappone con un budget di fascia media

Per sfruttare al massimo il tuo tempo ed evitare di contribuire a problemi di overtourism, è essenziale soggiornare in un hotel in posizione centrale o ryokan (locanda tradizionale) quando pianifichi il tuo itinerario di 3 settimane in Giappone. Dimentica di perdere tempo a vagabondare avanti e indietro verso il tuo alloggio ogni giorno quando rimani nel cuore dell'azione!

Le opzioni di alloggio che menziono durante questo itinerario hanno un prezzo medio (nessun ostello o hotel a 5 stelle). Come con tutti i miei itinerari, sono quelli in cui ho soggiornato personalmente e posso consigliare (o fornisco alternative in caso contrario), sono vicini ai trasporti, ai ristoranti ea tutte le principali attrazioni.

Inoltre, non aver paura di usare gli shinkansen (treni proiettili). Per alcuni sono costosi, ma per me personalmente preferisco risparmiare tempo quando sono all'estero, quindi opterò sempre per il mezzo di trasporto più veloce – piuttosto che il più economico – quando mi muovo. Il Japan Rail Pass è disponibile per risparmiare un po 'di soldi ma ci sono dei limiti. Maggiori informazioni su questo più in basso nella pagina.

MANCIA: Se speri di visitarla durante la stagione dei fiori di ciliegio, la mia guida dettagliata alla primavera in Giappone è piena di suggerimenti su altri luoghi da visitare, alternative a luoghi famosi, cosa mettere in valigia e come evitare le enormi folle!

Collegamenti rapidi a risorse utili

Ecco un breve riepilogo delle risorse che potresti trovare utili per il tuo viaggio in Giappone.

  • Scopri oltre 20 consigli di viaggio cruciali che devi conoscere nella mia guida dettagliata alla pianificazione del viaggio in Giappone.
  • Si parla molto di Japan Railpass. Ne ho e non l'ho usato durante i miei viaggi in Giappone, ma se hai fatto i conti e hai capito che è meglio per te, assicurati di acquistare il tuo JR Railpass in anticipo. Assicurati solo di lasciare abbastanza tempo per pubblicarlo prima del viaggio. Se ti piace essere organizzato, puoi anche acquistare in anticipo un Tokyo Subway Pass da utilizzare sulla metropolitana di Tokyo non appena arrivi o una carta Suica da utilizzare sulla maggior parte degli altri mezzi pubblici in tutto il Giappone.
  • Dopo non averlo usato prima, dopo i miei più recenti viaggi in Giappone mi sono completamente convertito dal non averlo wifi tascabile per renderlo un must! È incredibilmente economico ed è possibile prenotare in anticipo il noleggio del tuo wifi tascabile e ritirarlo da un aeroporto di tua scelta quando arrivi in ​​Giappone. Alcune persone preferiscono utilizzare una scheda SIM per il proprio telefono esistente. È anche super facile e conveniente!
  • Biglietti per teamLab Borderless, Robot Restaurant, Tokyo Disneyland & DisneySea, Hakone Free Pass, Universal Studios Osaka, Studio Ghibli Museum e molti altri gli abbonamenti possono essere acquistati in anticipo in linea. Questo ti farà risparmiare un sacco di problemi e di perdere tempo ad allinearti quando sei lì, quindi assicurati di dare un'occhiata! Ho scritto in dettaglio su Klook è legittimo? se sei interessato a saperne di più.
  • Se sei un buongustaio, potresti seguire un autentico corso di cucina giapponese! Ospitato da gente del posto, non c'è modo migliore per saperne di più sul Giappone e sulla sua cultura che attraverso il cibo. Leggi il mio corso di cucina ramen a Kyoto per maggiori informazioni.

Siete pronti? Avvertimento: mettiti comodo e prendi una tazza di tè perché questo è un itinerario di viaggio in Giappone di dimensioni mostruose. Ok, facciamolo!

Giorni 1-5: TOKYO

Non ci sono molte città che mi hanno affascinato tanto quanto Tokyo 東京, mi ha davvero preso e sarei sorpreso se non lo facesse anche per te! Anche se ho visitato in diverse occasioni adesso, ogni volta sono altrettanto entusiasta di essere lì come la prima. A intervalli casuali durante il mio soggiorno ho letteralmente bisogno di pizzicarmi per ricordarmi che non sto vivendo in un sogno!

Credimi quando dico che la capitale del Giappone sarà una delle città più grandi che visiterai mai nella tua vita. È come una città di città, ognuno dei quartieri di Tokyo ha la propria personalità e il proprio fascino unici.

Allora … Senti già farfalle di eccitazione che turbinano nello stomaco? Entriamo nell'esplorazione del meglio della città e di alcune gemme meno conosciute!

Come arrivare a Tokyo dall'aeroporto di Narita

Arrivarci: Dall'aeroporto di Narita a Tokyo (Shibuya) tramite Narita Express, ca. 1 ora.
Costo: Biglietto Narita Express per adulti 3.020 JPY cad

Un'opzione popolare è anche il Autobus limousine dell'aeroporto di Narita. A quasi la metà del costo del Narita Express, puoi prenotare i biglietti in anticipo! In alternativa, se sei diretto a Ueno, il Tokyo Skyliner ti ci porterà direttamente. Per maggiori informazioni e prezzi, clicca qui per prenotare il tuo Biglietti Narita Airport Limousine o Biglietti per il Tokyo Skyliner in anticipo.

Come arrivare a Tokyo dall'aeroporto di Haneda

Arrivarci: Dall'aeroporto di Haneda a Tokyo (Hamamatsucho) tramite la Tokyo Monorail, 15 minuti.
Costo: Adulti JPY 500 cad

Il tuo Carta IC / Suica coprirà anche il costo della monorotaia! È facile pre-acquistare la tua carta Suica prima del viaggio, così sei pronto a partire all'arrivo a Tokyo. Negli ultimi mesi ho volato ad Haneda con maggiore regolarità e la monorotaia è il mio mezzo preferito per arrivare in città.

Dove alloggiare a Tokyo

Il mio hotel preferito a Tokyo è Dormy Inn Premium, Shibuya ド ー ミ ー イ ン PREMIUM 渋 谷 神宮 前.

Si trova in una stradina secondaria perfettamente tranquilla situata tra la stazione di Shibuya e la stazione di Harajuku, il che rende facile raggiungere facilmente tutte le attrazioni di Tokyo.

Posso anche consigliare Altri 3 hotel in cui ho soggiornato personalmente vari quartieri in tutta Tokyo. Leggi le mie recensioni complete di ciascuna nella mia dettagliata Itinerario di Tokyo.

Hai bisogno di maggiori informazioni sugli hotel di Tokyo? Check-out:
Dove puoi trovare hotel alternativi a Shibuya.
Leggi altre recensioni e confronta Prezzi degli hotel di Tokyo qui.
Scopri perché io non consiglio Airbnb qui.

Dove mangiare a Tokyo

I miei posti preferiti per mangiare a Tokyo sono Han No Daidokoro (incredibile barbecue di manzo wagyu) a Shibuya e Kirin City izakaya a Shibuya. Per le esperienze popolari, vai a Santa Monica Crepes ad Harajuku, Maidreamin 'ad Akihabara, intorno al Golden Gai e Omoide Yokocho a Shinjuku.

MANCIA: Preferisci posti meno turistici? Ne ho anche dettagliati alcuni caffè nascosti e ristoranti stravaganti nella mia guida alle gemme nascoste di Tokyo. Ci sono alcune esperienze interessanti "solo in Giappone" che ho apprezzato moltissimo e che la maggior parte dei turisti perde durante il loro primo viaggio a Tokyo, quindi dai un'occhiata per scoprire dove si trovano.

Se stai cercando uno spuntino veloce, adoro e consiglio i kombini giapponesi (minimarket) o il cibo di strada. La mia guida agli snack dal Giappone descrive in dettaglio i bocconcini popolari e tradizionali da provare, oltre a dove trovarli esattamente!

Divora fantastici cibi locali in questo tour dei bar di Shibuya

Cose da fare a Tokyo

Per maggiori dettagli e cose da fare di quanto ho elencato qui, controlla il mio intero itinerario di 6 giorni a Tokyo, l'itinerario per scoprire le gemme nascoste di Tokyo e la guida dettagliata ai quartieri di Tokyo:

  • Trascorri il primo giorno a orientarti Shibuya 渋 谷. Traducendo letteralmente in "Valle Amara", l'incrocio "Scramble" di Shibuya è il punto più basso di questo quartiere. È l'attraversamento stradale più trafficato del mondo: circa 3.000 persone lo usano in qualsiasi momento. Quindi, vai all'origine dei gatti fortunati giapponesi a Tempio Gotoku-ji a Setagaya. Da lì, torna a Shibuya per trascorrere il pomeriggio nel nuovissimo Shibuya Sky terrazza panoramica sul tetto per una vista a volo d'uccello su Tokyo.
  • Sebbene sia piuttosto turistico, passeggia tra i negozi eccentrici di Takeshita-dori, Harajuku 原宿. Per sfuggire alla folla in seguito, esplora i tranquilli terreni di Meiji Jingu 根 津 神社, il principale santuario shintoista di Tokyo dedicato all'imperatore Meiji e sua moglie. Quel pomeriggio, vai a Parco di Ueno 上 野 公園 e scopri i cancelli torii vermiglio nascosti nelle vicinanze Santuario di Nezu 根 津 神社.
  • Cerca di non perderti esplorando Shinjuku 新宿 Stazione ferroviaria: con oltre 200 uscite è la stazione più trafficata del mondo! Trova Godzilla e fai shopping nelle strade affollate, quindi ritirati Shinjuku Gyoen per un po 'di tranquillità lontano dalla folla di persone.
  • Esplora i motivi di Tempio di Senso-ji e Asakusa-jinja a Asakusa 浅 草. Puoi persino indossare abiti tradizionali su questo Tour del servizio fotografico del kimono di Asakusa. Successivamente, per anime e giochi relativi a tutto, visita Akihabara 秋葉原 Electric Town. Quella sera, inizia la tua serata al fantastico Robot Restaurant ロ ボ ッ ト レ ス ト ラ ン a Shinjuku. Sì, è turistico ma credimi quando dico che non sperimenterai nulla di simile in nessun'altra parte del mondo!
  • In una giornata limpida, fai il viaggio sul Tokyo Skytree 東京 ス カ イ ツ リ ー per viste più incredibili su Tokyo, Quel pomeriggio, trascorri il tuo tempo passeggiando tranquillamente Palazzo Imperiale di Tokyo 皇居 giardini.
  • Ora a quello che stavi aspettando! Inizia la tua mattinata trascorrendo qualche ora lasciandoti sorprendere teamLab Borderless. Da non perdere Odaiba'S お 台 場 Statua della Libertà e Rainbow Bridge lungo la baia di Tokyo nelle vicinanze. Successivamente, dirigiti verso Giardini Hamarikyu nel Minato 港区 e goditi una tradizionale tazza di tè matcha nella sala da tè in riva al lago. Quindi, prenditi del tempo per riflettere Tempio Zojo-ji – il vecchio incontra il nuovo qui con le tradizionali strutture in legno contro il moderno torre di Tokyo sfondo. Più tardi quel pomeriggio, individua l'architettura funky che vaga per le strade di Ginza 銀座 e ammira i negozi di design.

ATTRAZIONI DI TOKYO: 1) Santuario Nezu meno conosciuto, Ueno ~ 2) Dettaglio lanterna al Santuario Meiji, Harajuku ~ 3) Tokyo dall'alto allo Shibuya Sky ~ 4) Elettronica e anime ad Akihabara ~ 5) Takeshita Street, Harajuku ~ 6) Trova Godzilla a Shinjuku ~ 7) Gatti fortunati al tempio Gotoku-ji ~ 8) Senso-ji sbalorditivo, Asakusa ~ 9) Incredibili giardini Hamarikyu, Minato ~ 10) TeamLab senza confini, Odaiba mozzafiato

Gite di un giorno da Tokyo

Onestamente hai bisogno di una settimana in più per intraprendere le migliori gite di un giorno da Tokyo (cosa che in realtà ho finito per fare)! Suggerisco di sceglierne uno o due che meglio si adattano al tuo interesse per ora, poiché ci saranno ampie opportunità di sperimentare tutte le diverse sfaccettature di questo fantastico paese durante questo itinerario di 3 settimane in Giappone.

NOTA: Di seguito è riportato il riepilogo di alcuni luoghi popolari e fuori dai sentieri battuti, ma consiglio vivamente di leggere la mia guida completa a 14 meno conosciuti gite di un giorno da Tokyo per aiutarti a decidere.

Hakone

Hakone 箱根 è probabilmente una delle gite di un giorno più popolari a Tokyo grazie al suo facile e veloce accesso al Monte Fuji. Il percorso circolare di Hakone include una combinazione di funivia, treno, autobus, funivia e barca per vedere splendidi laghi, gallerie d'arte, vulcani attivi e giardini. È una giornata divertente! Clicca qui per info e prezzi per l'Hakone Free Pass che copre tutto il trasporto giornaliero.

Kamakura

La bellissima Kamakura 鎌倉 vanta il titolo di una delle antiche capitali del Giappone, risalente a più di mille anni fa. C'è un'aura molto spirituale qui, con uno dei 3 migliori daibutsu (Buddha gigante) del Giappone, santuari shintoisti (l'antica religione nativa del Giappone), giardini mozzafiato e persino grotte con divinità scolpite nelle pareti secoli fa per i fedeli. Anche lo street food è fantastico! Dato che amo vivere città come questa con un locale, l'ho intrapreso Visita guidata locale di Kamakura e lo consiglio vivamente! Leggi la mia recensione completa della gita di un giorno a Kamakura qui.

HAKONE & KAMAKURA: 1 & 2) Hakone ~ 3, 4, 5) Kamakura

Fuji Five Lakes

Per quanto riguarda i luoghi da vedere sul Monte Fuji, Fuji Five Lakes 富士 五 湖 ti offrirà molte possibilità a condizione che il tempo sia dalla tua parte. Come avrai sentito, Fuji-san è incredibilmente timido! Le tue possibilità sono maggiori nei mesi più freddi e al mattino prima che arrivi la nuvolosità.

Se desideri raggruppare alcuni punti intorno ai Cinque Laghi Fuji in un solo giorno, un tour guidato in autobus potrebbe fare al caso tuo. L'autobus autostradale è in realtà il modo più veloce per raggiungere Fuji Five Lakes da Tokyo.

Ho fatto un tour del Lago Kawaguchiko, del Santuario Fujiyoshida Sengen, di Oshino Hakkai e ho terminato la giornata al Gotemba Premium Outlets. Il tour è molto comodo se hai poco tempo ed è molto ben organizzato! Leggi la mia recensione completa sul perché credo che sia la migliore gita di un giorno da Tokyo al Monte Fuji o clicca qui per prenotare una gita di un giorno intero ai Cinque Laghi Fuji.

FUJI CINQUE LAGHI: 6) Monte Fuji al Lago Kawagichiko ~ 7) Ema al Santuario Fujiyoshida Sengen ~ 8) Stagni sacri limpidi di Oshino Hakkai ~ 9) Gotemba Premium Outlets

Nikko e Edo Wonderland

Ami gli intricati dettagli dei templi e dei santuari giapponesi? L'area del patrimonio mondiale dell'UNESCO di Nikko 日光 è ricca di storia ed è un'altra eccezionale gita di un giorno da Tokyo! Non perdere l'incredibile Santuario Tokugawa (il Santuario Nezu a Ueno è modellato su questo) e goditi lo scenario naturale circostante.

Mentre sei in zona, fai un salto nel vicino Edo Wonderland Nikko Edomura 江 戸 ワ ン ダ ー ラ ン ド 日光 江 戸 村. Come suggerisce il nome, è un villaggio a tema dell'era Edo con attrazioni, giochi, attività e spettacoli culturali tradizionali per tutto il giorno. La processione di Oiran è assolutamente da vedere! Fai clic qui per acquistare un Nikko Pass per coprire il viaggio da Tokyo a Nikko e per l'ingresso scontato a Edo Wonderland.

Kawagoe

Questo è uno dei miei preferiti personali ed è ancora una destinazione meno conosciuta dai turisti occidentali. A solo un'ora da Tokyo, Kawagoe 川 越 è una città incredibilmente preservata che esplose durante il periodo Edo, guadagnandosi il soprannome di "Little Edo".

Le cose popolari da mangiare a Kawagoe sono le patatine dolci viola, il gelato viola e le caramelle nostalgiche lungo Penny Candy Lane. Il Santuario di Hikawa è un'attrazione imperdibile qui ed è stupendo al tramonto. Leggi la mia guida completa a una gita di un giorno a Kawagoe da Tokyo qui e clicca qui per acquistare un Seibu Railway Kawagoe Pass per coprire il viaggio da Tokyo a Kawagoe.

NIKKO & KAWAGOE: 10) Shrines of Nikko ~ 11) Edo Wonderland ~ 12, 13, 14) Il vero "Little Edo" di Kawagoe

Giorno 6: NAGANO

Come andare da Tokyo a Nagano

80-100 minuti su Hokuriku Shinkansen.
Costo: 8000 JPY o coperto dal Japan Rail Pass.

Che contrasto la rilassata Nagano 長野 è con il trambusto di Tokyo! La mia prima impressione di questa graziosa città è stata: ha davvero ospitato i Giochi Olimpici Invernali nel 1998? Nonostante abbia organizzato questo evento di livello mondiale, Nagano ha un'atmosfera intima da piccola città ed è una bella introduzione alla vita nelle Alpi giapponesi.

La maggior parte delle città in Giappone si è evoluta e si è sviluppata dall'essere città castello, porto o tempio. Situato nel cuore di Nagano, si trova l'imponente Tempio Zenko-ji, fondato nel VII secolo. Mentre sei in città, non perdere l'occasione di intrufolarti nella foresta per visitare anche le scimmie delle nevi famose in tutto il mondo!

Dove dormire a Nagano

Dato che Nagano è una città tempio, consiglio vivamente di soggiornare in uno shukubo 宿 坊 (alloggio nel tempio). Gli shukubo sono simili ai ryokan, sebbene il loro scopo originale fosse quello di fornire alloggi a monaci e pellegrini secoli fa. Oggi i turisti stranieri e nazionali possono godere di questo alloggio tradizionale e di un'ospitalità eccezionale!

Ho soggiornato personalmente a Shinshu Zenko-ji Yakuoin e mi è piaciuto il mio tempo lì. Si trova in una posizione eccellente, a pochi minuti dalla strada principale di Chuo-dori e dall'importantissimo tempio Zenko-ji. Ha anche un onsen (sorgente termale).

Hai bisogno di maggiori informazioni sugli hotel di Nagano? Check-out:
Dove puoi trovare hotel alternativi nel centro di Nagano.
Leggi altre recensioni e confronta i prezzi degli hotel a Nagano qui.

Dove mangiare a Nagano

La soluzione migliore è esplorare insieme Chuo-dori, la strada principale che conduce al Tempio Zenko-ji. È pieno di ristoranti e caffè, molti dei quali specializzati in tagliatelle di grano saraceno soba. Potresti persino assistere a una dimostrazione di produzione di noodle nella finestra all'indirizzo Daimaru!

Nagano è anche nota per le deliziose mele shinshu. Anche le famose scimmie delle nevi adorano questi, più su questo sotto. Raccomando letteralmente qualsiasi cosa alla mela shinshu, come gelati, succhi di frutta, cioccolatini. Sono molto fiducioso nel dire che sarà il più bel sapore di mela che tu abbia mai provato nella tua vita! I Kit Kats alla mela Shinshu di Nagano sono alcuni dei miei snack preferiti dal Giappone.

Cose da fare a Nagano

Tempio Zenko-ji 善 光寺 e motivi

Non puoi visitare Nagano senza trascorrere del tempo presso il tempio sacro intorno al quale è stata costruita la città. Durante il VII secolo, si ritiene che un hibitsu (buddha segreto) sia stato portato per la prima volta in Giappone dall'India attraverso la penisola coreana. L'ibitsu era ospitato a Zenko-ji ed è vietato mostrarlo a chiunque, incluso il sommo sacerdote, sebbene una replica venga mostrata al pubblico ogni 6 anni.

Zenko-ji è uno dei più antichi e pochi siti di pellegrinaggio rimasti in Giappone. C'è molto da vedere qui, quindi suggerisco di riservare qualche ora per esplorare il tempio e il terreno:

  • Da Chuo-dori, ti avvicinerai alla prima delle due porte del complesso del tempio. Il legno Niomon Gate ospita i guardiani del tempio di Nio. I sandali in miniatura sono lasciati dai fedeli che hanno compiuto il pellegrinaggio a Zenko-ji.
  • Entrando nel parco, noterai sei Rokojizo allineati alla tua destra. Ognuno di loro ha un'aureola e indossa pettorali rossi, e si pensa che abbiano rinunciato alla loro illuminazione per aiutare gli altri. Queste statue sono repliche degli originali che furono fusi per assistere gli sforzi bellici durante la seconda guerra mondiale.
  • A sinistra è Abbazia di Daikanjin, residenza del sommo sacerdote. Con bellissimi fiori di loto e tartarughe nello stagno nella parte anteriore dell'edificio, sembra un posto tranquillo da chiamare casa.
  • Il Porta Sanmon si trova appena prima della sala principale di Zenko-ji. È una proprietà culturale importante del Giappone designata. Se osservi attentamente la calligrafia giapponese dorata del nome del cancello, si dice che nell'immagine ci siano 5 uccelli nascosti.
  • Infine, ammira l'interno di La sala principale di Zenko-ji (costo 500 JPY). Fu ricostruita nel 1707 e ospita molti preziosi manufatti buddisti. Non sono ammesse foto all'interno, ma vale sicuramente la pena vederle. Sotto la sala principale c'è un passaggio sotterraneo buio dove puoi tentare di trovare il "La chiave del paradiso del Buddha Amida" attaccato a un muro. È buio pesto ed ero troppo stupido per cadere, ma sentiti libero di provare! All'interno della sala sono presenti statue lignee di rilievo tra cui Binzuru (Il seguace di Buddha) che si dice curerà i tuoi disturbi.
  • Se sei un mattiniero, il rituale di preghiera mattutina all'alba è un'esperienza indimenticabile. Sono disponibili guide di volontari di lingua inglese per aiutarti a comprendere il significato degli eventi durante il servizio. In seguito, ho avuto la fortuna di essere benedetto dal sommo sacerdote. Non sono religioso personalmente ma è stato un momento speciale e raro!

MANCIA: Nella sala principale del tempio, vedi se riesci a trovare un'enorme cicatrice nel legno sotto la campana sospesa. È stato spostato ed è caduto durante il terremoto di Nagano del 1847.

MANCIA: Riesci a individuare la cosa più giapponese nel cortile? È un distributore automatico a forma di tempio pieno di omamori (portafortuna!)

ATTRAZIONI DI NAGANO: 1) Porta Sanmon a Zenko-ji ~ 2) Abbazia di Dailaknjin ~ 3) Bella Chuo-dori ~ 4) Sandali lasciati dai fedeli ~ 5) Zenko-ji illuminato di notte

Parco delle scimmie delle nevi di Jigokudani 地獄 谷 野 猿 公 苑

Arrivarci: Dalla stazione JR di Nagano, prendi l'autobus Shiga Kogen Express, 55 minuti (l'orario è stagionale, quindi controlla prima). Dall'ultima fermata dell'autobus Snow Monkey, il parco è a 30 minuti a piedi su un sentiero ben segnalato.
Costo: Ingresso adulti Snow Monkey Park 800 JPY cad

Le scimmie sono lì tutto l'anno – sul serio! Non devi aspettare specificamente per vederli in inverno. Sono stato così fortunato a visitarlo durante i mesi estivi e ho trascorso circa 1,5 ore a guardare le scimmie giocare e saltare. Ho alcuni suggerimenti per la visita in modo da poter sfruttare al meglio la tua esperienza, però! Leggi la mia guida completa a ciò che nessuno ti dice sulla visita al parco delle scimmie delle nevi di Jigokudani in estate qui.

Altre cose da fare nella città di Nagano

  • Prova alcuni gusti di gelato interessanti e acquista souvenir insieme Nakamise-dori, la via dello shopping che conduce al tempio Zenko-ji (dopo la Porta Niomon e prima della Porta Sanmon).
  • Impara la storia interessante dietro il famoso "Bue che corre" vedi raffigurato in giro per la città (suggerimento: se riesci a trovare la statua del bue dorato seduto, la storia verrà rivelata).
  • Acquista lungo il sonno Galleria commerciale coperta Gondo. Andate qui la sera per il karaoke o per mangiare un boccone, dato che il posto si anima di notte!
  • Visitare il Sedi olimpiche invernali 1998 se ti interessano.

Giorno 7: MATSUMOTO

Come arrivare da Nagano a Matsumoto

50 minuti con il treno espresso limitato JR Shinano.
Costo: 3100 JPY o coperto dal Japan Rail Pass.

Sebbene Nagano sia considerata la porta d'accesso alle Alpi giapponesi, Matsumoto 松本 ha alcune carte nella manica per coloro che amano l'arte, la cultura e le esplorazioni fuori dai sentieri battuti. C'è di più in questa città castello di quanto sembri!

I canali fiancheggiati da tradizionali edifici in legno irradiano l'atmosfera di Kyoto, mentre i vecchi magazzini in pietra bianca sono stati convertiti in ristoranti, trattorie e negozi specializzati in uno sfondo montuoso. Sono rimasto piacevolmente sorpreso da ciò che Mastumoto ha da offrire e spero che lo sia anche tu.

Dove alloggiare a Matsumoto

Se sei come me e ti piace stare in una posizione centrale, non cercare oltre Matsumoto Hotel Kagestu. È molto pulito, ordinato e ha una selezione di camere in stile occidentale e tradizionale, ce n'è per tutti i gusti.

Ho apprezzato molto il mio soggiorno qui nel cuore della città, ha anche alcuni interessanti oggetti d'antiquariato e libri giapponesi della vecchia scuola nella hall. La parte migliore è che è a soli 5 minuti a piedi dal Castello di Matsumoto, Nawate-dori (la principale via dello shopping) e un fantastico piccolo sake bar è proprio di fronte.

Hai bisogno di maggiori informazioni sugli hotel di Matsumoto? Check-out:
Dove puoi trovare hotel alternativi nel centro di Matsumoto.
Leggi altre recensioni e confronta i prezzi degli hotel di Matsumoto qui.

Dove mangiare a Matsumoto

Non ho luoghi specifici da consigliare qui, quindi segui il tuo naso. Proprio come Nagano, Matsumoto è famoso per i noodles di grano saraceno soba, mangiati caldi o freddi. Anche il wasabi è popolare qui: prova il gelato al wasabi se ne hai il coraggio!

Cose da fare a Matsumoto

  • Hai anche visitato Matsumoto se non l'hai provato Castello di Matsumoto 松本 城? Non so perché, ma le foto tendono ad ingrassare molto l'esterno del castello del XVI secolo e non gli rendono giustizia. I dettagli intricati che lo adornano sono molto più evidenti e belli da vicino! Consiglio di esplorare l'interno del castello, le prove di incendi e altri eventi storici sono ancora visibili oggi. Sono esposti diversi manufatti che servono a ricordare ciò che il castello ha sopportato nel corso dei secoli. Le scale sono così ridicolmente ripide che come persona bassa, ho dovuto trascinarmi giù sul sedere. Mi sono davvero chiesto come facessero i ninja a lanciarsi su e giù in fretta!
  • Fai una passeggiata Nawate-dori 縄 手 通 り che corre lungo il fiume Metoba. Ci sono molti piccoli negozi e caffè lungo questa strada, conosciuta anche come Frog Street. È ovvio che questo vicolo stretto è fiancheggiato da centinaia di ornamenti kitsch di rane e ha un'enorme scultura di rana all'ingresso, pensata per proteggere le attività commerciali locali.
  • Esprimi un desiderio al Santuario Yohashira 四柱 神社. Poiché il santuario è dedicato a quattro divinità shintoiste (cosa rara in Giappone), si pensa che abbia proprietà speciali per esaudire i desideri sin dal periodo Meiji.
  • Vai a Nakamachi-dori 中 町 通 り per vedere i vecchi magazzini kura ora trasformati in ristoranti e fare acquisti nei negozi specializzati. Gli edifici in pietra imbiancata presentano motivi geometrici grigio scuro contrastanti, che li rendono un bel vedere. Forse prendi anche delle palline temari: sono giocattoli ricamati della vecchia scuola per bambini e un simbolo di Matsumoto. Il negozio Watashi no Heya è INCREDIBILE per i souvenir fatti a mano!
  • Matsumoto è nota per le sue numerose fontane di acqua sorgiva naturale sparse per le strade della città. Geometrico Genchi Well 源 智 の 井 戸 è un luogo storico in cui provare quest'acqua rinfrescante, è stata popolare qui sin dal periodo Edo.
  • Tempio Jorin-ji 浄 林寺 è una vera gemma nascosta. Conosciuto anche come Santuario Kasamori Inari, la sala principale è stata chiusa durante la mia visita, ma ho potuto passeggiare per i giardini, ammirare lo splendido laghetto koi giapponese e camminare sotto i cancelli torii vermiglio. Come Fushimi Inari Taisha a Kyoto, il piccolo santuario è dedicato al
  • Se conosci le opere d'arte a pois sull'Isola di Naoshima e oltre di Yayoi Kusama, potresti essere entusiasta di apprendere che Matsumoto è la sua città natale. Scopri altri suoi lavori al Museo d'arte della città di Matsumoto 松 本市 美術館.
  • Ospitando la più grande collezione privata al mondo di stampe xilografiche, il Museo Ukiyo-e Woodblock 日本 浮世 絵 博物館 è da non perdere se sei un fan di Hokusai! Ci sono oltre 100.000 stampe, libri e schermi di pittura, raccolti nel corso di diverse generazioni.

ATTRAZIONI MATSUMOTO: 1) Vecchio "kura" lungo Nawate-dori ~ 2) I giardini del Castello di Matsumoto ~ 3) All'interno del Castello di Matsumoto ~ 4) Esprimi un desiderio al Santuario di Yohashira ~ 5) Pozzo Genchi dell'era Edo

Giorni 8-9: TAKAYAMA

Come arrivare da Matsumoto a Takayama

2,5 ore in autobus autostradale.
Costo: 3250 JPY cad

Il prossimo itinerario del nostro itinerario di 3 settimane in Giappone è Takayama 高山. Nel momento in cui ho saputo che il centro storico di Takayama era famoso per il manzo di Hida e per alcuni dei migliori sakè del paese, ho capito che dovevo visitare. Ora ho passato un po 'di tempo ad esplorare gli angoli e le fessure di questa città, non avrei avuto modo di lasciare questo gioiello fuori dal mio itinerario!

Naturalmente, Takayama è molto di più che consumare il proprio peso corporeo in una gustosa carne di manzo Hida e in un delizioso sake. È famoso per uno dei 3 migliori matsuri (festival) estivi del Giappone. Con i suoi edifici in legno marrone scuro che fiancheggiano le strade strette, i bellissimi templi sulle colline e i canali alberati, Takayama è diventata rapidamente la mia città alternativa preferita a Kyoto, senza la folla. Diamo un'occhiata a ciò che rende questa città alpina così fantastica per trascorrere qualche notte.

Dove alloggiare a Takayama

Ho soggiornato in un incantevole ryokan chiamato Minshiku Iwatakan durante la mia permanenza a Takayama. L'ospitalità della famiglia che gestisce il posto è impeccabile e la colazione del mattino è una festa assoluta! Si trova a circa 15 minuti a piedi dal centro della città. Ci sono anche onsen (sorgenti termali) per gli ospiti e la possibilità di indossare il tradizionale kimono / yukata per i pasti forniti!

Hai bisogno di ulteriori informazioni sugli hotel di Takayama? Check-out:
Where you can find alternative hotels in Takayama’s city centre.
Read more reviews and compare Takayama hotel prices here.

Where to eat in Takayama

There are dozens of Hida beef eateries throughout Takayama, and I highly suggest dining at one! They aren’t the cheapest of places but we’re talking about world-class wagyu here. Grill your own at Karakuri near Takayama Station, it’s pretty decent, has a great local atmosphere and a tonne of Daruma dolls on display at the bar inside.

Things to do in Takayama

Where do I begin? There is so much to see and do in Takayama, you’ll have a busy two days here. For more details and things to do than I’ve listed here, check out my full 2 days in Takayama itinerary.

  • Enjoy breakfast one morning at Miyagawa Morning Market 宮川朝市 running along the Miyagawa River. Pick up hot taiyaki, and enjoy a decorated espresso from an edible cookie cup at the KOMA Coffee stand! There is plenty of street food, fresh produce, handicrafts, souvenirs and fabrics to be found.
  • Visita Sakurayama Hachimangu Shrine 桜山八幡宮, the oldest in Takayama and surrounded by dense trees. It’s believed the origins date back to the 4th century! It’s a relatively small shrine but is quite beautiful and tranquil. Let me know if you find the “Madman Stone” hiding here!
  • Definitely visit Takayama Yatai Kaikan 高山屋台会館 if your trip doesn’t coincide with the summer matsuri festival. Gosh, the floats really have to be seen to be believed, they’re absolutely stunning and seem so much taller in real life!
  • Don’t forget to pop by the 1:10 scale model of the UNESCO World Heritage site of Nikko at Sakurayama Nikkokan 桜山日光館. It’s included in the entry cost to Yatai Kaikan and is incredible, I spent an age here gawking at the intricately hand-painted models of the miniature shrine replicas.
  • Takayama is famous for its pure sake so don’t leave without enjoying sake tasting at one of the breweries. As I explain in my Kyoto bar hopping guide to spot places that sell sake, keep an eye out for sugidama (leafy cedar balls) hanging at the storefront. I was able to sample 12 sakes for 300 JPY – yes seriously! NOTE: This system is based on goodwill, so please don’t be an annoying tourist by making a scene and ruining this experience for everyone.
  • Stop by the famous Nakabashi Bridge 中橋大橋, a symbol of Takayama. In traditional style, this vermilion bridge is surrounded by cherry trees during spring and is the gateway into the Old Town preserved district also known as Sanmachi Suji 三町筋.
  • Check out Takayama Jinya (cost: 440 JPY) if you’re interested in seeing an Edo Period government house. Built in traditional style it features tatami mats and sliding wooden doors throughout the former offices and conference rooms.
  • Embark on the Higashiyama Walking Course 東山遊歩道 in the city’s east. It explores a dozen hillside temples overlooking the town below in the Teramachi area. I honestly ran out of time to visit all temples along the way, but I made sure I visited the one I wanted to see most, Hokke-ji. Founded in 1553, it has ties to the former Takayama Castle and features a gorgeous pond with an arched stone bridge.
  • Hunt down the Takayama Matsuri float storage sheds scattered throughout the city. The summer festival is ranked as one of Japan’s top 3 and dates back to the 16th century. Each shed has a descriptive sign out front about the float stored inside.

TAKAYAMA HIGHLIGHTS: 1) Sakurayama Hachimangu Shrine ~ 2) Amazing details of Sakurayama Nikkokan models ~ 3) Enjoy sake tasting in the Sanmachi Suji preserved district ~ 4) Marvel at the huge matsuri floats of Yatai Kaikan ~ 5) Coffee in a cookie cup at Miyagawa Morning Market (video below) ~ 6) Stunning view from Nakabashi Bridge ~ 7) Quiet canals running parallel to the Hillside Temple Walk ~ 8) Dine out at eateries near Takayama Station

The below video is a completely unique experience to Takayama! Put your hand up if you would try this espresso coffee in a cookie cup? Koma Coffee is so good it’s approved by my fellow Aussies, haha:

TIP: Something I haven’t seen listed in other Takayama travel guides is the Karakuri Museum. This is a thoroughly enjoyable cultural experience! Make sure to watch the impressive marionette performance (cost: 600 JPY, no photography or video permitted) as the wooden dolls swing from trapezes, write calligraphy and move on their own across the stage. It’s crazy to think how old this tradition is, the marionettes are almost like old-world robots! The museum has over 300 masks and other interesting theatre artefacts on display, too.

Day trips from Takayama

Hida no Sato

If you’d prefer to skip the crowds at the more popular Shirakawa-go, Hida no Sato 飛騨の里 is the perfect alternative! This somewhat hidden gem is located just 15 mins from the city centre by bus and features the same gassho-zukuri wooden farmhouses as its famous sibling.

Learn all about life in the Hida mountains during the Edo Period with demonstrations, traditional Japanese games and enjoy foliage that reflects the beauty of each season. I’ve covered more in my detailed guide to Hida no Sato Folk Village here and explain how you can have the Shirakawa-go experience without the crowds!

Shirakawa-go

This dreamy location is the one I’m sure you’ve seen splashed across tourist brochures and websites for visiting Japan in winter. There’s something so alluring about watching abundant snowfall blanketing these angular wooden farmhouses that time almost forgot — some are more than 250 years old.

Shirakawa-go 白川郷 is a very popular tourist destination in both summer and winter. If you plan on visiting, I kindly suggest avoid contributing to overtourism issues by opting to visit on your own or as part of a small tour rather than a massive coach of 50 people. This will ease the tourist burden on locals and is a more personal experience for you!

Days 10-11: KANAZAWA

How to get from Takayama to Kanazawa

2 hours on Limited Express train, change at Toyama.
Cost: 6500 JPY.

We’re halfway through this 21 day Japan itinerary! With traditional wooden townhouses and beautifully preserved neighbourhoods, Kanazawa 金沢 is usually dubbed as the “Little Kyoto” of Japan. It’s high on my list of places you should visit in Japan off the beaten path!

Home to 99% of Japan’s gold leaf production, Kanazawa is famed for anything to do with this shiny treasure – including ice cream! The 20 kgs of gold leaf adorning Kinkaku-ji’s (Golden Pavilion) famous exterior in Kyoto was sourced from this town steeped in samurai and geisha culture.

Where to eat in Kanazawa

As Kanazawa is relatively close to the coast it’s known for fresh seafood. Stop by the Omicho Fish Market for tasty sushi and other fresh seafood. There are a bunch of eateries surrounding Kanazawa’s own “Scramble” crossing, too. I highly recommend Chopstick Café if you’d like to try pouring sake from a bamboo shoot and enjoy mackerel blowtorched over a slab of ice!

Remember how I mentioned Kanazawa is the home of Japan’s gold leaf production? Be sure to sample some gold leaf ice cream if you have a sweet tooth, or take one of the below cooking classes to incorporate it into delicious cuisine.

Things to do in Kanazawa

Unlike some other cities in this 3 week Japan itinerary, the main attractions in Kanazawa are quite spread out. You may wish to take a bus or taxi from one side of town to the other to spare your feet. The Hokutetsu buses run every 15mins in a loop around the city, stopping off at the popular attractions. Have some spare change ready as your IC card and JR Pass are not valid on these buses. More info here.

TIP: If you prefer a friendly local guide to show you around the city, I can recommend a small group walking tour. The tour lasts for 4.5 hours and you will be guided through many of the spots I mention below including the Nagamachi samurai district, Nomura Samurai Residence, Kanazawa Castle Gardens, Kenroku-en, Higashi-chaya geisha district and a special teahouse not known to foreign tourists! For prices and to book a Kanazawa Historical District walking tour click here.

Moving onto the Kanazawa attractions:

  • Start off the morning at Kanazawa Castle grounds, then make your way to Kenroku-en. These exquisite gardens are Kanazawa’s star attraction and it would almost be a crime to not see them. Once you’re there it’s obvious why Kenroku-en is considered the most beautiful garden in all of Japan!
  • If you enjoy seafood, head to the fresh Omicho Fish Market to grab a bite to eat.
  • Admire the grand Tsuzumi-mon Gate combining old and new architectural styles to create this interesting entrance to Kanazawa Station.
  • Head to Katamachi for a modern shopping area with Kanazawa’s “Scramble” crossing, high end shops, restaurants and bars.
  • Imagine geishas hurrying through the streets of the famed Higashi-chaya district. This area will remind you much of Kyoto with it’s incredibly preserved traditional wooden buildings! In this area there are lots of lovely specialty stores specialising in ceramics, why not pick up some gold-leaf souvenirs?
  • Wander the backstreets of Nagamachi Samurai neighbourhood and don’t miss Nomura Clan Samurai Residence. As the name suggests, this was the family home of powerful ruling samurais for three centuries. Take a peek into the opulence of their rooms and gorgeous gardens out back!
  • Spend some time getting gloriously lost around the Kazuemachi Nishi Chaya e Nagamachi areas to step back in time at the old teahouses where geishas once entertained.

KANAZAWA HIGHLIGHTS: 1) Kanazawa Castle grounds ~ 2) Breathtaking gardens of Nomura Clan Samurai Residence ~ 3) Omoichi Market for fresh seafood ~ 4) Huge Tsuzumi-mon Gate ~ 5) Walled backstreets of the Nagamachi district

TIP: A highlight of my visit to Kanazawa was Myouru-ji Temple 妙立寺. Nicknamed the “Ninja Temple”, this fascinating structure was never actually associated with ninjas but named so for dozens of secret passages, trick doors and underground escape tunnels found within. It’s believed the temple was created for a paranoid lord who was worried about his temple coming under attack! Myouru-ji is a brilliant example of the high level of carpentry craftsmanship in Japan.

NOTE: The 1 hour tour of the Ninja Temple is only conducted in Japanese, but an English guidebook is available to translate the narration. Pre-school aged children and photography/video are not permitted. Arrive 10mins early.
Cost: Adults 1000 JPY. Bookings are essential and the temple only accepts cash. Ask your hotel to reserve a tour for you, otherwise you can reserve at the temple itself for when a timeslot is available, more info here.

Days 12-15: KYOTO

How to get from Kanazawa to Kyoto

2 hours on JR Thunderbird Limited Express train.
Cost: 7000 JPY or covered by the Japan Rail Pass.

Literally translating to East Capital, Kyoto 京都 has so much to offer I’m perpetually puzzled by the sheer number of tourists who choose to only spend one day there. With over 1600 temples, shrines, beautiful cultural experiences and breathtaking scenery, it’s incredibly worthwhile dedicating more time when spending three weeks in Japan!

Are you ready to experience a different side of Kyoto? There is so much more to see in Japan’s old capital than the ever-popular Fushimi Inari Taisha, Kinkaku-ji (Golden Pavilion) and Kyomizu-dera. Sure, we’ll still visit these must-see attractions (in a way to avoid crowds) but also use our extra time to uncover some incredible off-the-beaten-path gems most rushing tourists skip.

Where to eat in Kyoto

Pretty much any izakaya like Manzara-Tei in Pontocho Alley as well as restaurants in Gion alleyways (Geisha district). The famous Nishiki Market is a must for seafood lovers.

As Kyoto at night can seem a little mysterious, the best way to find where to eat is by taking the advice of a local. During my recent visit, I took this Kyoto night tour and was introduced to hidden bars in the Pontocho area. Thanks to my local guide, I even got to sample a rare “rose sake” on the pub crawl that I never would have found by myself! Read more in my bar hopping in Kyoto at night review.

It’s also possible to do a cooking class combined with a tea ceremony in Kyoto (some you are able to dress up in a traditional kimono, too!). Read what to expect at my ramen cooking class or click here for all combined traditional Kyoto cooking classes and tea ceremonies.

Things to do in Kyoto

For more details and things to do than I’ve listed here, check out my full 4 days in Kyoto itinerary and my guide to uncovering Kyoto’s hidden gems day-trippers never get the chance to:

  • Get your bearings on your first afternoon by exploring downtown Kyoto and walk along the Sanjo Ohashi Bridge 三条大橋. There is something truly special about exploring Gion e Shimbashi at sundown and if you get the chance near Kyoto station, don’t forget to look up at the Kyoto Tower. Otherwise, nightfall is the perfect time to visit Yasaka Shrine 八坂神社 –– less crowds and the chance to spot maiko (geisha in training) running errands along nearby Shijo-dori.
  • The next morning, start early at Arashiyama 嵐山 Bamboo Grove then walk to Gio-ji Temple & Moss Gardens 祇王寺. Learn the thoughtful meaning behind Adashino Nembutsu-ji 化野念仏寺 and complete the day at famous Kinkaku-ji Temple 金閣寺 (Golden Pavilion) after the crowds have left. The Golden Pavilion is a UNESCO World Heritage site and understandably one of the city’s biggest drawcards – photos can’t do the gleaming gold exterior justice!
  • On your third day, start early at Sannen-zaka & Ninnen-zaka streets for some stunning hand-crafted souvenirs on your way to Kiyomizu-Dera 清水寺 (UNESCO World Heritage site). This is best to do early to beat the hordes of day-tripping crowds. Don’t forget to stop by Jinshu-jinja 地主神社 located within Kiyomizu-dera – it’s easy to walk past. From here discover the nearby Yasaka Koshin-do 八坂庚申堂, known as Kyoto’s colourful “pom pom” temple then make your way over to Kennin-ji 建仁寺 to enjoy the exquisite ceiling artwork in the main hall. End your day at Kodai-ji 高台寺 by admiring the “Dragon’s Back” bridge and the crowd-free bamboo groves along Nene no Michi (Nene’s Path) back through Maruyama Park 円山公園into Gion.
  • Begin day four at Fushimi Inari Taisha 伏見稲荷大社 on this hidden hike then down to Daigo-ji 醍醐寺 temple & gardens in the city’s southern outskirts. From here, the zen and landscaped gardens of Tofuku-ji 東福寺 are not to be missed on the way to Nanzen-ji 南禅寺. Featuring a huge working aqueduct that dates back to the mid-19th century, it’s an amazing sight. Spend the afternoon strolling the Philosopher’s Path (perfect during cherry blossom season!) north to Ginkaku-ji 銀閣寺 (Silver Pavilion). As the little brother of Kinkaku-ji (Golden Pavilion), it has the more exquisite gardens in my opinion! After that big walk you may want to take a taxi back to your hotel (around 20mins, approx. 2,400 JPY from memory).

BONUS: Check out “Gear”, an incredible non-verbal performance exclusive to Kyoto. The characters really come to life and tell a story through music, magic tricks, various choreography routines and colourful lighting. It’s very enjoyable!

KYOTO ATTRACTIONS: 1) Arashiyama Bamboo Grove ~ 2) View from Sanjo Ohashi Bridge ~ 3) Daigo-ji Temple ~ 4) Kinkaku-ji Temple ~ 5) Fushimi Inari Shrine ~ 6) Backstreets of Gion ~ 7) Gio-ji Moss Gardens ~ 8) Kiyomizu-Dera

Day trips from Kyoto

If you prefer to switch out one of the suggested days I’ve mentioned above, these are a few fascinating day trips from Kyoto to consider:

Uji

Amazing city with over 1,000 years of history located between Kyoto and Nara. It’s home to the impressive Byōdō-in Temple (take a look at it on the back of your 10 yen coin!) and famous for green tea cultivation. Experience a tea ceremony and discover this beautiful ancient area on an Uji Matcha & Byōdō-in Temple walking tour with a local guide.

Kobe

Get your fix of Kobe beef right here in this intriguing seaside city, once flattened by the 1923 Great Kanto Earthquake. You couldn’t tell today.

Mt Koya (Koyasan)

Explore the amazing temples and shrines in one of Japan’s most spiritual locations with this Mt Koya day tour from Kyoto.

Days 16-17: HIROSHIMA & MIYAJIMA

How to get from Kyoto to Hiroshima

2 hours on JR Sanyo line Nozomi shinkansen.
Cost: 7000 JPY or Kodama train covered by the Japan Rail Pass.

In my opinion everyone should visit Hiroshima once in their lifetime if they have the chance, so it’s a must for a Japan 3 week itinerary. Like a phoenix rising from the ashes of that fateful day in 1945, the present Hiroshima is a beautiful, inspiring city of hope and resilience. There are reminders of this tragedy dotted throughout the city, some more obvious than others.

Having visited twice now, I aim to help you discover Hiroshima beyond the Atomic Bomb Dome and gain a better understanding of the meanings behind some things hiding in plain sight (and not found in guide books).

Where to stay in Hiroshima

I adore Royal RIHGA Hotel, Hiroshima リーガロイヤルホテル広島宴会. It’s a gorgeous hotel in the heart of the city, making it perfect for exploring all Hiroshima’s attractions on foot. Not to mention the incredible view I was spoilt with overlooking Hiroshima Castle!

Need more information for accommodation in Hiroshima? Check out:
Where you can find alternative hotels in Central Hiroshima.
More reviews and compare Hiroshima hotel prices here.

TIP: When booking a stay at the Royal RIHGA Hotel, make sure to request a corner room. If they can accommodate this request you’ll be treated to a 180° view over the city, which is quite breathtaking:

Where to eat in Hiroshima

The Hon-dori covered shopping arcade is packed with restaurants and cafés. Hiroshima’s local specialty is okinomiyaki (savoury pancake). Head to Okonomimura to try it, a four-storey building filled only with with okonomiyaki eateries!

Right here in Hiroshima, I also enjoyed sampling Japan’s famous soufflé pancakes (and I didn’t have to wait in line). Find out where and how I did it in my guide to things to do in Hiroshima.

Want to discover more of the hidden eateries and drinking spots? For an authentic Japanese experience, you can take a Hiroshima bar hopping tour with a small group led by a local who grew up in the city. Learn more about Japanese food, culture and even make some new friends along the way!

Things to do in Hiroshima

For more details and things to do than I’ve listed here, check out my full city guide to Hiroshima attractions:

  • Witness the haunting A-Bomb Dome 原爆ドーム, a UNESCO World Heritage site and symbol of hope. From here, walk on over to the Children’s Peace Monument to be amazed by thousands of colourful paper cranes left by well-wishers.
  • Don’t miss the Jizoson hiding in plain sight — the atomic bomb struck directly above this statue and left it with an eerie nuclear shadow still visible today.
  • Make sure you visit the Hiroshima Peace Memorial Museum 広島平和記念資料館. Artefacts that survived the blast are displayed including ceramics that were fused together due to the explosion’s extreme heat. It’s quite eye-opening but the Museum does a great job of helping you gain a better understanding about the consequences of nuclear bombs.
  • Pass by the Peace Arch that represents a shelter for the fallen victims. The Peace Flame located by the Peach Arch will burn until the last nuclear weapon on Earth is destroyed.
  • Don’t miss the special Hibakujumoku Phoenix Trees 被爆樹木. These trees were blasted by the atomic bomb but managed to bloom again months later, making them a symbol of hope and resilience. Despite the hollowed trees wearing blackened scars from the blast as a reminder of what they endured, they are still going strong today.
  • Learn why the symbolism of water is so significant to many monuments in the city at National Peace Memorial Hall for the Atomic Bomb Victims. It’s truly one of the most moving places to visit in Hiroshima. Listen to first-hand accounts of survivors and examine a huge soil sample of the city dating from 400 years until after the Peace Memorial Park was created in 1954. Seeing huge pieces of blacked debris wedged beneath the soil is very sobering.

TIP: Short on time or prefer a friendly local to show around both Hiroshima and Miyajima to explain these sights in more detail? This full-day guided Hiroshima & Miyajima walking tour is the answer! With a personalised touch and stories from a local who calls Hiroshima home, you’ll also visit hidden spots only locals know about to help gain a greater understanding about Hiroshima & Miyajima Island. Lunch is included, too!

HIROSHIMA HIGHLIGHTS: 1) Don’t miss Hiroshima Peace Memorial Museum ~ 2) Moving tribute at the National Peace Memorial Hall for the Atomic Bomb Victims ~ 3) Peace Arch at sundown ~ 4) Sadako Sasaki atop the Children’s Peace Monument ~ 5) Jizoson and the nuclear shadow ~ 6) Bright lights of Hon-dori shopping arcade

Day trip from HIROSHIMA to MIYAJIMA (Itsukushima Shrine)

Catch a ferry over to Miyajima Island, one of Japan’s most photographed and famous locations. Its crown jewel is the UNESCO World Heritage site of Itsukushima Shrine 厳島神社, including its iconic vermilion grand torii gate floating in the bay. As one of Japan’s designated National Treasures, the present shrine dates back to the mid-13th century and is surrounded by sacred deer who roam freely.

As you’ll find out, there is much more to Miyajima Island beyond itsukushima Shrine! Check my detailed guide for planning a Hiroshima to Miyajima day trip here. It includes ferry comparison with and without the JR Pass, tips for visiting, and information about restoration work from June 2019 – August 2020. Also learn what NOT to do to help make the most of your visit!

Getting there: Although not covered by the JR Pass I suggest using the Aquanet Ferry from Hiroshima Peace Park to Miyajima island (find out why in my detailed article mentioned above), approx 45mins. Check the tide information before your trip so you know what to expect during high and low tides.
Cost: Adult roundtrip JPY 3,600 (although other options are covered by the JR Pass).

NOTE: If you do make the trip over to the sacred island, this Miyajima cultural highlights walking tour with a local guide will teach you the difference between Japanese Shinto religion and Buddhism, and provide you with more in-depth knowledge of popular and lesser-known temples and shrines most tourists miss!

MIYAJIMA HIGHLIGHTS: 1: Miyajima Natural Botanic Garden ~ 2 & 6: Grand Torii Gate ~ 3: Coins left for good luck between barnacles on the Grand Torii Gate ~ 4: Sacred deer roaming freely on the island ~ 5: Pagoda ~ 7: Tōrō (stone lanterns) lining a walkway ~ 8: Itsukushima Shrine

Day 18: KURASHIKI

How to get from Hiroshima to Kurashiki

1.5 hours on JR Sanyo line Nozomi shinkansen to Okayama, then 15 mins to Kurashiki on local train.
Cost: 7320 JPY or Sakura train covered by the Japan Rail Pass.

You won’t find this one on other Japan itineraries! Welcome to Kurashiki, “The Venice of Japan”, a hidden side of the country unseen by many foreign tourists. If you love cultural experiences and exploring off the beaten path, this incredibly preserved Edo-era town is waiting for you. Combined with its rich history, Kurashiki is a picturesque place to explore and break up the journey between Hiroshima and Osaka.

On arriving in Kurashiki, you’ll quickly understand why it has earned the nickname it has. During the Edo Period, the whitewashed kominka (traditional warehouse buildings) were storehouses for rice distribution to Edo (now Tokyo), and it became a wealthy town. Today, these warehouses have been converted into art galleries, cafes, shops and quirky museums just begging to be explored.

Where to eat in Kurashiki

There are a handful of eateries along Honmachi-dori, as well as some scattered around the canal area. My suggestion would be to just walk around and see what you’re in the mood for! I enjoyed dinner at Kurou No Tojo, a local izakaya with an amazing selection of craft beers. I also had a quick snack of award-winning potato croquettes at Gold Medal Croquette. Delicious!

Things to do in Kurashiki

For more details and things to do than I’ve listed here, check out my full guide to visiting Kurashiki Bikan Historical Quarter:

  • Don’t miss the Ohara Museum of Art if you’re an art lover. It’s not just any ordinary Western art museum, it houses a super-impressive private collection of works by the likes of Picasso, Monet, Cezanne and more. How it came to be in this small Japanese town barely anyone has heard of is an amazing story, so I’ll leave you to take a look at my detailed Kurashiki guide to find out!
  • Enjoy a super-touristy but fun boat ride along the canals. Your “gondolier” will narrate points of interest along the way. Ensure you purchase your ticket first (500 JPY ea) and select a timeslot that suits you.
  • Check out some shops in Kurashiki Ivy Square – the area is literally covered in ivy during the warmer months.
  • Help support the small businesses by purchasing some bizan pottery, Kurashiki is famed for it.
  • Spend some time visiting the quirky museums! There are dedicated museums for piggy banks, toys, cartoon characters, even an archaeological museum housing objects from the Seto Inland Sea during the Palaeolithic age (20,000 BC)!
  • Hunt down kitschy denim souvenirs on Denim Street, the birthplace of jeans in Japan.
  • Admire the view over the city from the hillside Achi Shrine.
  • Relax in the stunning traditional Japanese gardens of Shinkei-en.

KURASHIKI ATTRACTIONS: 1) Main canal of the Bikan Historical Quarter ~ 2) Take a rickshaw ride ~ 3) Shop on Denim Street ~ 4) One of many fascinating museums ~ 5) Hillside view from Achi Shrine.

Days 19-21: OSAKA

How to get from Kurashiki to Osaka

15 mins from Kurashiki to Okayama station on local train, then 45 mins on JR Sanyo Nozomi shinkansen to Shin-Osaka station.
Cost: 6000 JPY, or Hikari trains covered by the Japan Rail Pass.

We are coming to the end of our 3 week Japan itinerary, why not go out with a bang in Osaka? Literally eat your way around Japan’s foodie capital and shop ‘til you drop! Prepare for sensory overload along Dotonbori, the heart of all the action.

Bright neon signs will surprise your eyes, aromas of sizzling street food will delight your nose and noisy Pachinko parlours will assault your ears. As the home to another of the country’s best preserved castles, welcome to Osaka!

Where to stay in Osaka

Cross Hotel Osaka クロスホテル大阪. is in an awesome location nearby Dotonbori Arcade, restaurants and a few minutes walk to Namba station. As a business hotel it means there are many power points for charging devices which comes in handy. Ask for a room facing Mido-dori (street entrance) for a quiet sleep!

Need more information on Osaka accommodation? Check out:
Where you can find alternative hotels in Chuo Ward, Osaka.
More reviews and compare Osaka hotel prices here.

Where to eat in Osaka

My personal favourites places and things to eat in Osaka are Showa Taishu Horumon Beef BBQ and Osaka’s famous takoyaki (octopus balls).

There are also loads of cooking classes run by locals in Osaka. Learn how to cook ramen, gyoza, Osaka’s version of okonomiyaki, udon, takayaki and much more! Click here for all cooking classes in Osaka.

Things to do in Osaka

For more details and things to do than I’ve listed here, check out my full Osaka itinerary:

  • See the famous Glico Man over the river from Dotonbori 道頓堀 and be amazed at the seemingly endless shopping arcades.
  • Learn about the city’s history over the centuries at Osaka Castle Museum 大阪城, check out the 360º view from the observation deck and wander the beautiful grounds.
  • Head to the Shinsekai 新世界 “New World” area for the famous Tsutenkaku Tower and giant fugu (poisonous puffer fish) floating above your head! This pre-war district was created in 1912 and modelled off Paris and New York.
  • Embrace the foodie scene: The Japanese word kuidaore (eat ‘til you drop) is well known in Osaka as you can literally do just that! Some great places to start your foodie adventure are Shinsaibashi-suji Arcade e Kuromon Ichiba. Treat yourself to many of the local specialties or have a local show you what’s best on an Osaka foodie tour.
  • Find Hozen-ji Temple & Yokocho buried in the quiet narrow alleyways with Mizukake Fudo, an Osaka hidden gem covered in moss.
  • View the city from a different perspective at the Kucku Teien Observatory (also known as Umeda Sky Building). The quirky architecture is a modern icon of Osaka and the rooftop is home to the Floating Garden Observatory, 170 metres up.
  • Feel youthful in Amerikamura (America Town). This area became very popular in the 1970’s with local artists, designers and fashionistas. It’s known for selling imported American goods.
  • Don’t forget to look down at the amazingly beautiful manhole covers beneath your feet!

Day tips from Osaka

Nara

As Japan’s very first permanent capital, Nara 奈良 holds a great historical significance. Many structures reflect the heavy influence of Buddhism on the city during that time, making it a very special destination to visit.

Must-see attractions include Todai-ji Temple 東大寺, a UNESCO World Heritage site and the largest wooden structure in the world, the giant bronze Buddha, stunning gardens and of course, the free-roaming sacred deer! Check my full guide to a Nara day trip from Osaka for all the details.

Himeji

There have been quite a few opportunities to explore a number of great castles in this Japan 3 week itinerary, although as a national treasure Himeji Castle 姫路城 is one of the best examples. In contrast to Matsumoto’s “Black Crow”, Himeji’s elegant castle is known as the “White Heron” for the way it appears to be soaring above the city from the hilltop.

Most Japanese castles have been destroyed by war or fire and rebuilt, however Himeji has survived over 400 years of earthquakes and natural disasters to be one of the few original castles in the country. That’s so special! Enjoy a tea ceremony and learn more fascinating history with a local guide who grew up in the area on this Himeji Castle Half Day Walking Tour.

Day 22: Transit to TOKYO

From Osaka, you can head back up to Tokyo if your return flight home is from there, otherwise you can finish up here. This concludes my 3 week Japan itinerary!

Things to keep in mind about spending 3 weeks in Japan

I must say, congratulations if you have made it this far – you’re almost ready to be an invisible tourist in Japan! Before we finish up, there are a few more things you should know when planning your 21 day Japan itinerary:

  • Do I need a Japan Rail Pass? How to catch the shinkansen in Japan
    • Types of shinkansen explained
    • How much time you can save using Nozomi shinkansen
    • Purchasing Nozomi shinkansen tickets
  • Busy Periods and Public Holidays in Japan for 2020/21
  • Japanese Etiquette: Do’s and don’ts when visiting Japan

Because this article has become so lengthy, click here to find out my answers these burning questions!

Concluding spending 21 days in Japan off the beaten track

I know this was a lot to take in, but I wanted to create the most comprehensive Japan off the beaten track itinerary out there so you have the best trip ever! While incorporating the Japan’s Old and New Golden Routes, this alternative itinerary for Japan will have you experiencing the best of both worlds in an efficient way.

While also taking you off the beaten track, following this itinerary means you won’t miss out on the popular experiences Japan is famous for. Combining the information provided here and reading in-depth guides featured on my Japan travel blog for each destination, you’ll know how appreciate popular locations without the crowds and enjoy authentic cultural experiences many first-time visitors miss out on. It’s a win-win for you and locals alike!

One final tip! If you know you’ll be referring back to this itinerary a lot, don’t forget to bookmark this page for later and pin the images you’d like to visit over to Pinterest for inspiration.

What are your thoughts on this 3 weeks in Japan itinerary? I’d LOVE to hear if you use this on your trip so let me know in the comments below if you do! If you found this helpful please share it with your friends or come and join me on Facebook, Pinterest, TikTok and Instagram for more “invisible tourist” inspiration!

Until next time,

Like it? Pin it! 📌

Booking.com

This Japan 3 week itinerary contains some affiliate links, at no extra cost to you. I may earn a small commission if you decide to make a purchase and if you do, thanks for your support! This helps with the costs of running my blog so I can keep my content free for you. As always, I only recommend a product or service that I genuinely love and use myself!