Spagna nella mia mente – sognando Girona |

0
7

Ho sempre avuto una predilezione speciale per la regione della Catalogna, un luogo con un amore sfrenato per le arti, i festival e dove la gente del posto è apparentemente molto interessata a vivere la loro vita migliore. La maggior parte si reca nella regione per la vivace bellezza di Barcellona, ​​ma è stata la Girona più piccola e molto più rilassata che mi ha catturato il cuore quando ho esplorato questa regione. Rilassata, tranquilla ma ricca di storia, stile, splendida architettura e con un sano apprezzamento per l'arte e il buon cibo, la città raffinata ma sotto il radar di Girona in Spagna è il luogo in cui desidero tornare per una pausa quando i viaggi sono limitati sono state revocate. È un luogo che ti costringe a rallentare e ad apprezzare la vita e dopo che i ritmi della vita sono stati drammaticamente alterati attraverso una catena infinita di blocchi per me, offre il luogo perfetto per essere riportato alle meraviglie del viaggio.

Associazioni di Game of Thrones

Dalla mia ultima visita, la città ha guadagnato una nuova fama tra i fan di Game of Thrones. Le strade storiche belle e perfettamente conservate sono state utilizzate per filmare parti di scene di Braavos e Approdo del Re. La suggestiva cattedrale dove mi trovavo ai piedi dei suoi lunghi gradini una calda sera di luglio è stata usata come il Grande Tempio di Baelor ad Approdo del Re nella terza stagione. In cima alle scale è dove i peccatori venivano giudicati dagli dei mentre si radunavano folle urlanti sotto.

Purtroppo non sono riuscito a visitare i bagni arabi durante la mia prima visita, ma ora è in cima alla mia lista per quando tornerò, non solo per la sua bellezza intrigante e perché è il complesso termale moresco meglio conservato in Catalogna, ma anche perché è stato lì che l'esuberante Arya (uno dei miei personaggi preferiti) ha tentato di sfuggire a The Waif nella sesta stagione.

Amore per Salvador Dalí

L'artista surrealista più famoso del mondo è nato nella provincia di Girona e ha vissuto nella regione per molti anni. Ho sempre un debole per il leggendario artista e amo il fatto che Sr Dalì abbia portato il suo segno in molti angoli della città spagnola, dai musei e castelli alle case e ai muri delle strade, aggiungendo una speciale unicità alla già affascinante meta di viaggio.

Al mio ritorno, prenderò il treno dal centro di Girona a Figueres, l'attuale città natale di Dalì. Qui visiterò lo strano e meraviglioso museo dedicato all'artista che mi sono perso durante la mia prima visita e trascorrerò alcune ore ad assorbire le mostre interattive, gli schizzi e i film in mostra qui.

L'atmosfera e l'architettura

Girona è un posto che ti costringe a rallentare, quindi alla mia visita di ritorno ho intenzione di girovagare per le strade semplicemente assorbendo l'atmosfera unica e ammirando gli splendidi edifici.

Conosciuta per la sua architettura modernista e noucentista, c'è un sacco di bellezza intrigante e discreta da scoprire in città dalle sue ampie piazze che brulicano dolcemente di immagini e suoni della vita quotidiana alle stradine perfettamente conservate di El Call, il vecchio ghetto ebraico – un luogo dove puoi avere un'idea del patrimonio medievale di Girona.

Anche se alcuni dei luoghi che desidero rivedere sono in primo luogo l'impressionante lunghezza di un miglio delle intatte mura della città romana che racchiude la città ed è anche circondata da un bellissimo giardino a più livelli. Camminare lungo il muro offre splendide viste sui giardini vicini, sulle montagne circostanti e sulla costa e, in una giornata limpida, puoi vedere la Francia.

La seconda è Masó House, una delle famose case colorate situate sul fiume Onyar, luogo di nascita di Rafael Masó i Valentí e una delle opere di architettura più importanti di Girona.

I ristoranti

Anche i ristoranti di Girona e l'amore per il cibo meritano una menzione speciale, e anche in questa piccola città ci sono molti posti che si distinguono. La città ospita anche il "Miglior ristorante del mondo" (50 Best Restaurant Guide). Appena fuori dalle mura della città si trova El Celler de Can Roca, gestito dai fratelli Joan, Jordi e Josep Roca, e l'orgoglioso proprietario di tre stelle Michelin.

Nel loro suggestivo ristorante atrio in vetro, abbi un approccio metafisico e spirituale al cibo e al vino che servono e rimane il luogo in cui assaggiare la migliore cucina spagnola moderna. Il loro ristorante è progettato per consentire a un angolo di luce di 45 ° di entrare dalle finestre che, secondo Gaudi, era il miglior angolo di luce quando si guardava un capolavoro.

Le spiagge vicine

Mentre le masse turistiche si dirigono verso la Costa Del Sol, la vicina Costa Brava offre una vacanza sulla spiaggia più tranquilla e più esigente. Brilla e brilla per più di 100 miglia che si estendono fino al confine francese ed è molto più della mia idea di una vacanza al mare in Europa. Ci sono molte gemme meravigliose da scoprire qui: i porti facili da vedere di Sant Feliu de Guíxols e Palamós (dove il leggendario romanziere americano Truman Capote una volta scappò per scrivere e crogiolarsi al sole), le graziose insenature vicino a Cap de Begur e la bellissima città di Cadaqués che ospita case imbiancate a calce.

Una delle città costiere situate nella provincia di Girona è Llfranc, una pittoresca, tranquilla e rilassata cittadina balneare fiancheggiata da una striscia di sabbia dorata e facciate colorate che fiancheggiano il molo della città. Ho intenzione di fare una passeggiata sul sentiero roccioso che segue la costa, fermandomi in uno dei tanti piccoli caffè o negozi indipendenti che vendono souvenir di artigianato locale lungo la strada.

Questo post ti è stato fornito come risultato della campagna #SpainOnMyMind, creata e gestita da iambassador in collaborazione con l'Ufficio del turismo spagnolo. GlobalGrasshopper mantiene il pieno controllo editoriale del contenuto pubblicato su questo sito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui