Suggerimenti e come viaggiare in Georgia nel 2021

0
6

Contents

La Georgia è l'ultima destinazione di viaggio europea.

Questo paese caucasico ospita, sicuramente, le montagne più suggestive d'Europa, composte da massicci ghiacciai, prati fatati e vette innevate di 5.000 metri; e grande, vibrante capitale, molto orientale da un lato ma, dall'altro, con la sua identità caucasica e georgiana unica e piena del caos più inimmaginabile.

Scoperta a malapena dal viaggiatore medio, la Georgia è un paese con un carattere nazionale molto forte, visibile in molti aspetti, dall'avere un proprio ramo cristiano a uno stile architettonico unico, una cucina molto elaborata considerata la migliore nell'ex Unione Sovietica e un profondo radicata cultura del vino.

Ho vissuto e viaggiato in Georgia per più di 7 mesi, ed è davvero uno di quei paesi in cui, ogni volta che scrivo delle sue cose belle, non posso evitare di cadere nella nostalgia.

La Georgia è un grande paese e questa guida contiene tutto ciò che devi sapere per viaggiare in Georgia, da come ottenere un visto a fatti culturali, consigli per il trekking e molti consigli di viaggio, rendendolo il blog di viaggio più dettagliato della Georgia.

In questa guida di viaggio della Georgia troverai:

Visa
Periodo migliore per visitare la Georgia
Assicurazione di viaggio
Come entrare
Libri
5 migliori esperienze
La Georgia è sicura?
Le persone e la cultura
Repubbliche non riconosciute
Esci dai sentieri battuti
Eredità sovietica in Georgia
Trekking
Vino
Cibo georgiano
I soldi
Trasporti in Georgia
Alloggio
Internet
Maggiori informazioni

Ottieni una copia della mia guida di viaggio in Georgia

Il mio sito contiene solo poche informazioni sulla Georgia, quindi se vuoi approfondire e conoscere ogni destinazione, prendi una copia della mia guida!

Visto per viaggiare in Georgia

Visto gratuito di un anno

La Georgia ha uno dei più grandi regimi di visti al mondo, poiché puoi ottenere un visto GRATUITO di 1 anno all'arrivo nel paese.

Puoi vivere in Georgia per il resto della tua vita

La parte migliore è che quest'anno 1 anno viene rinnovato automaticamente una volta che lasci e rientri nel paese, anche se attraversi il confine armeno e torni dopo un minuto. Ciò significa che puoi rimanere in Georgia per sempre.

Di quali nazionalità?

Qui puoi vedere il file elenco dei paesi (94) che possono beneficiare del visto di viaggio di 1 anno, che include tutte le nazionalità occidentali, l'America Latina e tutte le nazionalità asiatiche ad alto PIL.

A proposito, a quanto pare, i cittadini dell'UE possono entrare nel paese senza passaporto, con solo la loro carta d'identità ma, per ogni evenienza, ti consiglio di portarli entrambi.

Le altre nazionalità possono ottenere un visto online

Quindi, alcuni paesi come l'India, la Cina o Egitto, tra molti altri, possono richiedere un visto elettronico tramite questo portale.

Se, come me, hai un lavoro online, vivere a Tbilisi è fantastico e puoi rimanere per sempre con questa politica sui visti

Periodo migliore per visitare la Georgia

Prima di tutto, dovresti saperlo Tbilisi è visitabile tutto l'anno in quanto d'inverno non fa mai troppo freddo e non troverete turisti. L'estate è particolarmente calda a Tbilisi, ma è la stagione migliore per godersi il resto del paese.

  • Visitare la Georgia in inverno – La Georgia ha alcune stazioni sciistiche, Gudauri è la più popolare, a circa 3 ore da Tbilisi. Ovviamente, le loro stazioni sciistiche non sono grandi come quelle in Europa, ma vanno bene e per le persone che ci vivono Dubai e in altre zone calde, la Georgia potrebbe essere la migliore destinazione sciistica nelle vicinanze.
  • Visitare la Georgia in primavera – Bei paesaggi e molte giornate di sole ma potrebbe essere troppo presto per partire trekking nel Caucaso georgiano.
  • Visitare la Georgia in estate – Il periodo migliore per fare trekking nell'alto Caucaso e visitare la zona costiera.
  • Visitare la Georgia in autunno – La metà di settembre è la stagione del raccolto, quindi per gli amanti del vino, questo è il momento migliore per farlo visitare la regione di Kakheti.

Lo penso personalmente settembre sarebbe il mese ideale per viaggiare in Georgia perché la stagione del trekking non è ancora finita, è la stagione del raccolto, il tempo a Tbilisi è fantastico e le grandi folle se ne sono già andate.

Agosto è il periodo migliore per visitare la Georgia per fare trekking ma ricorda che in alta montagna può comunque fare freddo

Assicurazione per i viaggi in Georgia

Bene, la Georgia è una destinazione per il trekking e, come tale, potresti voler cercare un'assicurazione di viaggio che copra le destinazioni e le attività avventurose.

Per questo, lo consiglio vivamente Nomadi del mondo:

  • Copre le attività più avventurose
  • Il loro piano più elementare include già il trekking fino a 4.500 m
  • È l'unica azienda che fornisce una copertura con un budget illimitato, incluso il salvataggio

CLICCA QUI PER OTTENERE IL TUO PREVENTIVO GRATUITO DAI NOMADI MONDIALI

Abbiamo fatto dei trekking piuttosto interessanti, ecco perché hai bisogno di un'assicurazione di viaggio adeguata quando viaggi in Georgia

Come arrivare in Georgia

Come viaggiare in Georgia in aereo

  • Via Tbilisi – Tbilisi ha molti collegamenti con l'Europa, alcune destinazioni asiatiche e Dubai e altre città del Medio Oriente.
  • Via Kutaisi – C'è un aeroporto a basso costo, con molti voli Wizzair provenienti da diverse città europee, quindi sarebbe anche un'ottima occasione per visitare Kutaisi.

Come viaggiare in Georgia via terra

  • Russia – Ufficialmente, è aperto solo un confine con la Russia, che è quello a Kazbegi. Quindi, hai il confine dell'Ossezia meridionale, che non può essere utilizzato per entrare / uscire dalla Georgia, e il confine con l'Abkhazia, che può essere utilizzato per uscire ma non per entrare. Per ulteriori informazioni, leggi il mio guida di viaggio in Abkhazia.
  • Azerbaigian – Ci sono due confini ufficiali, uno più vicino a Tbilisi, che può essere attraversato in treno, e l'altro nel Regione di Kakheti. Entrambi sono amichevoli e molto facili da attraversare. Leggi il mio Itinerario dell'Azerbaigian per maggiori informazioni.
  • Armenia – Ci sono tre bordi tra cui scegliere, a seconda di dove vuoi andare.
  • Tacchino – Ci sono due confini molto amichevoli, il più facile è quello costiero, che ti porta direttamente a Batumi.
  • Ucraina – Puoi viaggiare in Georgia in traghetto da Odessa in Ucraina. Ci sono due società che offrono questo servizio, Ukrferry, e Ferryspede gli orari dettagliati possono essere trovati sui loro siti web. Un biglietto costa circa 100 USD. Leggere mio guida di viaggio in Ucraina

Viaggiare in Georgia in treno è fantastico

I migliori libri sulla Georgia

Contro la bussola ”Guida alla Georgia

Il mio ebook personale, ricco di tutti i miei consigli dopo 7 mesi di viaggio in Georgia. Contiene 10 itinerari suggeriti con le loro spiegazioni quotidiane, tutte le informazioni pratiche e 12 guide di viaggio in 12 diverse regioni del paese, con un'attenzione particolare ai luoghi fuori dai sentieri battuti.

Altri libri sulla Georgia

Questi sono solo i miei 2 libri preferiti. Per ulteriori opzioni, controlla il file migliori 15 libri sulla Georgia

Georgia Diary: A Chronicle of War and Political Chaos in the Post-Soviet CaucasusThomas Goltz

In questo libro perspicace, Thomas Goltz racconta tutte le lotte che la Georgia ha attraversato dopo l'indipendenza dall'Unione Sovietica, che vanno dai conflitti separatisti (Abkhazia), alla guerra della vicina Cecenia, alla corruzione, alla criminalità e agli infiniti problemi politici.

CONTROLLA SU AMAZON

Bread And Ashes: A Walk Through the Mountains of GeorgiaTony Anderson

Se mai viaggiato in Georgia e ho dovuto leggere un solo libro sul paese, lo consiglierei sicuramente.

L'autore Tony Anderson ha attraversato l'Alto Caucaso georgiano nel 1998, a piedi, attraverso Tusheti, Khevsureti, Racha e Svaneti. Nel suo viaggio, ha scoperto qualcosa che ho sempre detto in tutti i miei articoli, ovvero che nonostante appartenga all'Unione Sovietica e fondamentalmente, essendo il crocevia del mondo, questa parte della Georgia è riuscita a mantenere intatte la loro cultura e le antiche tradizioni. .

Questo libro è ottimo non solo per comprendere anche l'identità nazionale georgiana, ma anche per conoscere l'etnia e la cultura caucasica.

CONTROLLA SU AMAZON

5 migliori esperienze in Georgia

1 – Esplora la capitale, Tbilisi

Sia che tu venga per visitare la città, fare festa o vivere la tua vita da nomade digitale, Tbilisi è una grande capitale in cui trascorrere un paio di giorni.

Città vecchia di Tbilisi

2 – Scopri l'eredità comunista della Georgia

Dalle fabbriche abbandonate ai capolavori del Modernismo sovietico, agli edifici comunisti e alle infrastrutture funzionanti, in quanto paese dell'ex Unione Sovietica, la Georgia ha la più grande eredità comunista che abbia mai visto.

Controlla questo edificio modernista sovietico:

3 – Passeggia per i villaggi di montagna incontaminati della Tuscezia

Una delle regioni montuose più remote della Georgia, accessibile solo con un 4 × 4 attraverso un passo di 3.000 metri, e dove si trovano alcuni dei villaggi di montagna più incontaminati del paese.

Tusheti

4 – Visita Kakheti durante la stagione del raccolto

La Georgia è stato il primo paese in assoluto a produrre vino e Kakheti è la regione in cui viene prodotto la maggior parte del vino, quindi ti consiglio di andarci durante la stagione del raccolto e visitare piccole cantine casuali per vedere come viene prodotto il vino più tradizionalmente.

Leggi il mio Guida di viaggio di Kakheti

il giorno abbiamo visitato una cantina durante la stagione della vendemmia

5 – Visita i villaggi musulmani di Adjara

La Georgia non è mai stata completamente sotto il dominio ottomano, solo una piccola parte di una parte occupata sono le montagne che si estendono dalla costa lungo il confine turco, e questo è il motivo per cui la maggior parte delle persone che vivono lì sono musulmani.

Quella zona si chiama Adjara, ei suoi minuscoli villaggi ospitano persone assolutamente ospitali e moschee in alluminio.

Una moschea, da qualche parte nelle montagne dell'Agiaria

È sicuro viaggiare in Georgia?

Non c'è molto da dire qui a parte il fatto che la Georgia è molto sicura da visitare, poiché gode di alcuni dei tassi di criminalità più bassi di sempre.

In effetti, lavoravo in diversi bar intorno a Tbilisi ogni giorno e sono rimasto molto sorpreso dal fatto che i georgiani lasciassero sempre i loro laptop e le loro cose sul tavolo e uscissero per un paio di minuti, cosa che non avrei mai fatto in Spagna o praticamente in nessuna città europea.

Viaggiare in Georgia è sicuro, davvero, anche per le donne sole.

Viaggiare in Georgia è molto sicuro

Le persone, la cultura e il paese

Paese

La Georgia è un paese situato nella regione del Caucaso che faceva parte dell'Unione Sovietica fino alla sua dissoluzione nel 1991. Si trova al crocevia tra Asia ed Europa, il che lo rendeva particolarmente attraente e conveniente da occupare per diversi imperi, dal Dai mongoli agli ottomani, ai persiani e, naturalmente, ai russi, sia all'Impero russo che all'URSS.

La Georgia è un paese con molti strati di storia, assolutamente affascinante, eppure, e, sorprendentemente, sono stati in grado di mantenere la loro forte cultura e carattere, molto diversi da qualsiasi altro posto in cui potresti essere stato.

I georgiani hanno molti giocatori di scacchi ai campionati del mondo. La loro passione per gli scacchi è una chiara eredità dell'Unione Sovietica

Fa parte dell'Europa o no?

Da un punto di vista geografico, il paese si trova letteralmente tra l'Asia e l'Europa, in Eurasia, quindi alcune persone potrebbero discutere quando si tratta di assegnarlo.

Ad essere onesti, non mi interessa davvero dove si trova perché personalmente penso che la sua cultura sia più importante della sua posizione geografica e, a mio parere, la Georgia ha molte somiglianze con l'Europa orientale, più della Turchia, che è geograficamente più vicina ; e condivide a malapena alcuna somiglianza con il suo Asia centrale cugini ed è estremamente diverso da qualsiasi paese in Medio Oriente.

Le parti rurali della Georgia sono molto, molto tradizionali

Inoltre, come spagnolo, ti dirò anche che hanno molte somiglianze con i sud europei, in particolare greci e spagnoli, non solo nel modo in cui assomigliamo, ma anche nel modo in cui mangiamo, beviamo e ci sediamo a tavola.

In realtà, alcuni studi confermano che i georgiani hanno antenati comuni con i baschi, una nazione separata all'interno della Spagna.

Quindi sì, penso che la Georgia faccia parte dell'Europa.

Georgia e Russia

Dritta. I georgiani non amano i russi, per molte ragioni, ma principalmente a causa del Guerra georgiano-russa nel 2008. Non voglio davvero entrare in politica ma, fondamentalmente, la Georgia è entrata in guerra con l'Ossezia del Sud, una regione che voleva separarsi dalla Georgia e aveva l'appoggio della Russia, che è finita in un'invasione militare della Georgia con carri armati russi.

Ovviamente è molto più complicato di così, ma questo è ciò che la maggior parte dei georgiani ti dirà e, se incontri alcuni georgiani, probabilmente li sentirai lamentarsi dei russi tutto il tempo.

Questo argomento è un po 'controverso perché la Georgia dipende in gran parte dal turismo russo e possono effettivamente viaggiare in Georgia senza visto, ma i georgiani devono passare attraverso un processo molto noioso per entrare in Russia.

Il mio paese è occupato per il 20% dalla Russia
Se rimani nel paese abbastanza a lungo, sentirai questa frase abbastanza spesso, direttamente dai georgiani o anche scritta sulle lavagne dei bar più progressisti. Questo 20% si riferisce all'Ossezia meridionale e al Repubblica dell'Abkhazia.

La Georgia è il luogo in cui i valori tradizionali ed europei collassano

Tbilisi è una di quelle capitali che, da un lato, ospita una società molto tradizionale e super religiosa, conservatrice che vive ancora nel secolo scorso e, dall'altro, una numerosa popolazione giovane, molto aperta a tutti. sensi e con valori europei molto forti.

E anche a Tbilisi trovi zone molto tradizionali

Dal non nascondere la propria omosessualità alla lotta per l'uguaglianza di genere, i giovani chiedono davvero un cambiamento.

Vorrebbero essere al livello di qualsiasi paese dell'UE, di farne parte anche, ma, sfortunatamente, sono in conflitto con il grande ramo assolutamente conservatore, che è sostenuto dalla potente Chiesa e, di conseguenza, da molti delle loro manifestazioni finiscono con la violenza.

In realtà, quando vivevo lì nel 2018, ho assistito ad alcuni episodi estremamente violenti.

La lingua

Parlano i georgiani georgiano, una lingua le cui origini sono un po 'incerte e in più non assomiglia a nulla che tu abbia mai ascoltato. Hanno anche il loro alfabeto, molto bello secondo me.

Come comunicare con la gente del posto

A Tbilisi, la maggior parte dei giovani parla un buon inglese ma fuori di Tbilisi non tanto. A differenza della maggior parte dei paesi ex sovietici, in Georgia, hanno smesso di insegnare russo a scuola subito dopo la loro indipendenza, il che significa che le persone nate dopo il 1991 non parlano affatto russo, e alcune delle generazioni più anziane che non lo fanno davvero mi piace parlarlo per i motivi sopra indicati.

Religione

L'85% dei georgiani appartiene a un ramo cristiano chiamato Georgian Orthodox, una delle chiese più antiche del mondo, fondata nel I secolo e il motivo principale per cui i georgiani sono stati in grado di preservare la loro identità nazionale nonostante tutte le invasioni.

Questa è la cattedrale di Svetitskhoveli, un monastero ortodosso dell'XI secolo, una delle chiese più sacre della Georgia

La Georgia è il paese cristiano più religioso in cui sia mai stato, un paese in cui vedrai molti giovani che si fanno il segno della croce ogni volta che passano davanti a una chiesa.

A proposito, visitare le infinite chiese e monasteri ortodossi georgiani è uno dei punti salienti, poiché tendono ad essere costruiti in luoghi epici, inoltre hanno il loro stile architettonico.

Inoltre, il 10% sono musulmani, che vivono principalmente ad Adjara, una regione al confine con la Turchia, poiché quell'area faceva parte dell'Impero Ottomano.

Cattedrale di Bagrati a Kutaisi

Le repubbliche non riconosciute all'interno della Georgia

In questa guida di viaggio della Georgia, penso che sia una buona idea menzionare alcuni paesi indipendenti, ma non riconosciuti, di cui potresti non aver sentito parlare.

Fondamentalmente, una repubblica non riconosciuta è un paese che ha la sua indipendenza, ma nessuno nella comunità internazionale la riconosce, il che significa che le Nazioni Unite non ne riconoscono l'esistenza.

Ci sono molti paesi fantasma in tutto il mondo e in Georgia, ne trovi due: Abkhazia e Ossezia meridionale.

Quei paesi si sono dichiarati indipendenti dalla Georgia, il che ha portato a una guerra sanguinosa e, poiché nessuno li ha riconosciuti, non sono stati in grado di far parte del sistema bancario internazionale e le loro frontiere sono state chiuse, quindi oggi sono sostenute economicamente dalla Russia , in cambio di riconoscimento, influenza e presenza militare.

Questo è il confine dell'Abkhazia

Tuttavia, entrare in queste enclave sembra di essere in un paese completamente diverso, poiché hanno un confine, richiedono visti separati, hanno una cultura distinta e la Georgia ha assolutamente zero potere e influenza su di loro.

  • Abkhazia – Puoi visitarlo facilmente dalla Georgia e tutto ciò di cui hai bisogno è un visto elettronico che richiede una settimana per essere elaborato. Per ulteriori informazioni, leggi: Come viaggiare in Abkhazia.
  • Ossezia meridionale – Non accessibile dalla Georgia: puoi entrare solo dalla Russia e potresti aver bisogno di un visto russo a doppio ingresso.

Leggi i miei articoli in altri paesi non riconosciuti:

Quando hanno ottenuto la loro indipendenza, tutti i georgiani sono stati costretti ad andarsene, così oggi trovi molti edifici abbandonati

Uscire dai sentieri battuti quando vai con lo zaino in spalla in Georgia

La Georgia è una destinazione turistica emergente ma penso che, tra un paio d'anni, entrerà nella fase di destinazione del turismo di massa.

In effetti, alcune parti della Georgia, come Kazbegi o Mestia sono già abbastanza commercializzati, il che significa che le fregature dei taxi sono comuni e alla gente del posto non importa nient'altro che i soldi che hai in tasca.

Questo è Ushguly, il villaggio più visitato di Svaneti. Oggi è davvero commercializzato

È un peccato perché i georgiani sono noti per la loro umile ospitalità e sembra che questa commercializzazione sia avvenuta troppo rapidamente.

Tuttavia, non essere deluso perché la maggior parte del paese è stata a malapena visitata dai turisti e ci sono molte regioni pure, piuttosto crude, dove la gente del posto ti benedirà con la loro ospitalità. Questi sono i posti migliori fuori dai sentieri battuti per andare con lo zaino in spalla in Georgia:

  • Le montagne dell'Agiaria (al confine con la Turchia)
  • Alcuni villaggi di Kakheti
  • Tusheti
  • Chiatura
  • Abkhazia
  • Racha

Eccoci qui con una famiglia locale super calda e molto divertente che ci ha invitato a casa loro in modo casuale, da qualche parte nelle montagne dell'Agiaria

Patrimonio sovietico in Georgia

Come ho detto prima, il rapporto Georgia-Russia è un po 'controverso perché, da un lato, vogliono cancellare qualsiasi influenza russa dalla loro cultura ma, dall'altro, qui trovi un carico di merda di eredità sovietica, molto più che nel suo vicino Azerbaigian, un paese sovietico che ha deciso di eliminare la maggior parte degli edifici sovietici, tuttavia, hanno buoni rapporti con la madre Russia.

Alcune reliquie sovietiche che potresti trovare:

  • Modernismo sovietico – Il modernismo sovietico era un movimento artistico fiorito negli ultimi decenni dell'URSS e consisteva principalmente in edifici dalle forme particolarmente strane. Ebbene, a Tbilisi trovi tracce di questo movimento ovunque.
  • Edifici sovietici in cemento – Al di fuori della Città Vecchia, la maggior parte degli edifici sono di epoca comunista, soprattutto nei sobborghi, dove tutto rimane intatto.
  • Fabbriche abbandonate – Ci sono un sacco di fabbriche sovietiche abbandonate in tutto il paese, la mia preferita è quella di Zestaponi.
  • Città minerarie – Chiatura era uno dei centri più importanti per l'industria mineraria dell'Unione Sovietica (lo stesso Stalin viveva qui) e da allora la città non è cambiata molto.

la vecchia città mineraria sovietica di Chiatura

Trekking in Georgia

La Georgia è l'ultima destinazione per il trekking, sede di alcune delle montagne più alte d'Europa, con la sua vetta più alta Shkhara, situato a 5.193 metri.

Alcune cose che dovresti sapere sul trekking in Georgia:

  • La maggior parte delle alte montagne si trova nel nord del paese, nel cuore del Grande Caucaso.
  • Se hai intenzione di fare trekking in alta quota, l'estate è la stagione ideale, ma anche la fine della primavera e l'inizio dell'autunno dovrebbero essere buoni.
  • Il Grande Caucaso non è uno scherzo, in quanto offre alcuni trekking davvero impegnativi e il tempo è altamente imprevedibile. Se non hai molta esperienza, non andare da solo o prova a fare uno dei trekking più impegnativi e popolari.
  • Tranne che in alcune parti di Svaneti e Tuscezia, non troverai pensioni lungo il percorso, quindi devi portare l'attrezzatura da montagna adeguata.
  • Dagli epici ghiacciai alle strabilianti vette innevate, le montagne della Georgia sono una vera meraviglia, quindi divertiti.

Per ulteriori informazioni, inclusi i miei suggerimenti personali + una lista di imballaggio, leggi il mio guida di trekking in Georgia.

Se vuoi davvero conoscere tutti i sentieri escursionistici in Georgia, ti consiglio di controllare questo sito: Trekking nel Caucaso – Contiene guide molto dettagliate per praticamente qualsiasi trekking in Georgia.

Trekking da qualche parte in Georgia

Vino in Georgia (e chacha)

Il vino fa parte dell'identità georgiana e, quindi, il momento clou del viaggio in Georgia e merita davvero una singola sezione in questa guida di viaggio in Georgia.

Le prove archeologiche dimostrano che lo sono stati producendo vino da quasi 8.000 anni, rendendoli uno dei paesi più antichi del mondo, se non il più antico, a produrre vino.

Tradizionalmente si faceva il vino in qualcosa chiamato qvevri, che sono dei vasi di argilla posti sul pavimento di una stanza chiamata marani. Questo era il modo tradizionale e, come la maggior parte delle tradizioni in Georgia, molte cantine lo usano ancora.

Un'enoteca tradizionale, da qualche parte a Kutaisi

Nelle zone rurali e nei paesi più piccoli, sembra che ognuno produca il proprio vino in casa e, se alloggi in una pensione tradizionale, non è raro che il tuo ospite te ne offra probabilmente un po 'a colazione, non scherzo.

È capitato anche a noi che persone a caso ci fermassero in mezzo alla strada solo per salutarci e regalarci qualche litro di vino, gratis.

Il fatto è che il vino georgiano è ovunque, e troverai vino buono e vino cattivo, ma la cosa più importante è che per pochi € puoi trovare qualcosa di buono.

Se vuoi davvero assistere alla cultura del vino in Georgia, devi visitare la Georgia a settembre, durante la stagione del raccolto, quando tutto il Kakheti è pieno di camion sovietici carichi di uva e tutte le piccole cantine sono nelle loro fasi di produzione.

Un camion sovietico carico di uva extra

A proposito, la Georgia produce una grande varietà di uva, ma le più comuni sarebbero Saperavi per vino rosso e Rkatsiteli per il vino bianco.

E il chacha?

Quando i georgiani non bevono vino, bevono chacha, un liquore molto forte solitamente a base di uva che può facilmente contenere fino al 60-70% di alcol.

Sarai sorpreso di sapere che alcune pensioni ti offrono anche il chacha per la colazione.

Ci hanno anche offerto chacha da molti tassisti, autisti di autobus e solo persone a caso in cui ci siamo imbattuti.

Quest'uomo faceva il vino a casa sua, in un secchio di plastica. Era durante la stagione del raccolto, ovviamente, e ha detto che il vino che produce dura quasi tutto l'anno

Cucina georgiana

Il cibo è un altro dei momenti salienti della visita in Georgia.

In effetti, la cucina georgiana è la cucina di riferimento in Unione Sovietica, nella misura in cui i migliori ristoranti locali in Ucraina e la Russia sono ristoranti georgiani.

Il loro cibo, tuttavia, tende ad essere pesante ma offrono una grande varietà di piatti e, a differenza di tutti i paesi in via di sviluppo in cui sono stato, a Tbilisi trovi già parecchi ristoranti serve alta cucina locale.

Formaggio, noci e carne, un sacco di carne, di solito sono il cuore di ogni loro pasto, ma hanno anche molte opzioni vegetariane, in particolare piatti a base di melanzane.

Alcuni dei piatti che probabilmente assaggerai sono:

Churchkhela

Churchkhela non è davvero un piatto ma una tradizionale caramella a forma di candela, e la metto in cima alla lista perché la trovi ovunque.

Fondamentalmente, consiste in noci e mandorle immerse in un succo d'uva super denso ed estremamente caldo, che devono appendere per un paio d'ore per asciugare.

Non acquistarlo nelle zone turistiche, poiché fanno pagare 4 o 5 volte il prezzo effettivo. Il prezzo locale è di 2-3 GEL per unità.

Ci sono un sacco di churchkhelas

Khinkali

Gli gnocchi locali, tipicamente ripieni di carne. Potresti anche trovarli ripieni di formaggio e altri ingredienti ma quelli sono rivolti ai turisti.

A proposito, il modo locale di mangiarli è morderne uno un pochino per succhiare tutto il brodo di carne e poi mangiarlo come se fosse una mela.

Khachapuri Adjaluri

Khachapuri è, fondamentalmente pane cotto con formaggio fuso, ma hanno molte varianti e l'adjaluri è un khachapuri a forma di barca con un sacco di formaggio fuso, burro e un uovo che galleggia sopra di esso.

Khachapuri extra caricato

Badridzhani Nigvsit

Melanzane alla griglia con pasta di noci. Forse, il mio preferito.

Satsivi

Pollo in salsa di noci. Questo piatto tende ad essere costoso e non è disponibile sulla maggior parte dei menu, ma ti consiglio vivamente di ordinarlo, almeno una volta.

Pollo in salsa di noci

Lobio

Spezzatino di fagioli, solitamente servito con pane di mais e sottaceti.

Gobi

Gobi è uno speciale piatto di antipasto contenente diversi snack vegetariani come il phkali, che sono palline di spinaci con pasta di noci.

Kupati

La salsiccia alla griglia locale.

Gobi, un antipasto vegetariano

Soldi in Georgia – Budget di viaggio in Georgia

In Georgia, usano il georgiano Lari (GEL) e, approssimativamente, 1 € = 3GEL

Chiamano la piccola valuta Tetris.

Carte di credito e bancomat

A Tbilisi, puoi pagare con carta di credito praticamente ovunque e gli sportelli automatici abbondano, tutti accettano carte di credito internazionali. Avrai bisogno di contanti per taxi e negozi tradizionali. Fuori da Tbilisi, portate contanti.

Scambiare denaro

Cambiare denaro è facile e € e USD sono accettati ovunque.

Quanto costa viaggiare in Georgia?

La buona notizia è che la Georgia è davvero molto economica.

Quanto costa il cibo in Georgia?

  • Un pasto in ristoranti locali economici – Circa 7-10 GEL
  • Un pasto in ristoranti di qualità superiore – Circa 15-25 GEL
  • Un pasto in ristoranti di fascia alta – Da 50-60 GEL
  • Cappuccino – 4-5GEL
  • Birra locale – 2-3 GEL
  • Un bicchiere di vino locale – 2-4GEL
  • Un bicchiere di vino di buona qualità – 8-11GEL

Quanto costa il trasporto in Georgia?

  • Taxi a Tbilisi – 3-5GEL
  • Corsa in autobus / metropolitana – 0,50 GEL
  • Marshrutka a Mtskheta – 1GEL
  • Marshrutka a Kazbegi – 10GEL
  • Treno per Batumi – 50GEL

Quanto costa un alloggio in Georgia?

  • Ostelli economici – A partire da 15GEL
  • Camera doppia in una pensione economica – Da 40-50 GEL
  • Camera doppia in un hotel di fascia media – Da 80GEL

Budget per lo zaino in spalla per la Georgia: da 25-30 € al giorno

La Georgia è il sogno di chi viaggia con lo zaino in spalla

Trasporti – Come andare con lo zaino in spalla in Georgia

Come muoversi a Tbilisi:

  • Taxi – Se vuoi ottenere le tariffe più economiche (ed evitare la contrattazione), scarica Yandex o Taxify. La maggior parte delle corse costa circa 3-5 GEL.
  • Metro – Ci sono due linee della metropolitana. Una singola corsa in metropolitana costa 0,50 GEL, ma devi prima acquistare una carta della metropolitana per 2 GEL.
  • Autobus – Funziona con la stessa carta della metropolitana e Google Maps ti dice il numero di autobus del tuo percorso.
  • Mini-furgoni gialli – Vedrai anche alcuni minivan gialli che vagano per Tbilisi. Sono privati ​​e un biglietto singolo costa 0.80GEL. Tuttavia, sono più difficili da usare perché i segni sono nell'alfabeto georgiano.

Come muoversi in Georgia:

Marshrutka – I marshrutka sono i minuscoli furgoni usati per spostarsi nel paese. Vanno praticamente ovunque, sono il modo più economico per spostarsi e andarsene una volta che sono pieni. Tuttavia, i conducenti sono letteralmente pazzi, seriamente, alcuni dei più pazzi che abbia mai incontrato, e nota che ho viaggiato in luoghi noti per la loro guida pazza come Arabia Saudita e Pakistan.

Treno – C'è una linea ferroviaria che va fino a Zugdidi, Batumi e anche in Armenia e Azerbaigian. Puoi prenotare i tuoi biglietti del treno alla stazione stessa, ma io li compravo online attraverso questo sito web. Prenotali in anticipo, soprattutto in estate perché si esauriscono abbastanza velocemente.

Noleggiare un'auto – Quando i miei genitori sono venuti a trovarci in Georgia, noi viaggiato per la Georgia per una settimana in macchina. È molto comodo e, se guidi con prudenza, dovresti stare bene. Abbiamo utilizzato una società locale denominata parent.ge, che è significativamente più economico della maggior parte delle filiali internazionali. Il proprietario di questa azienda era il nostro padrone di casa, Dato. È un bravo ragazzo.

Qui puoi trovare maggiori informazioni su noleggiare un'auto in Georgia.

Sistemazione in Georgia

In Georgia, trovi una vasta gamma di alloggi in tutto il paese:

Ostelli – A Tbilisi puoi trovare un sacco di ostelli.

CLICCA QUI PER TROVARE I MIGLIORI OSTELLI A TBILISI

Casa degli ospiti – Anche le pensioni economiche e adorabili abbondano in tutta la Georgia.

Alberghi – Dagli hotel a 5 stelle a Tbilisi ai rifugi di montagna a Kazbegi, le opzioni di hotel sono infinite.

CLICCA QUI PER TROVARE I MIGLIORI HOTEL E CASE PER GLI OSPITI IN GEORGIA

Alloggi in famiglia – A Svaneti e Tusheti, le famiglie sono la strada da percorrere.

Internet e dispositivi mobili

Wifi – Il Wi-Fi è ottimo in tutto il paese. In montagna, il segnale è pessimo, ovviamente, ma puoi comunque connetterti praticamente ovunque, anche in Tuscezia.

Carta SIM – Magticom è la compagnia di telefonia mobile che stavo usando e ricordo che per pochi € puoi ottenere un sacco di GB ogni mese. La cosa migliore è che puoi ricaricare il tuo telefono online. Dai un'occhiata il loro sito web per le ultime offerte.

Maggiori informazioni per viaggiare in Georgia

Gruppi Facebook – Espatriati a Tbilisi e Erranti georgiani ci sono alcuni fantastici gruppi di Facebook in cui puoi porre domande.

Più risorse:

Qui puoi trovare tutti i miei file articoli e guide alla Georgia

Per il trekking, non dimenticare di controllare Trekking nel Caucaso

Vai in Azerbaigian? Ottimo, qui trovi anche tutti i miei file articoli e guide in Azerbaigian

Many travelers who visit Georgia also visit Moldova, Ukraine or even Belarus

Many travelers who travel to Georgia also visit Iran, so I recommend you check my guide to travel to Iran.

Traveling to Central Asia? Here you can find all my guides to Kazakhstan, Kyrgyzstan, Tajikistan e Uzbekistan.