Suggerimenti e come viaggiare in Somaliland nel 2021

151

Tutti conoscono la Somalia, ma non molti conoscono il Somaliland, un territorio entro i confini somali che ha dichiarato l’autoindipendenza nel 1991 ma, poiché nessuno nella comunità internazionale l’ha riconosciuto come tale, è diventato uno di quei paesi fantasma auto-amministrati.

Legalmente appartiene alla Somalia ma, dal punto di vista turistico, viaggiare in Somalia è come visitare un nuovo paese, molto intrigante e strano.

Mercati di cammelli, moschee medievali e antica arte rupestre dipinta da alcune delle più antiche società pastorali, il Somaliland è una destinazione davvero fuori dai sentieri battuti – e molto sicura – che non puoi perderti nel tuo viaggio nel Corno d’Africa.

Ho trascorso 10 giorni con lo zaino in spalla in Somaliland e questa guida contiene consigli e tutto ciò che devi sapere per viaggiare lì, dai consigli sui visti alle migliori esperienze, budget approssimativo e altro ancora.

Contents

In questa guida di viaggio per il Somaliland troverai:

Visa
Entrare
Miglior tempo
Assicurazione di viaggio
Le migliori esperienze
Somalia e Somaliland
Popolo somalo
linguaggio
Cibo
Sicurezza
Viaggio da sola donna
Scorte di polizia
Valuta e carte di credito
Prezzi
Muoversi
Alloggio
Internet e scheda SIM
Libri sul Somaliland

Come ottenere un visto per il Somaliland

La prima cosa che devi sapere è che, nonostante sia legalmente vincolato alla Somalia, il Somaliland agisce come un paese indipendente, quindi si applicano regole di immigrazione diverse, simili a quanto accade con l’Iraq e il Kurdistan iracheno (leggi il mio guida di viaggio per il Kurdistan iracheno).

Ciò significa che un visto turistico valido per il Somaliland non ti consente di viaggiare in Somalia e un visto valido per la Somalia non ti consente di viaggiare in Somalia.

Pertanto, per ottenere il visto, non puoi fare domanda presso un’ambasciata della Somalia, ma devi trovare una missione specifica in Somaliland.

Tuttavia, poiché il Somaliland non è un paese ufficiale, questo rende le cose particolarmente impegnative, poiché non hanno più di poche missioni in tutto il mondo.

La Missione a Gibuti, dove ho fatto domanda per il mio visto per il Somaliland

Ottenere un visto per il Somaliland ad Addis Abeba, in Etiopia

La maggior parte dei viaggiatori si reca in Somaliland come parte di un viaggio multi-paese intorno al corno d’Africa, quindi ottenere un visto presso l’Ambasciata ad Addis Abeba sembra essere la scelta più comune.

Secondo i viaggiatori, questi sono i requisiti:

  • Costa $ 100 e accettano solo USD
  • 2 foto tessera, 1 copia tessera
  • Lo ricevi lo stesso giorno

Qui puoi trovare ulteriori informazioni sul processo.

Ottenere un visto per il Somaliland nella città di Gibuti, Gibuti

Qui è dove ho preso il mio. Molto facile ed economico rispetto ad Addis.

Dato che Gibuti è una città piuttosto piccola, arrivare alla Missione è stato abbastanza veloce e questi erano i requisiti:

  • Costava $ 60, pagato in valuta locale
  • 2 foto del passaporto, 1 copia del passaporto, 1 copia del visto per Gibuti
  • Lo raccogli 24 ore dopo

Ottenere un visto per il Somaliland in un altro paese

Se non viaggi nel Corno d’Africa, potresti anche ottenere il visto nel tuo paese d’origine o in qualsiasi altro luogo in cui trovi una missione in Somaliland.

Qui puoi vedere un elenco aggiornato di Uffici di rappresentanza del Somaliland ma non sono sicuro che tu possa ottenere un visto in tutti loro, dovrai capirlo da solo.

Per quanto ne so, tuttavia, chiunque può fare domanda alle Missioni di Londra e Washington DC e, a quanto pare, averne una a Londra costa £ 30.

Visto per il Somaliland all’arrivo

Se arrivi in ​​aereo, puoi anche ottenere un VOA se precedentemente concordato con il tuo hotel a Hargeisa.

Hotel che possono organizzare il tuo VOA:

Tuttavia, solo i cittadini dell’UE, degli Stati Uniti, del Canada, della Cina e di alcuni altri paesi asiatici possono richiedere un VOA, ma ti consiglio di contattare l’hotel per conoscere tutti i requisiti e le loro tariffe.

In genere, un VOA costa $ 60, più le potenziali commissioni dell’hotel.

Il mio visto per viaggiare in Somaliland

Come arrivare in Somaliland

Suggerimenti su come viaggiare in Somaliland in aereo

Hargeisa ha un aeroporto internazionale con voli da Addis Abeba, Gibuti e anche Dubai e Jeddah.

Ti consiglio di controllare Ethiopian Airlines, Daallo Airlines, Fly Dubai e Air Djibouti.

Puoi anche controllare direttamente su Skyscanner.

Suggerimenti su come viaggiare in Somaliland via terra

  • Come viaggiare in Somaliland da Gibuti – Ho usato questa opzione ed è stato facile. Nella città di Gibuti c’è un punto di partenza per il 4 × 4 diretto al Somaliland e sto specificando il 4 × 4 perché, una volta attraversato il confine, non ci sono strade fino a Borama – quasi 300 km dopo – ma solo deserto e sabbia. È stata quasi un’avventura.
  • Come viaggiare in Somaliland dall’Etiopia – Molto facile. L’ho usato per uscire dal Somaliland. La città più vicina e più famosa è Harar, ma potresti non trovare il trasporto diretto per il confine; ma dovresti prima andare a Jijiga, la capitale della Somalia etiope.
  • Come viaggiare in Somaliland dall’Oman – Giusto. Puoi entrare in Somaliland via Berbera da Salalah (Oman) in barca, ed è completamente legale e fattibile. In realtà ho incontrato una coppia di turisti che lo ha fatto, su una nave da carico, ma hanno dovuto aspettare a Salalah per quasi 3 settimane prima che la nave partisse. Leggi il mio Oman guida di viaggio.
  • Come viaggiare in Somaliland dalla Somalia – Questo confine è chiuso agli stranieri.

Il confine Dijibouti-Somaliland e il camion di Air France

Periodo migliore per visitare il Somaliland

Non so come riesci a gestire il caldo, ma non posso e, come puoi immaginare, il Somaliland può diventare piuttosto caldo in estate, specialmente la parte costiera, con temperature in media di 45 ° C.

Hargeisa si trova a un’altitudine di 1300 m, quindi il tempo potrebbe essere leggermente più fresco lì, ma comunque l’estate non è un buon momento per andare.

Pertanto, il periodo migliore per visitare il Somaliland è da novembre a marzo.

L’ho visitato alla fine di gennaio e il tempo era fantastico, soprattutto a Hargeisa, dove la temperatura non ha mai superato i 25 ° C, e un giorno abbiamo anche piovuto.

Assicurazione di viaggio per il Somaliland

Il Somaliland appartiene alla Somalia, quindi, come puoi immaginare, la maggior parte dei governi lo considera una zona di conflitto e quindi la maggior parte delle compagnie di assicurazione di viaggio non ti coprirà per questo viaggio, purtroppo.

Tuttavia, ho fatto alcune ricerche e ci sono due compagnie di assicurazione che forniscono copertura:

Assicurazione IATI

Assicurazione di viaggio economica che copre la Somalia e valida per qualsiasi tipo di viaggio e nazionalità.

Hanno molti piani diversi e i lettori di questo blog possono ottenere uno sconto esclusivo del 5%.

OTTIENI TRAMITE QUESTO LINK PER OTTENERE IL TUO SCONTO

Vero viaggiatore

Ottima assicurazione di viaggio per backpackers valida anche per la Somalia ma che solo gli europei possono acquistarla.

CLICCA QUI PER RICHIEDERE UN PREVENTIVO

5 migliori esperienze in Somaliland

Sballarsi con khat

Khat è una droga, letteralmente, una pianta con effetti anfetaminici tipicamente consumata nel Corno d’Africa e nello Yemen, ed estremamente popolare in tutta la Somalia.

Se viaggi in Somaliland, devi trascorrere almeno un pomeriggio mangiando khat con la gente del posto.

Se riesci ad assaggiare cose di buona qualità, può essere una bella esperienza.

Leggi il mio post: Paura e odio in Somaliland

Tipica bancarella di khat

Nutrire le gazzelle

Qual è stato il momento clou del tuo viaggio in Somaliland? Alcune persone mi hanno chiesto.

Difficile da dire, il mio viaggio è stato fantastico nel complesso, ma quello che mi ha sorpreso di più è stato andare a fare colazione in un caffè a caso a Berbera e essere improvvisamente circondato da gazzelle.

Non entrerò nella questione etica di avere animali selvatici nel tuo giardino, ma molti bar hanno gazzelle che vagano liberamente nel loro giardino e, se prendi delle foglie da un albero, non esiteranno ad avvicinarti.

Dare da mangiare alle gazzelle, da qualche parte a Berbera

Visitare i mercati del bestiame

Il Somaliland è un paese molto tradizionale dove abbondano i mercati del bestiame e vi consiglio caldamente di visitare quello di Hargeisa, che si svolge ogni giorno.

Mercato dei cammelli di Hargeisa

Incontro con i somali

Lo zaino in spalla in Somaliland è uno di quei viaggi in cui, onestamente, non c’è molto da fare, ma il momento clou è incontrare nuove persone.

Aspettati un sacco di sorrisi, persone che ti chiedono foto e infiniti inviti a masticare-khat, come questa divertente danza somala:

Controllo di epici siti di arte rupestre

L’unica cosa turistica adeguata da fare in quanto tale è dare un’occhiata ad alcune grotte contenenti circa 5.000 dipinti di arte rupestre che apparentemente sono tra i più impressionanti e ben conservati di questo particolare tipo in Africa, e UNO dei punti salienti del mio visita in Somaliland.

Arte rupestre di Las Geel

Differenze tra Somaliland e Somalia

Credo che la storia tra Somaliland e Somalia sia una situazione complicata che va oltre la mia comprensione, ma lascia che ti dia solo i miei 5 centesimi.

Durante il colonialismo, la Somalia di oggi era divisa in 2 diverse regioni: la parte occidentale era sotto il dominio britannico, mentre la parte orientale era sotto il dominio italiano.

Controlla questa mappa da Wikipedia:

Come accadde con la maggior parte delle colonie, alla fine del periodo coloniale, gli inglesi e le Nazioni Unite disegnarono i confini a loro piacimento, unendo così le 2 Somalie in una sola.

Qui puoi controllare di più paesi non riconosciuti che ho visitato

Pertanto, il Somaliland ha sempre avuto la sensazione di essere una nazione indipendente e, per molte ragioni, principalmente conflitti e problemi politici, nel 1991 il Somaliland ha deciso di autodichiararsi l’indipendenza dalla Somalia.

Tuttavia, come ho evidenziato nell’introduzione, nessuno l’ha riconosciuto come tale e, quando dico nessuno, intendo nessuno, nemmeno il suo ex colonizzatore (il Regno Unito), il comitato olimpico, la FIFA o la Banca mondiale.

Niente.

Il Somaliland è da solo, abbandonato e, anche se hanno pieno diritto di diventare indipendenti, non lo faranno mai, poiché questa decisione è stata delegato all’Unione Africana e non vogliono riconoscerli perché questo potrebbe portare a una massiccia rivoluzione africana, poiché centinaia di minoranze in tutto il continente potrebbero affermare la stessa cosa.

Eppure, sai qual è la principale differenza rispetto alla Somalia?
Mentre la Somalia è un regime autoritario immerso in una guerra civile e, fondamentalmente, uno stato fallito, il Somaliland è una democrazia pacifica e sicura ed è per questo che, nonostante tutti i problemi interni, soprattutto economici, i Somalilanders non si pentiranno mai di aver ottenuto la loro indipendenza.

Memoriale di guerra Somalo-Somaliland a Hargeisa

Persone in Somaliland

Il Somaliland è composto principalmente da somali, un enorme gruppo etnico diffuso in Gibuti, Etiopia orientale, Kenya settentrionale e, naturalmente, Somalia.

La Somalia è il paese africano più omogeneo, etnicamente parlando.

È una società molto patriarcale – musulmana molto conservatrice – in cui credo che le donne abbiano pochissimi diritti, e non ricordo di aver visto una donna single che non indossava l’hijab, almeno nelle zone che ho visitato.

A parte questo, i somali sono persone simpatiche, calde e accoglienti ma, ovviamente, questo è un paese estremamente povero ea volte incontri persone che, all’inizio, sembrano voler solo conversare, ma poi chiedono di i soldi.

Questo è qualcosa che ho notato molto in Africa. Mentre nei paesi musulmani asiatici, come Iran o Pakistan, le persone sono sempre disponibili ad offrire il loro aiuto gratuitamente, alcune persone che quando facevo lo zaino in spalla in Somaliland (non tutte, ovviamente) ho chiesto un suggerimento.

Devi anche stare attento con la tua fotocamera e chiedere sempre prima, perché a molti somali non piacciono le fotocamere e possono arrabbiarsi molto, anche se scatti da lontano, e parlo per mia esperienza.

In ogni caso, la maggior parte delle interazioni e delle esperienze con la popolazione locale sono davvero fantastiche.

Chewing khat
Mangiare khat è una specie di stile di vita in Somaliland. Tutti gli uomini lo mangiano e in fondo la vita in campagna si ferma dall’ora di pranzo fino alla sera. Indipendentemente da tutte le questioni sociali che khat ha portato alla società somala, è un evento interessante da vedere e vivere. Il khat ti fa sballare (se ottieni foglie di buona qualità, che costano da $ 10) ma devi masticarlo (e deglutirlo) per almeno un paio d’ore, lavandolo con soda o qualsiasi bevanda dolce perché il khat è estremamente amaro .

Un tizio del posto che mi offre del khat

linguaggio

Tutti i somali parlano somalo a Linguaggio cuscitico, la famiglia di molte lingue parlate nell’Africa nord-orientale.

È difficile descrivere come suona, ma quello che posso dirti è che usano alcune parole arabe, poiché gli arabi commerciano in questa regione da secoli e in effetti l’arabo è ampiamente insegnato nelle scuole.

Per la loro scrittura, usano l’alfabeto latino.

Parlano inglese?

Poiché questa era una colonia britannica, incontri molti somalilandesi che parlano un inglese impeccabile e la maggior parte delle persone conoscerà alcune parole di base.

In effetti, usano molte parole inglesi nella loro lingua, come i numeri per esempio.

La lingua non dovrebbe essere un ostacolo quando si viaggia in Somaliland.

Cucina: cosa mangerai visitando il Somaliland?

Fatto: nessuno visita mai il Somaliland per il cibo.

In realtà, questo è uno dei peggiori paesi in cui sono stato quando si tratta di cibo.

Va bene, non è così male, ma è solo noioso, basilare e non c’è niente di memorabile da portare a casa, a parte un po ‘di pesce fresco che ho mangiato a Berbera. Quello era buono.

Il loro piatto principale, che mangiano tutto il giorno, è uno stufato di lenticchie chiamato “pene”, e letteralmente pronunciato come “pene”, non scherzo.

Quando entri in un bar, dici solo che vuoi un “pene” e ti porteranno queste lenticchie.

Oltre a questo, anche la pasta al pomodoro è il piatto forte ma, come potete immaginare, non è una buona pasta.

Mangiano sempre con la mano, anche un piatto di spaghetti al pomodoro.

L’alcol è illegale in Somaliland
È disponibile solo sul mercato nero, ma alcuni locali lo fanno da soli a casa ed è probabile che tu veda alcune persone ubriache di notte. Sono arrivato nella città di Boroma alle 3 del mattino e, mentre cercavo un hotel, c’era questo inquietante locale che si è avvicinato a me tenendo in mano una bottiglia di plastica con uno strano liquido bianco opaco. Era massicciamente ubriaco, sbavando e cercando di abbracciarmi o qualcosa del genere, ma è stato molto facile respingerlo. Dopo alcuni giorni, un locale giovane e istruito mi ha detto che l’alcol fatto in casa è un grosso problema in Somaliland, ma la maggior parte è così forte e fondamentalmente molto pericoloso, quindi vedere persone incasinate come quel ragazzo di Boroma è molto normale.

Il mio amico locale ne mangia un po ‘ pene a Zeyla

È sicuro viaggiare in Somaliland?

In breve: il Somaliland è sicuro ma la Somalia no.

Tutte le cose negative che vedi nei media sulla Somalia che si riferiscono a pirati, bombe o Al Shabab, accadono nella Somalia continentale.

Ci sono stati alcuni attacchi terroristici in Somaliland, sì, ma l’ultimo lo è stato nel 2008, molto tempo fa e, da allora, non è successo nulla fino ad ora, inoltre il paese gode di uno dei tassi di criminalità più bassi al mondo.

Può succedere di nuovo o potrebbero esserci potenziali rapimenti?

Senti, non sono un esperto e il file Consulenza FCO afferma che l’intero paese è un enorme NO-GO, ma sai già che il loro giudizio è molto parziale e tutto quello che posso dirti è che finora tutti i viaggiatori si sono divertiti molto a viaggiare in Somaliland.

Basta applicare il buon senso e viaggiare sicuri!

Guarda questo video da questo luogo molto isolato, quindi molto sicuro nel Somaliland:

Viaggio da sola donna in Somaliland

Ho parlato solo con una signora del suo viaggio in Somaliland e tutto quello che mi ha detto è stato che si è divertita molto lì, senza ulteriori dettagli, ma era una donna con una grande esperienza di viaggio nei paesi musulmani tradizionali, e credo che il l’esperienza in Somaliland come donna sola non dovrebbe differire molto dalla uno in Sudan o Pakistan.

Se sei una donna che ha viaggiato in Somaliland (da sola o accompagnata) fammi sapere se desideri scrivere un guest post per Contro la bussola o invia la tua esperienza a joan@againstthecompass.com.

Donne somale che producono burro dal latte di cammello, nel mercato dei cammelli di Hargeisa

Hai bisogno di una scorta di polizia per viaggiare in modo indipendente in Somaliland?

Prima di partire per il Somaliland, ho sentito che in alcune aree, praticamente ovunque al di fuori di Hargeisa, era obbligatoria una scorta di polizia e te ne avrebbero assegnata una al tuo arrivo in quella destinazione.

Questo non era il mio caso (e ho visitato molti posti e ho attraversato molti posti di blocco).

All’inizio, pensavo che potesse essere una vecchia regola che non si applicava più, ma ho sentito che c’era una donna che viaggiava da sola che ha visitato il Somaliland solo poche settimane prima di me e la polizia le ha assegnato una scorta.

Ciò significa che potrebbe dipendere solo dall’umore e dalla percezione del poliziotto e, poiché i somali sono una società estremamente patriarcale, potresti avere maggiori possibilità di ottenere una scorta di polizia se sei una donna che viaggia da sola.

In ogni caso, la tua esperienza riguardo a questo argomento è molto gradita nella sezione commenti 🙂

Storia divertente: questo ragazzo era un enorme imbroglione che mi ha seguito per circa 1 ora, fingendo di essere una scorta della polizia e, come prova, indossava una maglietta che diceva chiaramente “scorta”, ma era troppo stupido per capire che il suo camicia significava essere un escort maschio (come una donna che accompagna). Ha inventato questa storia per ottenere dei soldi, ovviamente

Bisogno di sapere sui soldi: valuta, cambio, carte di credito

Moneta

Il Somaliland ha una propria valuta, che è il Scellino del Somaliland e, approssimativamente:

1 USD = 8500 Sh

La loro valuta ha subito una massiccia svalutazione e oggi, la loro più grande banconota vale 5000Sh, che è appena 60 centesimi.

D’altra parte, i USD sono ampiamente accettati, nella misura in cui nella maggior parte dei posti puoi persino pagare una bottiglia d’acqua in USD e ottenere il resto in Scellini del Somaliland.

Scambiare denaro

Teoricamente, se i dollari fossero accettati ovunque, non avresti bisogno di cambiare, ma ottenere un po ‘di valuta locale è più comodo in quanto, nei luoghi tradizionali, otterrai sempre il prezzo in scellini, quindi non devi fare calcoli inutili.

Puoi cambiare facilmente i soldi in molti posti, ma ti consiglio di andare al mercato monetario a Hargeisa, che è un’attrazione in sé, dato che puoi vedere la gente del posto caricata con centinaia di mattoni in contanti ma, in realtà, la maggior parte dei mattoni è composta da 1000 banconote, il che significa che non hanno molti soldi nelle loro mani.

Carte di credito

Le carte di credito internazionali non sono accettate, ma ci sono alcuni bancomat a Hargeisa da cui puoi prelevare un po ‘di USD con una commissione del 3%.

Potrei incassare qualche centinaio con la mia Mastercard.

Queste banche lo sono Premiere Bank e Dahabshil Bank e puoi trovare i loro bancomat nel centro di Hargeisa.

Controlla il mercato monetario di Hargeisa:

Quanto costa viaggiare a Hargeisa?

Il Somaliland è il paese più economico I visitato nel Corno d’Africa, non solo perché i prezzi sono bassi, ma anche perché non c’è niente su cui spendere.

Prezzo delle cose più tipiche:

  • Pasto in un locale (pene): 10.000 Sh
  • Pasto in un locale (con carne): 20.000 Sh
  • Pasto in un luogo di fascia media: 30.000-40.000 Sh
  • Piatto principale in un ottimo ristorante: $ 8- $ 12
  • Succo fresco: 10.000 Sh
  • Acqua 1L: 2.000-3.000 Sh
  • Autobus locale per praticamente qualsiasi città: 20.000-40.000 Sh
  • Sistemazione economica: $ 10- $ 15
  • Sistemazione di fascia media: a partire da $ 25

Budget giornaliero medio per lo zaino in spalla in Somaliland

A parte questo, le uniche cose costose che ho dovuto pagare erano l’ingresso a Las Geel ($ 35 con guida inclusa) e il viaggio in 4 × 4 da Zeyla a Borama ($ 50).

Soldi del Somaliland

Come muoversi: trasporti

Muoversi nel paese è molto facile ed economico.

La maggior parte delle città sono collegate da autobus, tra cui Boroma, Berbera o Burao e devi solo andare alla stazione degli autobus e chiedere gli orari di partenza. A Hargeisa, la stazione degli autobus si trova nel centro della città.

Tuttavia, muoversi è lento, poiché le strade non sono in ottime condizioni.

Se vuoi andare a sud di Boroma, a Zeyla e al confine con Gibuti, hai bisogno di un 4 × 4 ma puoi condividerlo con altri locali se vai alla stazione.

Dove dormire in Somaliland: alloggio

Il Somaliland è sorprendentemente ben ordinato per quanto riguarda gli hotel.

In realtà c’è un po ‘di turismo interno, soprattutto tra i somali stranieri che visitano il paese. Ne ho incontrati alcuni in 2 diversi hotel.

Hotel in cui ho soggiornato:

  • Zeyla: Kaboode Guest House: C’è solo 1 guest house e abbiamo pagato $ 20 per una notte. Estremamente costoso (è una baracca rudimentale), ma può essere negoziato se si soggiorna più notti.
  • Borama: Hotel Oslo: Essenziale ma pulito e ho pagato $ 15.
  • Hargeisa: Hotel Maamu: Super rapporto qualità-prezzo, circa $ 20- $ 25 a notte, ma hanno molte stanze diverse.
  • Berbera: Hotel Barwaqo: Essenziale ma pulito e pagato $ 10 per una camera privata con il proprio bagno. Il ristorante dell’hotel serve pesce straordinario.

Internet e scheda SIM

Wi-Fi

Tutti gli hotel in cui ho soggiornato avevano Wi-Fi, non molto veloce, ma funzionava abbastanza bene.

Al di fuori dei miei hotel, ad eccezione di un ristorante di lusso a Hargeisa, non ho mai visto il Wi-Fi.

Carta SIM

Ho preso la mia SIM Card in una bancarella di strada proprio al confine tra Gibuti e Somaliland.

Ho Telesom e penso di aver pagato $ 3 per una SIM Card con 1 GB di Internet e chiamate. È così economico.

Libri sul Somaliland

Guida turistica del Somaliland di Bradt – L’unica guida di viaggio corretta per il Somaliland è quella di Bradt, pubblicata a dicembre 2018, quindi è abbastanza aggiornata e offre un’ottima panoramica del paese. Amo Bradt.

CLICCA QUI PER VERIFICARE I PREZZI

Becoming Somaliland di Mark Bradbury – Grande analisi per comprendere la storia del Somaliland, dalla dichiarazione di indipendenza al diventare una democrazia in una delle regioni più turbolente della Terra.

CLICCA QUI PER VERIFICARE I PREZZI

Maggiori informazioni per viaggiare in Somaliland

Leggere: Paura e odio nel Somaliland

Inoltre, leggi il mio guida di viaggio in Eritrea

E la mia guida di viaggio in Sudan

Interessato al Medio Oriente? Check-out tutte le mie guide e articoli