Suggerimenti per lavorare in modo efficiente da casa (e come rimanere sani di mente!)

321

Lavorare da casa in modo efficiente, soprattutto quando non ci sei abituato, può sembrare una battaglia in salita che spesso finisce con stress e mal di testa. Credimi, come qualcuno che lavora da casa da oltre un decennio, attenersi a un programma e sapere cosa funziona per te non è facile fin dall’inizio. In effetti, ci vogliono limiti, forza di volontà e una certa mentalità per farcela giorno dopo giorno.

Durante i miei anni di lavoro autonomo e di lavoro da casa, ho ideato routine e processi per mantenere il mio gioco mentale sul punto e la mia concentrazione e motivazione al massimo. Ci sono voluti tempo e determinazione, ma ora, quando mi siedo al lavoro, ho strategie nella manica per essere il più produttivo possibile.

Quindi, se ti ritrovi a lavorare da casa e non riesci a entrare nel ritmo, questi dieci suggerimenti principali ti aiuteranno a lavorare da casa in modo efficiente e mantenere la tua sanità mentale nel processo!

Suggerimenti per lavorare in modo efficiente da casa (e come rimanere sani di mente!)

Preparati per la giornata

Se sei come me, l’associazione mentale che fai tra prepararti per la giornata e sentirti produttivo non può essere sottovalutata.

Anche quando so che non avrò bisogno di lasciare la mia casa per lavorare, eseguo i movimenti per prepararmi per la giornata e nella mentalità del lavoro.

Quando lavori da casa, assicurati di seguire la routine come se stessi andando in ufficio. Imposta la sveglia alla stessa ora ogni mattina, prepara una tazza di caffè e colazione, fai una doccia, vestiti e poi, invece di andare da qualche parte, preparati a lavorare.

Struttura la tua giornata

Se sei una persona che non ha mai lavorato da casa prima, potresti sentirti un po ‘perso su come strutturare la tua giornata.

Per questo, consiglio di impostare ore dedicate per il lavoro e utilizzare elenchi di cose da fare. Usa un calendario per fissare il tempo della tua giornata, anche quando vai al lavoro e fai delle pause, quindi elenca tutte le cose che intendi affrontare in una giornata di lavoro.

Naturalmente, aggiungerai e sottrarrai cose dalla tua lista di cose da fare nel corso della giornata, ma non c’è niente di più motivante come vedere le attività che devi svolgere e poi cancellarle fisicamente mentre procedi.

Per saperne di più: Come avviare un blog di viaggio e fare soldi

Avere uno spazio di lavoro dedicato

Anche se spesso mi trovo a lavorare in qualsiasi area della mia casa, mi sento più a mio agio (si accende quasi ogni giorno), avere una scrivania o uno spazio di lavoro dedicato rende la produttività e una mentalità lavorativa molto più facili da raggiungere.

Nel mio spazio di lavoro, ho una scrivania, una stampante, file e tutto il resto di cui ho bisogno per quanto riguarda le forniture per ufficio. Mi assicuro anche che il mio spazio di lavoro sia pulito, luminoso e includa molti ricordi per farmi sentire in pace e motivato.

Usa un calendario

Insieme a ciò che ho detto sopra sulla strutturazione della tua giornata, mi piace anche usare un calendario o un pianificatore per strutturare le mie settimane e mesi (ci sono un sacco di calendari gratuiti online in questi giorni). Mi pongo obiettivi a breve e lungo termine per aiutarmi a rimanere in carreggiata con il mio lavoro e così non mi perdo nulla o rimango indietro.

Se di solito non sei uno che usa calendari o agende giornaliere, ti consiglio di provarlo per un po ‘e vedere quali metodi funzionano meglio per te.

Rimani concentrato e fai delle pause

Un suggerimento che dovrebbe essere utilizzato indipendentemente dal fatto che si lavori da casa o meno, rimanere concentrati e fare pause designate farà miracoli per la propria produttività.

Per fare ciò, assicurati di sbarazzarti di tutte le distrazioni esterne, inclusi i social media e il tuo telefono, e lavora sodo per un periodo di tempo predeterminato. Poi, alla fine di quel tempo, prenditi una vera pausa. Leggi un libro, medita, fai stretching, fai esercizio, gioca con i tuoi figli, pranza con il tuo partner, qualunque cosa tu voglia.

Se l’autocontrollo non è il tuo punto forte, ci sono blocchi di siti web e un’estensione StayFocused di Chrome per aiutarti! Per tenermi in pista, mi piace anche impostare i timer durante la mia giornata in modo da sapere quando iniziare a lavorare e sapere quando fermarmi.

Per saperne di più: Come pianificare un viaggio in 9 FACILI PASSAGGI

Usa musica e profumi

Se hai difficoltà a rimanere concentrato sul compito da svolgere mentre lavori da casa, ti consiglio di provare diversi stili di musica e profumi.

Con la musica, adoro mettere su alcune canzoni strumentali che non ho mai sentito prima. Potrebbe sembrare strano, ma ogni volta che mi metto veramente in una canzone, la mia mente tende a vagare in quella direzione, invece che in quella del lavoro. Con la musica strumentale posso avere un rumore di fondo senza esserne troppo coinvolto.

Con i profumi, gli studi hanno dimostrato che svolgono un ruolo enorme nei nostri stati d’animo e possiamo assolutamente usarlo a nostro vantaggio. Ad esempio, la lavanda è nota per essere un profumo calmante, mentre la menta tende ad aiutarci a rimanere concentrati e vigili.

Se hai candele, incensi o diffusori di olio in casa, accendili per mantenerti nella zona mentre lavori da casa.

Comunicare con gli altri in casa

È probabile che se ti ritrovi a lavorare da casa ma di solito lavori nel tuo ufficio, non hai confini netti con gli altri nella tua casa riguardo al tuo programma di lavoro e ai tuoi impegni.

Che si tratti del tuo partner, dei tuoi figli, degli amici o dei coinquilini, fai sapere a tutti nella tua casa il tuo programma di lavoro e quando è necessario che sia tranquillo o devi essere lasciato solo.

Rimani attivo

Che tu sia in ufficio o lavorando da casa, mantenere il flusso sanguigno e i muscoli in movimento può essere difficile. Sappiamo tutti che stare seduti per lunghi periodi non fa bene, quindi tienilo a mente quando lavori da casa e fai delle pause di movimento designate.

Per fare questo, tira fuori il tappetino da yoga e fai stretching, fai un allenamento a metà giornata o imposta un timer sul tuo telefono per camminare intorno alla tua casa ogni ora circa. Inoltre, se hai la possibilità di utilizzare una scrivania in piedi mentre sei a casa, approfittane sicuramente: ce ne sono molte a una gamma di prezzi e ti aiuteranno molto con la tua circolazione.

Ottieni tempo sociale

Allo stesso tempo, lavorare da casa non deve essere un momento solitario. Prova a vedere le altre persone che vivono nella tua casa mentre fai delle pause di lavoro o, se vivi da solo, fai telefonate e videochiamate ai tuoi amici e ai tuoi cari.

Vedere e parlare con altre persone durante la giornata (che sia correlata al lavoro o meno) darà al tuo cervello un po ‘di pausa e ti permetterà di sentirti più concentrato e motivato quando tornerai ai tuoi compiti a portata di mano.

Sapere quando chiamarlo smette

Come ti dirà qualsiasi lavoratore autonomo o lavoratore da casa, sapere come spegnere il cervello durante la giornata è più facile a dirsi che a farsi. Quindi, per fare questo, ho alcune strategie.

Per prima cosa, imposta un momento specifico della giornata in cui prometti a te stesso di lavorare e spegni il computer a quell’ora. Certo, sembra abbastanza semplice, ma in realtà per mantenerlo ci vuole un po ‘di forza di volontà.

In secondo luogo, attieniti all’elenco delle cose da fare quotidiane che hai creato all’inizio della giornata e lavora solo fino a quando non porti a termine tutte quelle attività (ammesso che non ti sovraccarichi, cioè).

In terzo luogo, pianifica un momento sociale alla fine di ogni giornata che ti costringerà a uscire dalla modalità di lavoro.