Zaino in spalla in Kazakistan – itinerari di 1,2 e 4 settimane

0
4

Contents

Nonostante sia il 9 ° paese più grande del mondo, il Kazakistan è un paese di cui non molte persone sono a conoscenza e, fino ad ora, ha attirato solo l'attenzione dei viaggiatori più intrepidi.

Per qualche ragione, dopo l'ermetico Turkmenistan, il Kazakistan è il paese più insolito dell'Asia centrale.

Quando ci pensavo, sono giunto alla conclusione che, mentre le persone visitano Kirghizistan per il trekking, vai in Tagikistan per guidare il Pamir Highway e viaggio in Uzbekistan per la sua splendida architettura, sembra che, dal momento che il Kazakistan ha un po 'di tutto, i viaggiatori non sanno davvero perché dovresti andarci.

Tuttavia, per come la vedo io è che, se lasci abbastanza tempo per visitarlo, vedrai che, date le sue dimensioni, il Kazakistan è un paese pieno di contrasti e un mondo diverso dal resto dell'Asia centrale (e dalla Terra) , che vanno dalle cose più strane del mondo, come il Lago d'Aral, la città russa di Baikonur, la stravagante capitale di Astana (oggi chiamata Nur-Sultan), e persino una città desolata dove l'URSS era solita testare armi nucleari, a suggestive montagne e epici viaggi in treno attraverso l'infinita steppa kazaka.

Il Kazakistan è una di quelle destinazioni che davvero non ti aspetti perché, inoltre, questo paese ricco di petrolio è anche il più sviluppato di tutti gli Stans, sede di una città cosmopolita chiamata Almaty, che è, di gran lunga, la più europea città in tutta l'Asia.

Credo fermamente che questo dovrebbe essere in cima alla lista dei desideri di tutti ed è per questo che, dopo aver trascorso un mese intero backpacking in Kazakistan, Ho deciso di condividere con te 3 diversi itinerari in Kazakistan, adattabili a qualsiasi tipo di viaggiatore e durata del viaggio.

In questa guida turistica del Kazakistan troverai:

Suggerimenti di viaggio rapidi
Assicurazione di viaggio
Libri
Itinerario del Kazakistan

Più risorse

Suggerimenti rapidi prima di pianificare il tuo itinerario in Kazakistan

Quando andiamo – Nonostante sia un paese così grande, le condizioni climatiche in tutto il paese non cambiano così drasticamente come in altri paesi, come Iran o Pakistan, per esempio. Ciò significa che, in tutto il Paese, gli inverni saranno sempre molto freddi e le estati molto calde. Tuttavia, come regola generale, il nord del Kazakistan sarà sempre più freddo del sud.

L'ho visitato durante il mese di novembre e, mentre il sud era piacevole, con temperature comprese tra 5 e 20 ° C, il nord era molto più freddo. Penso che, a meno che tu non voglia davvero esplorare il nord o fare un serio trekking, lo zaino in spalla in Kazakistan può essere fatto tutto l'anno.

Linguaggio – Il kazako, una lingua turca, è la lingua ufficiale del paese. Tuttavia, il russo è la seconda lingua per quasi tutti nel paese e, in posti come Almaty, è la lingua predominante nella città. Consiglio vivamente di imparare un po 'di russo o, almeno, l'alfabeto cirillico prima della tua partenza poiché, al di fuori di Almaty, nessuno parla inglese.

Muoversi in treno – Il vecchio treno sovietico è il modo migliore per viaggiare con lo zaino in spalla in Kazakistan. Puoi andare praticamente ovunque nel paese ed è un'esperienza di per sé.

Per ulteriori informazioni, incluso come acquistare i biglietti, i tipi di treno, i percorsi, ecc., Leggi: Come viaggiare in treno in Kazakistan.

Trekking – La parte orientale del Kazakistan è una destinazione privilegiata per il trekking.

Che aspetto ha la tipica donna kazaka – Zaino in spalla in Kazakistan

Assicurazione di viaggio per il Kazakistan

Il Kazakistan è un paese molto sicuro, con tassi di criminalità molto inferiori rispetto ai paesi europei.

Tuttavia, indipendentemente da dove vai, devi essere adeguatamente coperto con la giusta assicurazione di viaggio. Nomadi del mondo è quello che consiglio sempre. Perché?

  • È l'unica azienda che fornisce una copertura medica illimitata
  • Copre una vasta gamma di attività avventurose, incluso il trekking fino a 6.000 m con il pacchetto più semplice
  • È una delle pochissime compagnie che ti permette di acquistare quando hai già iniziato a viaggiare

CLICCA QUI PER OTTENERE IL TUO PREVENTIVO GRATUITO DAI NOMADI MONDIALI

Ci sono molti cammelli come questo in Kazakistan, nei posti più casuali – itinerario del Kazakistan

Libri consigliati per lo zaino in spalla in Kazakistan

Ecco le 3 opzioni più popolari ma, se vuoi approfondire la regione, ecco il mio elenco dei migliori libri sull'Asia centrale

Kazakhstan Book Guide di Bradt (2018) – Questa è la guida più completa e aggiornata sul Kazakistan. Adoro Bradt perché, a differenza di altre guide, danno sempre approfondimenti locali così dettagliati, oltre a molti consigli per il viaggiatore indipendente.

CLICCA QUI PER CONTROLLARE I PREZZI SU AMAZON

Guida del libro dell'Asia centrale di Lonely Planet (2018) – Se hai intenzione di fare un giro con lo zaino in tutta l'Asia centrale, potrebbe essere una buona idea acquistare semplicemente il libro regionale.

CLICCA QUI PER CONTROLLARE I PREZZI SU AMAZON

Una volta in Kazakistan – Se stai cercando una buona letteratura e ottieni un contesto politico, questo è quello che consiglierei, poiché racconta la storia di tutte le lotte del Kazakistan quando divenne un paese indipendente

CLICCA QUI PER CONTROLLARE I PREZZI SU AMAZON

Zaino in spalla in Kazakistan – Ultimo itinerario di viaggio

Kazakistan: itinerario di 1 settimana

Ecco cosa puoi fare in Kazakistan in una settimana.

Mappa dei luoghi da visitare in Kazakistan

Giorno 1, 2, 3 – Almaty – La capitale europea dell'Asia

Benvenuti ad Almaty, la città più cosmopolita dell'Asia centrale.

Almaty è stata l'ultima tappa dei miei 5 mesi viaggio attraverso l'Asia centrale.

A partire dal backpacking in Kirghizistan a viaggiare in Pamir Highway e il Valle di Wakhan, trekking il Monti Fann in Tagikistan, viaggiando in tutto l'Uzbekistan e attraversando la steppa kazaka, da ovest a est, dopo aver mangiato tonnellate e tonnellate di plov, shashlik, lagman, quando stavo per spararmi, Almaty era come un sogno che si avvera.

Con un'offerta infinita di caffè in stile occidentale, mercati gourmet e carichi, un sacco di pub, bar alla moda e una bella scena di birra artigianale, sono rimasto ad Almaty per circa 8 giorni ed è una di quelle città per cui potresti vivere un tempo molto lungo.

In effetti, stavo pensando di trasferirmi qui ma, a causa delle circostanze, ho finito per trasferirmi in Georgia.

Non ci sono molti siti in quanto tali da visitare ad Almaty, ma è una città da godere attraverso la straordinaria vita sociale e gli edifici dell'era sovietica.

Tuttavia, non puoi saltare la visita al Cattedrale di Zenkov, una chiesa ortodossa russa costruita nel 1904 e uno dei principali punti di riferimento di Almaty; il Mercato verde, uno dei pochissimi luoghi accessibili per vivere la tradizionale Almaty e, naturalmente, Parco Panfilov, un bellissimo parco dove morì un gruppo di 28 soldati sovietici combattendo contro i nazisti.

In realtà c'è un monumento davvero carino nella loro memoria. Almaty è, sicuramente, il momento clou del tuo itinerario di viaggio in Kazakistan.

Parco Panfilov, il memoriale dei soldati uccisi dai nazisti – Itinerario di una settimana in Kazakistan

Dove alloggiare ad Almaty

Almaty ha una gamma molto ampia di hotel e ostelli, ma ecco i miei consigli.

Ostello per backpacker: Europeans Backpackers Hostel – Ho soggiornato qui durante tutto il mio soggiorno ad Almaty. Questo è l'ultimo ostello per viaggiatori con un budget limitato, inclusi ciclisti e persone che viaggiano in furgone. L'ostello è, fondamentalmente, una casa, in una strada molto tranquilla ma, allo stesso tempo, molto vicina al centro città. Il Wi-Fi è superbo e il soggiorno è pieno di divani estremamente confortevoli.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Hotel economico – Silk WayQuesto hotel economico è gestito da donne molto ospitali. La posizione è imbattibile e, viste le dotazioni delle camere, sembra più un hotel di fascia media ma in realtà è molto economico. L'opzione migliore per i viaggiatori in economia che preferiscono il comfort di un hotel, piuttosto che un ostello per backpacker.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Hotel di fascia media – D’RamiCon un arredamento molto semplice, ma molto nuovo, questo è un altro hotel ben posizionato, molto confortevole e perfetto per coppie anziane e famiglie.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Lusso – Rixos AlmatyCostruito in uno degli edifici più belli della città, Rixos è la scelta preferita per i viaggiatori di lusso.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Mercato tradizionale – Sempre così tanta carne in Asia centrale …

Giorno 4, 5, 6 – I laghi Kolsai e il lago Kaindy

Se vuoi visitare correttamente tutti i laghi, avrai bisogno di almeno 3 giorni. Nota che, se vai con i mezzi pubblici, potresti aver bisogno di un giorno in più, ma tutto dipenderà da come gestisci il tuo tempo.

I laghi Kolsai e il lago Kandy fanno parte del "Triangolo d'oro", un trio delle principali attrazioni naturali nel sud-est del Kazakistan, che comprende anche il Canyon Charyn e il Parco Nazionale Altyn-Emel.

Sono un sistema di tre laghi, annidato sulle colline delle montagne settentrionali del Tien Shan. I laghi sono così limpidi che in una giornata di sole, le foreste, le colline e le montagne circostanti si specchiano nell'acqua!

Il primo lago si trova ad un'altitudine di 1.000 metri ed è l'unico lago accessibile in auto. Gli altri due laghi (2500 e 2700 metri) sono raggiungibili solo a piedi.

Si tratta di una passeggiata di 8 chilometri dal primo al secondo lago, circa 3 ore di cammino.

Il terzo lago è un'ulteriore escursione di 5 chilometri.

Puoi visitare i primi due laghi in un giorno, ma ci vogliono almeno due giorni per salire fino al terzo lago e tornare indietro.

Il lago Kandy si trova nella stessa regione dei laghi Kolsai ed è una vera opera d'arte di Madre Natura e uno dei migliori cose da fare in Kazakistan!

Questo lago si è formato nel 1911 dopo che un terremoto ha innescato una frana che ha rotto la diga naturale che circonda un bosco di abeti rossi.

L'acqua ha sommerso la foresta e ha formato un lago dall'aspetto magico che ora è soprannominato "The Sunken Forest".

Lago Kolsai – Cosa fare in Kazakistan – Foto da Journal of Nomads

Come arrivare ai laghi Kolsai da Almaty

Il modo più economico per andare in modo indipendente è prendere un taxi locale condiviso per Kegen, che parte dalla stazione di Sayahat e costa 3.000 DIECI (9 USD). Di 'all'autista di lasciarti all'incrocio con Saty.

Da lì, ci vogliono altre due ore di macchina per Saty, quindi puoi fare l'autostop o prendere un altro taxi collettivo per 2.000 DIECI (6 USD). Una volta a Saty, chiedi al tuo autista di lasciarti all'ingresso del parco (che ti costerà altri 1.000 DIECI), prova a fare l'autostop lì.

Come arrivare al lago Kandy dai laghi Kolsai

Il lago Kandy è a soli 36 km dal primo lago Kolsai, quindi il percorso per arrivarci è praticamente lo stesso. Invece di andare fino a Saty, devi svoltare a sinistra all'incrocio, circa 1 km prima del villaggio.

Da lì, la strada verso il lago è molto accidentata, quindi dovrai fare un giro con un 4 × 4 per arrivarci.

Se sei fortunato, incontrerai un simpatico autista che ti porterà lì gratuitamente. Se l'autista chiede denaro, non dovrebbe essere superiore a 1.000 DIECI (3 USD).

Dove alloggiare a Kolsai e al lago Kandy

Ci sono diverse opzioni di alloggio, inclusi campeggi e alloggi in famiglia. Per ulteriori informazioni, leggi questo articolo: Una guida a Kolsai e al lago Kaindy

Lake Kandy (The Sunken Forest) – Backpacking Kazakhstan – Foto da Journal of Nomads

Giorno 7 – Una gita di un giorno al Charyn Canyon

Se hai intenzione di andarci con i mezzi pubblici, prova a svegliarti prima dell'alba perché è un viaggio piuttosto lungo! Altrimenti, dovresti pernottare lì o fare un tour!

Spesso soprannominato il Grand Canyon kazako, quando ti trovi in ​​cima alle scogliere e domini la valle, potresti davvero pensare che, per un secondo, in qualche modo, sei finito in Arizona invece che nel sud-est del Kazakistan!

Questo canyon fa parte del Charyn National Park, che si estende per 154 km lungo il fiume Charyn, uno dei fiumi più profondi delle montagne del Tien Shan settentrionale.

Le scogliere di arenaria rossa di Charyn sono scolpite nelle forme e nelle sfumature più meravigliose che variano dall'arancione intenso al marrone chiaro.

La parte più famosa del canyon è "La Valle dei Castelli", dal nome delle forme fantastiche a cui assomigliano le scogliere.

È possibile visitare le parti più belle del Charyn Canyon in un giorno.

Tuttavia, se puoi risparmiare un paio di giorni, è un'esperienza fantastica campeggiare nel canyon e visitare l'intera area a piedi o in macchina.

Charyn Canyon – Cose da fare in Kazakistan – Foto dal Journal of nomads

Come arrivare a Charyn Canyon da Almaty

Ci vogliono circa 4 ore per andare da Almaty a Charyn Canyon. Puoi arrivarci con un tour ma puoi anche andarci in modo indipendente, anche se è un po 'una seccatura se non hai il tuo mezzo di trasporto.

Il modo più semplice per arrivarci da soli è prendere un taxi collettivo dalla stazione degli autobus di Sayahat a Kegen, il villaggio più vicino al canyon per 3000TEN (9USD).

Chiedi all'autista di lasciarti all'incrocio con Charyn Canyon. Da lì, sono altri 10 km di cammino o potresti sempre provare a fare l'autostop.

Per ulteriori informazioni, comprese le opzioni di alloggio e altri suggerimenti, leggi: Una guida al Charyn Canyon

Per ulteriore ispirazione, guarda questo fantastico video dei miei amici Cynthia e Nico di Journal of Nomads:

Zaino in spalla in Kazakistan – Itinerario di due settimane

Questo è il mio itinerario di viaggio di due settimane suggerito per il Kazakistan. Nota che, se vuoi, potresti sostituire Turkestan e Aksau con Astana (Nur-Sultan), che ho aggiunto sull'itinerario più lungo.

Non gli ho dato una priorità perché non sono un grande fan delle città senz'anima (forse, perché io vissuto a Dubai per 3 anni?), quindi penso che gli altri due posti siano molto più interessanti.

Mappa dell'itinerario di 2 settimane in Kazakistan

Giorno 8, 9 – Shymkent – Kazakistan tradizionale

Se viaggi con lo zaino in Kazakistan per più di una settimana, dopo aver visitato Almaty e i suoi suggestivi dintorni, dovresti prendere un treno in direzione ovest, verso la città di Shymkent.

Essendo il più sviluppato paese dell'Asia centrale, a volte è difficile sperimentare la vera vita tradizionale in Kazakistan.

Questo non è il caso di Shymkent, una delle città più antiche del Kazakistan, utilizzata come caravanserraglio e centro commerciale durante i tempi della Via della Seta, nel XII secolo.

A Shymkent troverai il più grande bazar del Kazakistan e uno dei più importanti dell'Asia centrale, costituito da un sacco di vicoli stretti dove è estremamente facile perdersi.

A mio parere, Shymkent è un posto in cui vale la pena trascorrere 1 o 2 giorni, dato che non c'è molto da fare oltre al bazar.

Tuttavia, è un'ottima base da cui partire per raggiungere alcune montagne molto gratificanti e sede delle migliori famiglie ospitanti del paese.

Mercato locale Shymkent – Zaino Kazakistan

Dove alloggiare a Shymkent

Pensione economica – House HostelUna casa molto accomodante e una donna adorabile sono ciò che tutti i viaggiatori dicono di questa casa. È un po 'lontano dal centro della città ma c'è un autobus proprio accanto alla guest house che passa ogni 5 minuti e, inoltre, si trova proprio accanto ad Aini, la stazione degli autobus da cui partono i marshrutkas per Aksau.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Opzione più di fascia media – Altair Hotel Questo posto è l'hotel più popolare tra le opzioni di fascia media, frequentato da viaggiatori provenienti da tutto il mondo. Alla gente piacciono le camere super spaziose, la colazione e il personale molto gentile.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Centro della città di Shymkent

Giorno 10, 11 – Riserva naturale di Zhabagly e Aksu

Dai ghiacciai alle montagne innevate, alle foreste alpine, ai canyon e alla steppa, la Riserva Naturale di Aksu è un'area geograficamente diversificata, oltre ad essere la più antica Riserva Naturale dell'Asia Centrale, istituita nel 1929.

Il delizioso minuscolo villaggio di Zhabagly è la porta del parco nazionale e un luogo dove vedrai una sorta di vita nomade dell'Asia centrale evoluta, nel modo in cui sono ancora agricoltori che vivono del loro bestiame ma, a differenza dei nomadi che incontri quando voi viaggio in Kirghizistan, hanno un'infrastruttura più sviluppata, auto più costose e, in fondo, non sono più nomadi ma vivono in questo villaggio tutto l'anno, alcuni di loro vivono in case davvero belle.

Visita alla Riserva Naturale di Aksau

Il più grande svantaggio di Aksau è che non puoi visitarlo da solo, ma devi sempre andare con un ranger. Per questo, quando arrivi a Zhabagly, dovresti andare all'ufficio del quartier generale, dove puoi organizzare il tuo ranger e il trasporto per il giorno successivo.

Quando sono andato lì, ho detto che volevo andarci da solo e, inaspettatamente, l'hanno preso molto male e mi hanno detto di andarmene. Ho detto loro di calmarsi, per favore, che stavo solo chiedendo se era possibile ma non è possibile, devi andare con un ranger.

Sfortunatamente non ricordo bene i prezzi, ma ricordo che era molto abbordabile, circa 20 euro, compreso il trasporto e il ranger. Tuttavia, ho deciso di non andare, dato che ero lì da solo e non avevo voglia di passare l'intera giornata con un tizio inglese che non parlava a prendersi cura di me.

Invece, ho deciso di rimanere a Zhabagly, che era abbastanza bella da trascorrere 1 o 2 giorni, facendo alcune brevi escursioni e scattando foto a tutti gli agricoltori kazaki e al loro bestiame. C'erano un sacco di allevamenti di cavalli e questo perché questo villaggio è famoso per la sua carne di cavallo.

Allevamento di cavalli a Zhabagly

Come arrivare a Zhabagly e alla riserva di Aksau da Shymkent

Marshrutkas parte per Zhabagly dal bazar di Aina, che si trova qui: 42.327384, 69.630521. È un giro di 2 ore e il primo dovrebbe partire intorno alle 9-10.

Tuttavia, dato che ci sono andato di lunedì, l'unico giorno della settimana in cui il bazar è chiuso, ricordo che ho aspettato quasi 3 ore per riempire la marshrutka.

Dove alloggiare a Zhabagly

Ci sono un bel po 'di alloggi in famiglia a Zhabagly, quindi dovresti stare bene se ti presenti solo lì. Quello in cui ho soggiornato è stato consigliato dall'adorabile donna di House Hostel ed è stato fantastico. Ho pagato circa 15 USD, con tre pasti inclusi e una stanza privata molto confortevole.

Mucche amichevoli – itinerario di viaggio in Kazakistan

Giorno 12, 13 – Turkestan – L'architettura più impressionante del Kazakistan

Situato a 170 km da Shymkent, è molto facile raggiungere il Turkestan in treno.

Capitale spirituale del Kazakistan, il Turkestan ospita il più importante sito di pellegrinaggio e monumento del paese, il Mausoleo di Khodja Ahmed Yassaui, patrimonio dell'UNESCO.

Con cupole turchesi e piastrelle blu, questo edificio ha lo stesso stile di molti altri edifici in Iran e, soprattutto, in Uzbekistan.

Il Mausoleo è decisamente sbalorditivo ma, ad essere sincero, dato che venivo dall'Uzbekistan e lo ero già stato viaggiando in Iran, Non sono rimasto molto colpito ma, per favore, prendi le mie affermazioni con le pinze.

Entrare nel Mausoleo costa 500 DIECI (1,50 USD).

Il complesso è molto vicino alla piazza principale centrale, che è collegata a molti vicoli pedonali dove si svolge la vita locale.

Quando ero lì, stavano celebrando un tradizionale festival locale, dove tutti suonavano e ballavano nei loro abiti tradizionali.

Dove alloggiare in Turkestan

Non ci sono molte opzioni di alloggio in Turkestan:

Pensione economica – Otyrar Gostinitsa – Dopo aver vagato per un po ', questo è stato l'unico posto economico decente che ho trovato. Non mi è piaciuto, fondamentalmente perché il personale non era gentile e le camere non molto pulite. Tuttavia, era economico ea soli 10 minuti a piedi dalla piazza principale. Posizione: 43.299915, 68.259925

Un posto più carino – Hotel Khanaka Sono venuto qui un giorno per colazione e per rubare un po 'di Wi-Fi e sembrava un posto molto carino, oltre ad essere una delle uniche opzioni che puoi effettivamente trovare online. Questa è l'opzione migliore per i viaggiatori di fascia media.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Il santuario

Zaino in spalla in Kazakistan – itinerario di 4 settimane

Se viaggi con lo zaino in Kazakistan per 4 settimane, ha senso modificare l'ordine dell'itinerario.

Mappa dell'itinerario di 4 settimane in Kazakistan

Giorno 1 – 7 – Almaty, Charyn Canyon e Kolsai e Kandy Lakes.

(spiegato prima)

Giorno 8, 9, 10 – Astana (Nur-Sultan) – La strana capitale

Nel 2019, Astana è stata ribattezzata dopo il suo ex presidente Nur-Sultan

Suggerimento di viaggio in Kazakistan – Sul treno veloce, il viaggio dura 12 ore, quindi prendi il treno notturno! Il treno lento impiega 24 ore quindi, se hai un budget ultra, 3 giorni per Astana (Nur-Sultan) non saranno realistici.

Astana (Nur-Sultan) è la città del futuro del Kazakistan.

Il nome della città significa capitale del Kazakistan e la capitale del Kazakistan è stata trasferita da Almaty ad Astana (Nur-Sultan) nel 1997 e da allora ha servito come tale. Con poco più di un milione di residenti, Astana (Nur-Sultan) è un centro dell'Asia centrale per gli appassionati di architettura moderna.

Architetti di fama mondiale hanno progettato molti degli edifici della città, conferendole un'atmosfera futuristica e quasi ultraterrena.

La città sta rallentando e ha ristoranti di livello mondiale, caffetterie specializzate e una serie di opportunità turistiche per i visitatori.

A proposito, questa è la seconda capitale più fredda del mondo, quindi pianifica la tua visita di conseguenza!

Ad Astana (Nur-Sultan), troverai molte attrazioni sparse per la città che attireranno il tuo interesse.

Assicurati di controllare Baiterek, il simbolo della città e dove puoi anche fare un giro fino in cima e avere un bel scorcio della città.

Khan Shatyr è un centro commerciale e un centro di intrattenimento che sarà, inevitabilmente, uno dei luoghi più unici in cui metterà piede. Palazzo della Pace e della Riconciliazione è anche un luogo imperdibile ad Astana (Nur-Sultan), poiché ha la forma di una piramide e si illumina in modo colorato di notte.

Palazzo della Pace e della Riconciliazione al tramonto – Foto di Megan Starr

Come arrivare ad Astana (Nur-Sultan)

In treno, puoi arrivare ad Astana (Nur-Sultan) praticamente da ogni parte del paese, Almaty e Shymkent sono i luoghi più facili. Il treno veloce da Almaty impiega circa 12-13 ore e quello più lento fino a 24 ore.

Controlla i percorsi e gli orari su Ticket.KZ. Un biglietto da Almaty ad Astana (Nur-Sultan) probabilmente ti costerà da 15 USD per una cuccetta platzkart sul treno lento a 60 USD per un posto VIP sul treno veloce.

Per ulteriori informazioni, leggi: Dovresti viaggiare ad Astana (Nur-Sultan)?

Dove alloggiare ad Astana (Nur-Sultan)

Ostello economico: Hostelland Posso assicurarti che, per questo prezzo, non sarai mai e poi mai in un ostello così carino, con camere così pulite e servizi moderni. Il personale è super gentile e troverai sempre un'atmosfera molto internazionale.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Hotel di fascia media – Brown Hotel Per famiglie, coppie e qualsiasi viaggiatore di fascia media, questo è un hotel estremamente ben posizionato, proprio nella nuova città di Astana (Nur-Sultan), che serve alcuni dei migliori piatti che tu abbia mai assaggiato in Kazakistan.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Lusso – Hotel Rixos Per i viaggiatori di lusso, in Kazakistan, mi piace consigliare Rixos perché sono sempre collocati nell'edificio più bello della città, oltre ad avere una posizione imbattibile.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Foto di Megan Starr

Giorno 11-17 – Shymkent, Zhabagly, Riserva di Aksu e Turkestan

(spiegato prima ma nota che puoi facilmente andare da Astana (Nur-Sultan) a Shymkent con un treno notturno diretto)

Giorno 18, 19 – Baikonur, una città russa, sede del Cosmodromo

Baikonur è storia ed è per questo che qui trovi il file Cosmodromo di Baikonur, che è l'equivalente russo del Kennedy Space Center della NASA. Questo non è altro che il luogo in cui sono stati lanciati sia il cane Laika che Yuri Gagarin (il primo essere umano nello spazio).

Sfortunatamente, puoi visitare il Cosmodromo solo con un tour organizzato, con prezzi a partire da 700 USD, e l'elaborazione del permesso richiede alcuni mesi.

Inoltre, la visita alla città di Baikonur non è tecnicamente consentita.

A proposito, Baikonur è amministrato dalla Russia, il che significa che usano il rublo russo e praticamente tutti sono etnicamente russi.

Un'arma spaziale nucleare illegale. Roba davvero interessante

Come arrivare a Baikonur dal Turkestan

Dal Turkestan, dovresti prendere un treno per Tyuratam, un piccolo villaggio a pochi chilometri da Baikonur.

Tyuratam è a 530 km dal Turkestan e il viaggio dura 10 ore. Se non riesci a prendere un treno notturno, ci sono alcuni hotel economici in cui è legale soggiornare a Tyuratam, quindi puoi andare a Baikonur il giorno successivo.

Una statua di un famoso astronauta russo. Probabilmente il primo ad andare nello spazio?

Giorno 20, 21, 22 – Aralsk, il porto senza mare

Aralsk è a sole 4 ore di treno da Baikonur.

Negli anni '60, quando il Kazakistan faceva parte dell'URSS, i russi decisero di deviare i due principali fiumi che alimentavano il Mar d'Aral per irrigare una terra arida per produrre cotone e diventare uno dei principali esportatori mondiali di cotone.

Di conseguenza, nel corso dei decenni, il lago d'Aral si è ridotto quasi completamente, diventando un vero e proprio deserto.

È davvero un peccato pensare che il peggior disastro ambientale mai accaduto sulla Terra sia, purtroppo, un'attrazione turistica in Kazakistan e, in realtà, quella per cui il Kazakistan è famoso.

Tuttavia, penso anche che, se sei abbastanza sensibile, non c'è niente di sbagliato nel venire qui con l'intenzione di imparare e mostrare il tuo rispetto.

La città più importante sul lago d'Aral, sia sul lato kazako che uzbeko, era Aralsk, un grande centro per l'industria della pesca, composto da decine di fabbriche e una vera zona industriale che aveva anche una fermata del treno.

Oggi, Aralsk è una città senza speranza che ha un porto senza mare e un'enorme zona industriale abbandonata.

Alrask e il porto senza mare

Dove alloggiare ad Aralsk

Il famoso e inquietante Aral Hotel, che era l'unica opzione in città, è ora chiuso.

Invece, ce n'è uno chiamato Altair Hotel proprio accanto alla stazione ferroviaria, che ospita tutti i tipi di persone, dai viaggiatori con lo zaino e qualsiasi tipo di viaggiatore indipendente agli uomini d'affari kazaki che portano prostitute nelle loro stanze, almeno nella nostra esperienza.

È un posto molto strano ma le camere sono pulite e hanno anche un dormitorio economico. Servono una cena OK e il Wi-Fi funziona perfettamente.

Per ulteriori informazioni, comprese le cose da fare e come andare al cimitero delle navi, è in arrivo un articolo.

Fabbriche abbandonate

Giorno 23, 24, 25 – Atyrau, il confine europeo / asiatico

Atyrau è un viaggio in treno di 20 ore da Aralsk, quindi è una tua decisione valutare se il lungo viaggio è utile o meno.

La città di Atyrau è un altro posto strano in Kazakistan. Da un lato, è molto raramente visitato e la maggior parte dei viaggiatori che incontrerai sono persone che arrivano in Russia via terra.

D'altra parte, è una città molto ricca, come nessun altro nel paese ed è la città principale attraversata dagli Urali, che è il confine ufficiale tra l'Asia e l'Europa.

Se attraversi uno dei tanti ponti della città, puoi cambiare continente in pochi secondi.

Oltre a questo, Atyrau ospita alcune delle più grandi riserve di petrolio del paese, quindi ora capisci perché la città è così sviluppata.

Ha una vasta offerta di caffè in stile occidentale e pub internazionali pieni di espatriati che lavorano nell'industria petrolifera e banche, un sacco di banche.

Per me, Atyrau è stata una sorta di shock culturale poiché questa è stata la mia prima vera destinazione dopo traversata dall'Uzbekistan e trascorrere 4 mesi in viaggio è davvero remoto destinazioni in Asia centrale.

Ad essere sincero, non mi aspettavo una città così moderna.

Atyrau e il ponte che separa l'Asia dall'Europa

Dove alloggiare ad Atyrau

Essendo una città ricca di petrolio, Atyrau ha pochissime opzioni economiche ma molti bei hotel.

Ostello economico – Joy Hostel – È un posto molto OK se hai un budget limitato ma non ti aspetti molto da esso.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Hotel di fascia media – Mini Hotel VeneziaUn hotel molto carino che si vanta di servire alcuni dei migliori piatti italiani in città. È una delle migliori opzioni di fascia media di Atyrau.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Lusso – Sultan Palace HotelUno degli hotel più famosi della città, situato in un edificio molto carino, questa è una buona opzione per i viaggiatori che cercano il vero comfort.

Clicca qui per vedere gli ultimi prezzi

Atyrau Downtown

Il resto dei giorni – Dipende. Qual'è il tuo piano?

Vuoi tornare ad Almaty – Fantastico, è un viaggio di 3 giorni, quindi sei abbastanza coperto.

Stai viaggiando in Uzbekistan – Per questo, dovresti prendere un treno da Atyrau alla città di confine chiamata Beyneu, che è un viaggio in treno di 12 ore. Per ulteriori informazioni, leggi: Kazakistan – Valico di frontiera dell'Uzbekistan a Beyneu

Stai viaggiando in Azerbaigian – Fantastico. Prendi un treno per Aktau (circa 16 ore) e aspetta il traghetto. Non dimenticare di controllare il mio Itinerario di 2 settimane in Azerbaigian.

Stai viaggiando in Russia – WOW, sono così geloso. Bene, è molto facile. Ci sono treni diretti giornalieri con Volgograd come fermata finale.

Stazione ferroviaria di Atyrau

Più risorse per visitare il Kazakistan

Assicurazione di viaggio per il Kazakistan – Come ti ho detto prima, ricordati di stipulare un'assicurazione di viaggio. Ti consiglio di leggere come ottenere la giusta assicurazione di viaggio per i viaggiatori con lo zaino.

Per i libri di ispirazione, questo elenco contiene 28 sull'Asia centrale, compresi alcuni che si concentrano esclusivamente sul Kazakistan.

Per il trekking, ricordati di controllare il mio lista di imballaggio per le escursioni in Asia centrale

Altri articoli sull'Asia centrale – Ho molte guide per Tagikistan, Kirghizistan e Uzbekistan.

Viaggiare in treno – Controlla prezzi e orari su Ticket.KZ e, per informazioni pratiche, leggi il mio Guida dei treni per il Kazakistan.

Questo è tutto ciò che devi sapere per pianificare il tuo itinerario backpacking in Kazakistan. Se hai altri suggerimenti o domande, pubblicali nella sezione commenti. Grazie!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui