[VIDEO] Pesce contro polpo: guarda come i bulli di polpo pescano dandogli un pugno in testa

0
101

24 dicembre 2020 05:19 EST

Riuscite a immaginare un minuscolo pesce che "combatte" con un polpo, creatura marina cefalopode tentacolare a otto braccia? In caso contrario, ecco il video effettivo che gli esperti hanno trovato in mare.

Chi vincerà?

(Foto: foto di Janayara Machado su Unsplash)
[VIDEO] Fish vs. Octopus: 8-Arm Tentacle Sea Animal Bullies Pesci "colpendoli" in testa

Sappiamo tutti che il polpo ha una caratteristica speciale che attacca otto braccia all'interno del loro corpo. Permette loro di catturare facilmente prede, nuotare nell'oceano e altre cose uniche che solo i polpi possono fare.

Una cosa, tuttavia, che sorprendentemente fanno nell'oceano è "fare il prepotente" alla maggior parte dei pesci laggiù. Normalmente, i polpi hanno dimensioni di 4,3 piedi di lunghezza e pesano fino a 22 libbre.

Immagina di avere quell'enorme polpo sotto l'oceano e di combattere a pugni con un pesce della barriera corallina. Questo è quello che è successo nel video catturato dagli esperti di ecologia.

Nel video effettivo pubblicato nella pagina Ecologia, un polpo gigante è stato visto uscire e cercare cibo, insieme a tonnellate di pesci della barriera corallina.

All'improvviso, uno dei tentacoli del polpo si scaglia contro il pesce con "un movimento rapido ed esplosivo con un braccio", in un attacco "che chiamiamo pugni", hanno scritto gli scienziati in un nuovo studio.

"Ho riso ad alta voce e sono quasi soffocato dal mio regolatore", ha detto l'autore principale dello studio Eduardo Sampaio, Ph.D. studente all'Università di Lisbona e al Max Planck Institute of Animal Behaviour. Le sue reazioni successive furono più sommesse, "ma mi meravigliavo ancora ogni volta che lo vedevo", ha detto tramite WordsSideKick.com.

Ecco un fatto sorprendente

Anche se sembrava che il polpo colpisse intenzionalmente il povero pesce corallo dalla sua vista, gli esperti dicono che questo evento in realtà non è stato sorprendente.

In effetti, WordsSideKick.com ha riferito che esperti di ecologia hanno osservato otto incidenti nel 2018 e nel 2019 durante le immersioni a Eilat, in Israele, ea El Quseir, in Egitto, in cui i polpi hanno improvvisamente colpito i loro presunti partner.

Questi cosiddetti partner sono anche una cosa normale che le creature marine fanno nell'oceano. Per uno, polpi e pesci collaborano insieme per cacciare il cibo, anche per più di un'ora.

Anche se questo è normale, è anche normale vedere polpi che prendono a pugni altri pesci quando inizia la caccia.

"Nonostante la collaborazione, ogni partner cercherà sempre di massimizzare i suoi benefici", ha detto l'autore principale dello studio Eduardo Sampaio, Ph.D. studente all'Università di Lisbona e al Max Planck Institute of Animal Behaviour. "Nei casi in cui la preda è prontamente disponibile, il polpo sembra usare 'pugni' come un modo per controllare il comportamento del partner in modo egoistico".

"Il pesce veniva spinto al bordo del gruppo, o addirittura lasciava il gruppo. A volte dopo un po 'ritornava, altre volte non tornava affatto. Il polpo lasciava il pesce da solo dopo averlo spostato", egli aggiunto.

Gli esperti hanno solo ipotizzato le ragioni dietro i pugni del polpo contro il pesce. Ma forse è dovuto a qualcos'altro, non lo sapremo mai.

ARTICOLO CORRELATO: La storia dietro due pinguini vedovi dello skyline di Melbourne

© 2018 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza autorizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui