I piatti di carta possono essere riciclati? Alternative ecologiche

3

La risposta breve è sì e no. Mentre alcuni piatti di carta possono essere riciclati, la stragrande maggioranza di solito non può. Piuttosto che buttarli via dopo un utilizzo, prendi in considerazione alternative più ecologiche.

Quasi 220 milioni di americani usano piatti e bicchieri di carta e si prevede che questa cifra continuerà a crescere. A partire dal 2018, il mercato statunitense di piatti e bicchieri di carta valeva $ 20,7 miliardi, rendendo il paese uno dei maggiori consumatori di questi articoli in tutto il mondo.

Perché (la maggior parte) dei piatti di carta non possono essere riciclati?

Ci sono due ragioni principali per cui la maggior parte dei piatti di carta non può essere riciclata:

Sono rivestiti in cera, plastica o argilla

Questo rivestimento offre una superficie liscia e impedisce al piatto di carta di assorbire liquidi o grasso. Di solito, il rivestimento non può essere separato dalla carta in un impianto di riciclaggio, quindi i piatti di carta non possono essere riciclati come la carta normale.

Alcuni comuni possono accettare piatti di carta patinata pulita insieme a contenitori per alimenti da asporto, quindi vale sempre la pena controllare i consigli individuali della tua zona.

Sono contaminati da rifiuti alimentari

Una volta utilizzati, i piatti di carta si ricoprono di rifiuti alimentari che a volte possono essere unti. Questo aggiunge contaminanti al processo di riciclaggio, quindi la maggior parte dei comuni non accetterà piatti di carta usati per il riciclaggio.

Come riciclare i piatti di carta senza plastica

Se stai cercando di smaltire piatti di carta senza alcun tipo di rivestimento in plastica, questi saranno generalmente accettati dalla maggior parte dei comuni purché non siano coperti da rifiuti alimentari, grasso o olio.

Verifica con il tuo team di riciclaggio locale se accetteranno questi tipi di piatti di carta nel tuo normale servizio sul marciapiede.

Modi per riutilizzare i piatti di carta

Jose Luis Pelaez Inc/Getty Images

Se stai cercando di ridurre il tuo impatto sull’ambiente, cercare modi per riutilizzare i piatti di carta che hai è una buona opzione. Anche se non possono essere riciclati, potresti trovare altri modi per utilizzarli.

  • Pulisci e riutilizza. Se hai acquistato piatti di carta resistenti e sono solo un po’ sporchi dopo l’uso, ad esempio se ci hai servito cibo secco, puoi pulirli e riutilizzarli.
  • Progetti artigianali. Se disponi di piatti di carta puliti, questi possono essere utilizzati per una vasta gamma di progetti di bricolage.
  • Utilizzare come imballaggio. Un piatto di carta piegato è un pratico cestino per biscotti, muffin o altri prodotti da forno.

Cosa usare al posto dei piatti di carta

L’alternativa più ovvia è optare per piastre riutilizzabili. Anche se devi lavarli con acqua, l’impatto ambientale di un piatto riutilizzabile sarà comunque inferiore.

Se stai cercando un’opzione semi-usa e getta, puoi trovare piatti realizzati con materiali naturali come bambù o foglie di palma. Queste piastre possono essere utilizzate e lavate o pulite alcune volte. Alla fine della loro vita utile, puoi metterli nel tuo cumulo di compost e si decomporranno naturalmente.

Puoi compostare i piatti di carta?

Se hai un cumulo di compost a casa, potresti essere in grado di metterci alcuni tipi di piatti di carta. Eventuali piatti etichettati come “PLA” o “compostabili” possono essere aggiunti al cumulo di compost. Il PLA (acido polilattico) è una bioplastica che viene utilizzata per rivestire alcuni piatti di carta e verrà scomposta durante il compostaggio.

Piatti senza plastica possono anche essere aggiunti al tuo cumulo di compost. Potresti volerli strappare prima a brandelli e aggiungerli al tuo cumulo di compost insieme al cibo o ai rifiuti del giardino.