I migliori servizi online per protestati

0
11
servizi per protestati

Possedere un conto corrente è fondamentale per compiere operazioni come i bonifici, il pagamento di rate o bollette, o semplicemente l’accreditamento dello stipendio. Maggiori difficoltà le incontrano coloro i quali hanno subito un protesto, ovvero quei soggetti che non sono stati in grado di onorare il pagamento di un debito sotto forma di titolo di credito.

I soggetti protestati possono aprire un conto? 

Sebbene in Italia non esista una normativa che impedisca l’apertura di conti correnti a soggetti protestati, molte banche si rifiutano di farlo in virtù della “fedina” creditizia macchiata del soggetto o dell’azienda, con conseguenza che questi ultimi avranno difficoltà a richiedere qualsiasi prodotto finanziario in assenza di un garante.
Vi è, altresì, un numero limitato di banche che, pur concedendo l’apertura di un conto ai soggetti protestati, si tutelano con questa tipologia di clientela con limitazioni alle operazioni finanziarie normalmente concesse ai correntisti, per esempio fissando un tetto massimo per i versamenti e per i prelievi di denaro, non concedendo carte bancomat e spesso imponendo al cliente di effettuare ogni operazione, per motivi di sicurezza, solamente presentandosi allo sportello della filiale, creando non poche difficoltà ai soggetti interessati.
Nel caso delle aziende, poi, ci potrebbero essere più impedimenti poiché le imprese che si trovano in difficoltà ed hanno subito un protesto non hanno la possibilità di utilizzare i conti correnti. 

Come fare quindi per aprire un conto corrente per protestati?

Negli ultimi anni il mercato creditizio ha imparato a sfruttare sempre di più le possibilità che il web offre, implementando ed arricchendo l’offerta di finanziamenti anche per colore che sono incorsi in disguidi finanziari e necessitano in maniera urgente di liquidità. Fortunatamente, oggi, esistono numerose soluzioni alternative ai classici istituti bancari, che non solo permettono ai loro clienti protestati di poter aprire un conto corrente, ma offrono loro la possibiltà di accedere a vari servizi accessori.
Una di queste è l’azienda Contoprotestatiservice.it, istututo di banking online che permette di aprire un cc a protestati, offrendo anche una serie di servizi accessori, quali il rilascio di carte di credito, carte di debito o carte prepagate con iban.

Quanto costa i servizi online per protestati?

Il costo dei servizi online per protestati, nello specifico quello di un conto corrente, in genere non differisce da quello applicato a tutti gli altri clienti. Al pari del conto corrente ad uso personale e familiare, anche per il conto corrente aziendale per protestati valgono sostanzialmente le stesse condizioni. Anche i prestiti online, che sino a tempo addietro non erano accessibili ai soggetti che hanno subito un protesto, oggi vengono concessi mediante prodotti finanziari come la cessione del quinto per lavoratori e pensionati,evitando di richiedere l’intervento di garanti terzi o altre forme di tutele accessorie a sostegno della domanda di finanziamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui